Parma – Crotone 3-4: diretta live, risultato finale

903

Parma Crotone cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Parma – Crotone del 24 aprile 2021 in diretta:  presentazione, formazioni e cronaca con commento in tempo reale, dove vedere il match valido per la trentatreesima giornata del campionato di Serie A

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: PARMA-CROTONE 3-4

SECONDO TEMPO

90′ E’ finita! Si conclude qui Parma – Crotone sul risultato di 3 a 4. Nel ringraziare per averci scelto, appuntamento ai prossimi match live

90′ Inflessibile l’arbitro estrae il giallo per Eduardo Henrique

90′ Lascia il campo Adam Ounas per Crotone

90′ Mossa dell’allenatore entra sul terreno di gioco Pedro Pereira

83′ Abbandona il terreno di gioco Junior Messias per Crotone

83′ Sostituzione per Crotone entra in campo Ahmad Benali

78′ Cartellino di color giallo per Alberto Grassi

76′ Il direttore di gara estrae il giallo a Andreas Cornelius

74′ Finisce qui la partita di Hernani che lascia il campo

74′ Alberto Grassi in campo, prende il posto del compagno di squadra

74′ Fuori dal campo Daan Dierckx per Parma

74′ Sul terreno di gioco per Parma Lautaro Valenti

70′ L’arbitro è irremovibile, giallo per Junior Messias

69′ Rete per Crotone con Simeon Nwankwo che realizza grazie a un calcio di rigore. Adesso siamo sul risultato di 3 a 4

67′ Lascia il campo Luca Cigarini per Crotone

67′ Mossa dell’allenatore entra sul terreno di gioco Eduardo Henrique

56′ Il direttore di gara estrae il giallo a Gastón Brugman

54′ Gol! Valentin Mihăilă riesce a trovare la via della rete

49′ Attenzione! Gol di Gervinho bravo a realizzare, assist di Andreas Cornelius! Adesso siamo sul risultato di 2 a 3

46′ Parte il secondo tempo tra Parma e Crotone. Vediamo le prossime mosse dei due allenatori

46′ Fuori dal rettangolo di gioco Mattia Bani per Parma

46′ Yordan Osorio in campo, prende il posto del compagno di squadra

46′ Finisce la gara di Jasmin Kurtić che lascia il rettangolo di gioco

46′ Mossa dell’allenatore entra sul terreno di gioco Graziano Pellè

PRIMO TEMPO

45′ Si conclude il primo tempo tra Parma e Crotone. Ci aggiorniamo fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo della partita

45′ La palla finisce in rete! Adam Ounas ha superato il portiere

42′ Rete per Crotone, in gol Simeon Nwankwo, assist di Adam Ounas! Il punteggio è di 1 a 2

29′ In gol Hernani! Per lui con un preciso tocco di testa, assist di Andreas Cornelius e punteggio che diventa: 1 a 1

20′ Dennis Man abbandona il terreno di gioco

20′ Mossa dell’allenatore entra sul terreno di gioco Gervinho

14′ In gol Lisandro Magallán! Per lui con un’incornata vincente, assist di Adam Ounas e punteggio che diventa: 0 a 1

1′ Finalmente si parte! Calcio d’avvio battuto, prepariamoci a gustarci l’incontro

Benvenuti da Calciomagazine alla gara Parma – Crotone, seguiremo i fatti salienti in tempo reale

PARMA: Simone Colombi; Giuseppe Pezzella, Mattia Bani (dal 1′ st Yordan Osorio), Daan Dierckx (dal 29′ st Lautaro Valenti), Maxime Busi, Jasmin Kurtić (dal 1′ st Graziano Pellè), Gastón Brugman, Hernani (dal 29′ st Alberto Grassi), Andreas Cornelius, Valentin Mihăilă, Dennis Man (dal 20′ pt Gervinho). A disposizione: Luigi Sepe, Andrea Conti, Vincent Laurini, Simon Sohm, Juan Brunetta, Drissa Camara, Chaka Traorè. Allenatore: Roberto D’Aversa.

CROTONE: Alex Cordaz; Vladimir Golemić, Lisandro Magallán, Koffi Djidji, Arkadiusz Reca, Luca Cigarini (dal 22′ st Eduardo Henrique), Salvatore Molina, Niccolò Zanellato, Adam Ounas (dal 45′ st Pedro Pereira), Simeon Nwankwo, Junior Messias (dal 38′ st Ahmad Benali). A disposizione: Marco Festa, Gian Marco Crespi, Giuseppe Cuomo, Sebastiano Luperto, Andrea Rispoli, Luis Rojas, Jacopo Petriccione, Miloš Vulić, Emmanuel Rivière. Allenatore: Serse Cosmi.

Reti: al 14′ pt Lisandro Magallán, al 29′ pt Hernani, al 42′ pt Simeon Nwankwo, al 45′ pt Adam Ounas, al 4′ st Gervinho, al 9′ st Valentin Mihăilă, al 24′ st Simeon Nwankwo.

Ammonizioni: al 11′ st Gastón Brugman (PAR), al 31′ st Andreas Cornelius (PAR), al 33′ st Alberto Grassi (PAR), al 25′ st Junior Messias (CRO), al 45′ st Eduardo Henrique (CRO).

La presentazione del match

PARMA – Oggi pomeriggio, sabato 24 aprile, alle ore 18, allo Stadio Tardini, andrà in scena Parma – Crotone, incontro valevole per la trentatreesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021: sfida di fondo di classifiche tra due squadre dalla situazione abbastanza compromessa, essendo, rispettivamente, a 11 e 16 lunghezze dalla quartultima. Il Parma viene dalla sconfitta esterna per 3-1 contro la Sampdoria ed é penultimo con 20 punti, frutto di 3 vittorie, 11 pareggi e 18 sconfitte: 33 gol fatti e 66 subiti. Nelle ultime cinque sfide ha collezionato 1 pareggio e 4 sconfitte realizzando 8 gol e subendone 14. Il bilancio del Crotone, nello stesso periodo, é invece di 5 sconfitte: 8 reti fatte e 16 incassate. I pitagorici sono reduci dal pareggio casalingo contro la capolista Inter con un percorso di 8 successi, 9 pareggi e 15 sconfitte; 42 gol fatti e ben 60 subiti, peggior attacco e seconda peggior difesa. Prima sfida, in terra emiliana, fra le due compagini. La gara di andata si è chiusa invece con la vittoria dei pitagorici per 2-1. Pronostico decisamente a favore dei padroni di casa con vittoria quotata mediamente a 1,75. La sfida verrà diretta dal signor Rapuano della sezione di Rimini.

QUI PARMA – D’Aversa dovrà fare a meno degli infortunati Inglese, Zirkzee, Nicolussi Caviglia, Gagliolo, Iacoponi, Cyprien e Kucka. Probabile modulo 4-3-3 con in porta Sepe, che rientra dopo aver lasciato il posto a Colombi, e difesa composta al centro da Osorio e Bani e ai lati da Busi e Pezzella. A centrocampo Hernani, Brugman e Kurtic. tridente offensivo composto da Karamoh, Pellè e Man.

QUI CROTONE – Cosmi dovrà rinunciare agli infortunati e Marrone e dovrebbe schierare il consueto modulo 3-5-2 con Cordaz tra i pali e retroguardia composta da Djidji, Golemic e Cuomo. In cabina regia Petriccione con Messias e Cigarini mezzali; sulle fasce Pereira e Reca. Davanti Ounas e Simy.

Le parole di D’Aversa e Cosmi

D’Aversa: “Come detto prima di Torino, da qui alla fine dovremo affrontare ogni partita con il massimo impegno cercando di ottenere il miglior risultato possibile. Con la Juventus Valenti non è venuto in panchina per motivi disciplinari. Conti oggi si è allenato con la squadra, ragioneremo fino all’ultimo quanto minutaggio e se è il caso di rischiarlo dopo l’allenamento di oggi. Rientra da un infortunio al polpaccio e le sensazioni sono positive, ma non ragioniamo sulla partita singola. C’è amarezza, perché se andiamo ad analizzare, non tanto la sfida con la Juve dove c’è poco da recriminare, anche se abbiamo fatto bene però non siamo bravi a concludere la prima frazione in vantaggio, sono tutte le partite dove eravamo vicini all’episodio che avrebbe cambiato la nostra posizione di classifica. Purtroppo abbiamo continuato a commettere errori che nonostante le ottime prestazioni ci hanno portato a perdere le partite. Ma questo sin da quando sono tornato, con la partita di Sassuolo. Tante occasioni buttate che ci fanno stare in una posizione di classifica, che per qualità non meriteremmo, ma che per i risultati meritiamo”.

Cosmi: “Benali è disponibile, ha fatto un programma personalizzato in questi 15 giorni e pian piano è tornato a fare cose normali. Dall’altro ieri è tornato in gruppo e da oggi in maniera definitiva. Marrone e Di Carmine invece non sono stati convocati per problemi fisici. Sicuramente ci sarà qualche cambiamento, come in realtà c’è stato mercoledì: a prescindere da tutto, tre partite in un momento come questo della stagione necessitano di cambi e turnover. Sicuramente ci sarà qualche cambiamento rispetto alla gara contro la Sampdoria. Noi l’unica squadra che vediamo vicino è il Parma, riuscire a recuperare una posizione avrebbe un significato importante. Essere ultimi o penultimi per la retrocessione non cambierebbe nulla, ma per me e per la società sì. L’idea che mi sono fatto di questa squadra la racconterò con più precisione a fine campionato, in maniera abbastanza unanime si fa riferimento a una fragilità emotiva, psicologica. Questo credo sia il filo conduttore di questa squadra. Anche quando ha espresso qualcosa di concreto, questa squadra non s’è mai mostrata forte caratterialmente. Nessuno può discutere questo aspetto perché è così, i giocatori sanno che questo è stato il motivo principale di questa classifica. Una fragilità emotiva più che tattica”.

Le probabili formazioni di Parma – Crotone

PARMA (4-3-3): Sepe; Busi, Osorio, Bani, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Karamoh, Pellè, Man. Allenatore:

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Cuomo; Pereira, Messias, Petriccione, Cigarini, Reca; Ounas, Simy. Allenatore: Cosmi

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Parma – Crotone, valevole per la trentaduesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva sui canali Sky Sport Serie A (canale 202 e 241 del satellite) e su Sky Sport Calcio Uno (canale 251 del satellite). Per gli abbonati a Sky esiste anche un’altra opzione per assistere al match tra Genoa e Benevento, ovvero l’applicazione Sky Go. Tramite questo strumento, potrà essere seguita la partita in streaming su supporti come pc, smartphone e tablet. Infine, c’è un’ulteriore opportunità per godersi le emozioni della sfida ed è NOW: il servizio di streaming e on demand di Sky. Usufruendo di questa possibilità, ovviamente acquistando uno dei pacchetti dedicati, c’è la possibilità di guardare gli eventi più importanti della programmazione proposta da dall’emittente satellitare.

Articoli correlati