Parma-Fiorentina: statistiche e curiosità

PARMA A CACCIA DEL “SETTEBELLO”

Il Parma è reduce da 6 vittorie casalinghe ufficiali consecutive, ottenute in serie A nell’ordine contro Lazio (3-1), Novara (2-0), Cagliari (3-0), Inter (3-1), Bologna (1-0) nella serie A 2011/12 e ChievoVerona (2-0) nella serie A 2012/13. L’ultima squadra ad aver strappato punti al “Tardini” è stato il Milan che, il 17 marzo scorso in serie A, si impose 2-0. Se i gialloblu dovessero vincere anche oggi, per ritrovare proprio 7 loro affermazioni interne ufficiali consecutive sarebbe necessario risalire addirittura al periodo settembre-novembre 1997: allora le vittorie furono ottenute tra coppa Italia, serie A e Champions League.

PORTA CROCIATA CHIUSA IN CASA DA 257’

L’ultimo gol ufficiale subito in casa dal Parma risale al 2 maggio scorso quando, in serie A, si impose per 3-1 contro l’Inter. L’autore del gol nerazzurro fu Snejider al 13’: da allora si contano i restanti 77’ di quel match, più le intere partite di campionato vinte contro Bologna (1-0) e ChievoVerona (2-0), per un totale di 257’ di inviolabilità casalinga.

MORRONE, 300 IN A

Stefano Morrone, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 300° presenza della propria carriera in serie A. Le attuali 299 presenze sono state collezionate indossando le maglie di Empoli, Piacenza, Venezia, ChievoVerona, Palermo, Livorno e Parma. Il debutto di Morrone in categoria risale all’1 novembre 1998: Empoli-Perugia 2-0.

SONO 5 GLI EX DI TURNO

Tra Parma e Fiorentina sono 5 gli ex di turno che potrebbero essere in campo al Tardini. Quattro di questi sono gli ex viola attualmente in maglia crociata. Si tratta di Amauri (13 presenze e un gol da gennaio a giugno 2012), Gobbi (111 presenze e 2 gol dal 2006 al 2010), Alessandro Lucarelli (31 presenze nella stagione 2003-2004) e Valdes (7 partite e un gol da agosto 2004 a gennaio 2005). Nella Fiorentina c’è invece Lupatelli, 11 presenze con il Parma da luglio 2005 a gennaio 2006.

DONADONI-MONTELLA NEL SEGNO DELLA “X”

Un solo precedente in panchina tra Roberto Donadoni e Vincenzo Montella, cioè il Catania-Parma della scorsa stagione terminato 1-1. Tre partite, invece, per Montella da allenatore contro il Parma e tutte anche in questo caso si sono concluse con un pareggio: Roma-Parma 2-2 nel 2010-2011, Parma-Catania 3-3 e Catania-Parma 1-1 nella scorsa stagione. Cinque, invece, i precedenti di Donadoni contro la Fiorentina: 1 vittoria, 1 pareggio e 3 sconfitte il bilancio del tecnico crociato.

SCONTRI DIRETTI: PARMA IN VANTAGGIO AL TARDINI

Tra serie B, serie A e Coppa Italia sono 55 i precedenti tra Parma e Fiorentina. Nel computo totale i viola sono in vantaggio 21 vittorie a 16, con 18 pareggi. Al Tardini il bilancio è però favorevole al Parma: 9 vittorie, 11 pareggi e 8 sconfitte (l’ultima nel 2007-2008).

FIORENTINA MAI VINCENTE CON VALERI

La Fiorentina non ha mai vinto nelle sei gare dirette da Paolo Valeri: 5 pareggi e una sconfitta il record dei viola con l’arbitro di Roma. Sei anche i precedenti di Valeri con il Parma, con 2 vittorie crociate, tre pareggi e una sconfitta.

[Sito Ufficiale Fc Parma – Fonte: www.fcparma.com]