Parma – Venezia 3-1, la sintesi: Gervinho affonda il Venezia

146

Coppa Italia 2019-2020

Parma – Venezia 3-1, la sintesi

Parma e Venezia si sono sfidate nel terzo turno di Coppa Italia al “Tardini”. I ducali già dai primi momenti della gara si sono imposti con il loro gioco trovando, al decimo minuto, la rete del vantaggio con Gervinho. L’esterno ivoriano è stato bravo a sfruttare l’assist di Roberto Inglese. Dopo quattro minuti è ancora Gervinho a creare problemi alla difesa del Venezia con due occasioni sulle quali sono stati fondamentali i due interventi di Lezzerini. Al 22′ il Parma trova il raddoppio grazie a Iacoponi che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Brugman, è stato il più abile a staccare all’interno dell’area di rigore lagunara. Passano soltanto due minuti ed il Venezia accorcia le distanze con Aramu: il calciatore ex Torino è stato bravo dagli 11 metri a spiazzare Sepe. Il rigore è stato decretato dal direttore di gara dopo un fallo di Alves.

Il primo tempo si conclude dunque con il Parma in vantaggio per 2-1. Nella ripresa la storia non cambia con i padroni di casa che vanno più volte vicini alla terza rete in particolare con Inglese che per due volte non riesce a centrare la porta. Al 27′ Gervinho si rende protagonista di una delle sue classiche azioni: 50 metri di corsa palla al piede, qualche avversario seminati e Lezzerini battuto in uscita. Dopo il 3-1 la gara non ha più nulla da dire con Venezia e Parma che rallentato sensibilmente il ritmo. Nel finale ci sarebbe ancora l’opportunità per i crociati di arrotondare ulteriolmente il risultato, ma Lezzerini è ancora fondamentale sulla conclusione dal dischetto di Inglese.

Articoli correlati