Partita del cuore, il 30 maggio a Genova in ricordo di Fabrizio Frizzi

Partita del cuore, il 30 maggio a Genova in ricordo di Fabrizio FrizziLa 27a edizione de La partita del cuore si giocherà allo Stadio Luigi Ferraris di Genova il 30 maggio e sarà dedicata a Fabrizio Frizzi

GENOVA – Mercoledì 30 maggio allo stadio Luigi Ferraris si giocherà la ventisettesima edizione della “La partita del Cuore”, tra Nazionale dei cantanti e Campioni del sorriso. Calcio di inizio previsto per le ore 20. L’evento, che torna a Genova a distanza di diciassette anni è stato presentato oggi nella Sala Trasparenza della Regione Liguria. Sarà, come sempre, un appuntamento con lo sport, lo spettacolo e la solidarietà ma quest’anno sarà anche l’occasione per ricordare Fabrizio Frizzi, il conduttore televisivo recentemente scomparso che tante volte era sceso in campo con la Nazionale dei cantanti.

“Associare l’evento al ricordo di Fabrizio Frizzi è il modo migliore per rendergli omaggio” ha spiega in conferenza stampa il Governatore della Liguria Giovanni Toti.

I protagonisti

In campo tra i cantanti, sicuramente, Gianni Morandi, Paolo Belli, Eros Ramazzotti, Enrico Ruggeri, Moreno, Benji e Fede, Rocco Hunt, Clementino ed Ermal Meta, Jack Savoretti. Per i Campioni del sorriso, Luca Zingaretti, Luca Bizzarri, Gabriele Cirilli, Teo Teocoli, Massimo Boldi, Ficarra e Picone, Maurizio Felugo e Antonio Ornano, l’ex Genoa Marco Rossi, Mattia Perin e Fabio Quagliarella. Da confermare la presenza di Roberto Mancini, allenatore dello Zenit San Pietroburgo. Altri nomi verranno svelati nelle prossime settimane. Madrine di eccezione la campionessa paralimpica Bebe Vio e l’attrice Penelope Cruz.

Biglietti

I biglietti si potranno acquistare nelle ricevitorie della rete Listicket, sul sito internet www.listicket.com e tramite call center al numero 892101. Il prezzo del biglietto varia da 10 a 20 euro in base ai settori. Non sono previsti costi aggiuntivi di prevendita.

Regione Liguria lancerà una campagna sui social network con l’hashtag #partitadelcuore e #regalaunsogno per invitare ad acquistare i biglietti per la partita e a fare donazioni via sms al numero 45527.

Il ricavato devoluto all’Istituto Gaslini

Il ricavato della manifestazione sarà devoluto all’Airc e all’Istitito pediatrico Giannina Gaslini, eccellenza in Italia, che quest’anno compie 80 anni. “L’IRCCS Giannina Gaslini utilizzerà il ricavato della Partita del Cuore per contribuire all’attivazione di un laboratorio specializzato (Cell Factory) dove delle cellule prelevate al paziente verranno “istruite” e reintrodotte per curare in modo mirato infezioni severe e tumori. Inoltre, per sviluppare la “medicina personalizzata” per ogni bambino, verranno potenziate alcune tecnologie per studiare sia il genoma che le proteine e i prodotti del metabolismo del piccolo paziente (omics)” ha spiegatoto Paolo Petralia, Direttore Generale dell’Istituto Gaslini Paolo Petralia.

“Dobbiamo coinvolgere tutto lo stadio perchè i bambini sono il nostro futuro e vanno difesi e tutelati” ha dichiarato il comico Gabriele Cirilli, presente alla manifestazione. “Il gol più bello, quello per aiutare i piccoli ricoverati del Gaslini, lo faranno i genovesi, che, contrariamente alle dicerie, in fatto di generosità e solidarietà non sono secondi a nessuno. E lo dedicheremo al nostro Fabrizio Frizzi”, ha aggiunto Paolo Belli.