Paulo Sousa: “Sono comunque contento per l’atteggiamento dei miei ragazzi”

logo Europa LeagueDopo la pesante sconfitta patita a White Hart Lane, il tecnico viola Paulo Sousa è intervenuto ai microfoni di Sky: “Dopo il secondo gol la supremazia del Tottenham è stata grande. Fino all’1-0 siamo stati in partita, poi le distanze tra i nostri reparti sono aumentate. Questa (il Tottenham, ndr) è una squadra importante, riesce a reggere un’intensità altissima per tutta la partita. Nell’ultima parte della gara è mancato anche l’ultimo passaggio. Sono comunque contento per l’atteggiamento dei miei ragazzi.

Il terzo posto? É un obiettivo importante. Volevamo andare il più avanti possibile in tutte le competizioni ma purtroppo questo non è stato possibile. Ora dobbiamo recuperare e tirare fuori il nostro orgoglio. Vogliamo rendere fieri i nostri tifosi così come abbiamo fatto oggi fino all’1-0. Il Napoli? Il viaggio non ci permetterà di recuperare al meglio, ma abbiamo una base chiara. Vogliamo fare una partita di altissimo livello contro una squadra come il Napoli che sta facendo molto bene.
Parto sempre dal presupposto di far bene, sono un persona positiva e questo si ripercuote anche nel mio essere allenatore. Fin da Moena ho visto un’attitudine fantastica da parte dei miei giocatori nel voler acquisire le mie idee. Le gare nel pre-campionato ci hanno dato molta più convinzione, facendoci capire che avremmo potuto raggiungere qualcosa di veramente importante in questa stagione. Mettiamo in atto sempre un gioco molto propositivo.

Nel secondo tempo abbiamo cercato spazio sulle fasce ma loro riuscivano sempre a raddoppiare. Contro squadre come il Tottenham è importante mantenere sempre un controllo totale della palla”.

[Alessio Crociani – Fonte: www.violanews.com]