Pazzini o Gilardino: la Juve in cerca di una prima punta

Oltre alle piste estere la Juve pensa anche all’Italia. Su sponda azzurra, sono prevalentemente due le candidature che destano l’attenzione dei vertici bianconeri, in particolare per l’attacco. Giampaolo Pazzini (26) è il filo conduttore tra la precedente gestione – targata Roberto Bettega e Alessio Secco – e l’attuale gestione.

Piaceva e continua a piacere per caratteristiche tecniche, per la giovane età, per il prezzo del cartellino tutto sommato abbordabile (25 milioni). Secondo Tuttosport il secondo nome è invece quello di Alberto Gilardino (28), in verità accostato alla Signora da anni. Ebbene, ora voci e indiscrezioni legate a un ridestarsi d’interesse da parte della nuova-Vecchia Signora sono tornate a circolare con insistenza. Vargas, dunque, potrebbe non essere l’unico oggetto di trattativa sull’asse Torino-Firenze.

[Antonio Vitiello – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]