Pescara – Alberto Aquilani rescinde il proprio contratto

383

La notizia di pochi minuti fa, ma nell’aria da tempo, è che l’ex centrocampista della Roma ha rescisso il proprio contratto con il Delfino.

La notizia di pochi minuti fa, ma nell'aria da tempo, è che l'ex centrocampista della Roma ha rescisso il proprio contratto con il Delfino.

PESCARA – La notizia era nell’aria da alcune settimane e, dopo la prova non eccellente di Crotone (condita dall’espulsione) insieme ad altre uscite non eccellenti, era molto probabile che a gennaio le strade di Aquilani e del Pescara si sarebbero separate. Ma la notizia di oggi è che tale divorzio avviene con qualche giorno d’anticipo: l’ex centrocampista di Roma, Milan e Juventus ha infatti da pochi minuti rescisso il suo contratto col Delfino.

I numeri di Aquilani

Un acquisto mai digerito dalla piazza che ha più volte criticato la società, giudicando inutile e troppo costoso un giocatore che ormai va per le trentadue primavere. Con il Pescara, Aquilani vanta nove presenze ed un gol realizzato nella partita con l’Udinese. Presente sottotono per un giocatore della sua caratura, con alcuni infortuni che hanno condizionato la sua breve esperienza in riva all’Adriatico.

Altri obiettivi di mercato del Delfino

Per quanto concerne il mercato in entrata continua la trattativa con Denis. C’è stata la proposta del Pescara, cui ha fatto seguito la richiesta dell’ex Cesena, Napoli, Udinese e Atalanta. Denis ha espresso il desiderio di tornare a giocare in Italia. Si sondano anche le piste Budimir (Sampdoria) e Giannetti che però, causa infortunio Melchiorri, potrebbe trovare spazio con il Cagliari.

Per la mediana il Pescara punta al prestito di Alberto Grassi, classe ’95 che il Napoli ha girato con la stessa formula all’Atalanta, club nel quale il promettente centrocampista è cresciuto. C’è da vincere la concorrenza di diverse società tra cui l’Empoli, diretta rivale per la salvezza.

Articoli correlati