Pescara – Lecce 4-2: gol ed emozioni all’Adriatico, la capolista non perde la testa

Pescara Lecce cronaca diretta partita tempo reale

Diretta di Pescara – Lecce. Gara rocambolesca all’Adriatico: primo tempo a senso unico con i biancazzurri che avrebbero potuto dilagare ma allo scadere si vedono riaprire il match. Nella ripresa Lecce pareggia 10 e resiste in 9. Nel finale magia di Del Sole e delfino che tiene la vetta

La cronaca minuto per minuto

RISULTATO FINALE: PESCARA - LECCE 4-2

2' TEMPO

Grande festa dei giocatori del Pescara che a fine partita corrono sotto la nord a raccogliere il calore e gli applausi dei tifosi e biancazzurri che mantengono la vetta della classifica con 22 punti, uno in più del Palermo, prossimo avversario nel posticipo che si preannuncia scoppiettante! Vi ringraziamo per l'attenzione e vi ricordiamo che anche il big match lo potrete seguire su questo portale. Mentre da domani spazio alla Champions League con il match di Napoli e Inter.

53' è finita la battaglia all'Adriatico! Il Pescara si impone per 4-2 ma onore e merito ai giallorossi che prima in 10 hanno accorciato le distanze quindi in 9 addirittura hanno trovato il gol del pari. Una delle più belle partite di questo avvio di campionato con due squadre che hanno onorato il match fino al 98esimo. Le rete del 3-2 spettacolare di Del Sole ha rotto un equilibrio proprio nei minuti conclusivi

51' DEL SOLEEEE!!! 4-2 DEL PESCARA!!! il giocatore con l'avversario tutto sbilanciato parte da centrocampo palla al piede e in area batte con un diagonale potente sul primo palo Vigorito

50' succede di tutto all'Adriatico, allontanato Pillon dal campo

49' gioca con il cronometro la squadra di Pillon ma Balzano non riesce a far carambolare il pallone sul piede di un difensore

48' resta in zona d'attacco il Pescara, giallo anche a Del Sole per perdita di tempo

48' giallo a Balzano per perdita di tempo

47' fallo in attacco del Lecce con Balzano che ha necessitato l'interevento dello staff medico. Nesssun problema per lui e Lecce che prova a pressare alto

46' contropiede a campo aperto per Monachello che sulla trequarti offensiva a tu per tu con Vigorito in disperata uscita incespica e perde palla!

45' 5 minuti di recupero

44' DEL SOLEEE!!! VANTAGGIO DEL PESCARA!!! esplode l'Adriatico alla conclusione terrificante a giro dai 25 metri e palla che si infila sotto l'incrocio dei pali

43' errato appoggio di Memushaj, biancazzurri che peccano di imprecisione in alcuni passaggio e resiste la squadra pugliese in 9

42' pressing alto del Pescara che non riesce a far breccia nella difesa avversaria e al momento è riuscito a concludere solo da fuori area

40' il neo entrato prova subito con il mancino del limite palla che si spegne a lato

39' in campo anche Del Sole per Marras

39' palla al limite per Memushaj che non ci pensa due volta a calciare il pallone tenuto basso ma che esce di un paio di metri a lato alla destra di Vigorito

37' cross teso di Balzano per Crecco che ingannato dal liscio di Cosenza non arriva sul pallone in area

36' punizione dalla sinistra, una sorta di corner corto per il Lecce, parte Petriccione e palla alta che esce abbondantemente a lato

34' cross di Balzano per la testa di Mancuso che alza la mira

33' ai ripari Liverani che fa uscire Palombi per Cosenza

32' in campo Monachello per Machin

32' attenzione Lecce in 9! espulso Meccariello che riceve il secondo giallo della partita per un intervento su Mancuso

30' punizione di Petriccione direttamente verso l'area, allontana solo provvisoriamente la difesa del Pescara di testa

29' tentativo da fuori senza precisione per Memushaj e nuova rimessa per il portiere

28' dall'altra parte dentro Falco per La Mantia

27' in campo Crecco per Antonucci

26' pronti due cambi, uno per parte mentre Vigorito va al rinvio

24' emozioni a non finire all'Adriatico con gli ospiti che con l'uomo in meno completano la rimonta con gli abruzzesi che sono vistosamente calati in questa ripresa ma c'è il tempo per aspettarci qualsiasi risultato

22' TABANELLI!!! PAREGGIO DEL LECCE!! cross dal fondo di Fiamozzi per lo stacco imperioso a centroarea con palla che supera Fiorillo e si infila sotto l'incrocio dei pali

20' traversone di Marras troppo alto per Antonucci che ha provato a controllar palla sul secondo palo, rimessa dal fondo per Vigorito

18' pestone di Tabanelli su Marras che inizialment aveva difettato in un primo controllo palla

17' ci prova Mancosu dal limite quasi al vertice destro dell'area ma sfera che si spegne abbondantemente a lato

16' grande giocata di Tabanelli sulla trequarti offensiva in posizione centrale, apertura per Venuti che con una finta disorienta Memushaj ma sul suo cross tagliato in area nessuno arriva sul pallone

15' Petriccione prova un lancio in area per Palombi ma dosa male la potenza e palla che termina sul fondo

14' palla dentro di Antonucci per Mancuso che non ci arriva per un soffio sotto porta ma tutto fermo per segnalazione di offside

13' dentro Marino per Scavone

12' contropiede di Memushaj che prova prima a servire Mancuso a centroarea, palla respinta dalla difesa e su nuovo tentativo cross lungo per Marras che prova una conclusione al volo ma trova il muro della difesa

11' fallo deciso di Machin a centrocampo, giallo per lui

10' pochi istanti e bella discesa di Balzano che dal fondo prova a pescare Machin sul primo palo ma il giocatore non riesce ad agganciare la sfera

10' sugli sviluppi contro cross dalla sinistra lungo destinato al secondo palo ma nè Marras, né Campagnaro arriva sul pallone

9' cross dal fondo di Marras, in spaccata salva in angolo Venuti

8' espulso Calderoni! secondo giallo per intervento su Marras che era partito in contropiede e Lecce che resta in 10!

5' lancio sulla sinistra per lo scatto di Mancuso che non riesce a dialogare con Machin al limite ma l'azione sfuma. Dall'altra parte traversa clamorosa di La Mantia! Pallone che supera Fiorillo graziato nell'occasione. Quindi lo stesso numero 1 ad alzare una palla pericolosa in angolo. Sugli sviluppi del corner successivo dalla destra ancora La Mantia libero di testa ma la conclusione piuttosto centrale viene respinta di pugni!

2' fallo di Brugman su Petriccione, lungo lancio per Palombi che prova il cross dal fondo ma la palla era già uscita

partiti! è il Lecce a giocare il primo pallone, nessun cambio nell'intervallo

le squadre fanno il loro ingresso in campo

1' TEMPO

47' si chiude il primo tempo sul 2-1 per il Pescara che ha fallito almeno 3 occasioni per dilagare ma che per una disattenzione allo scadere rimette in carreggiata gli avversari. Ci attende una ripresa effervescente con i biancazzurri che hanno speso molto nella prima frazione di gioco

47' PALOMBI!!! ACCORCIA LE DISTANZE IL LECCE!!! allo scadere di tempo i giallorossi rientrano in partita. Fallo commesso ingenuamente sulla sinistra: punizione Petriccione, palla che arriva sui piedi di La Mantia, conclusione deviata da Fiorillo che nulla può sul secondo tentativo da due passi del compagno

45' 2 minuti di recupero

45' palla filtrante di Machin per Mancuso scattato in posizione regolare ma in area viene anticipato dall'uscita bassa del portiere!

41' nuova palla dentro questa volta attento di testa in area c'è Campagnaro che qualche minuto fa è stato oggetto di un'azione da moviola per una presunta manata in area sul volto di La Mantia. Reiterate proteste dei giocatori giallorossi che invocavano il rigore ma l'arbitro irremovibile ha lasciato giocare

40' cross di Fiamozzi, velo di Tabanelli e conclusione in area di Palombi errata

38' contropiede di Antonucci, cross lungo dal fondo ma troppo per Mancuso che riesce a tenerla ma la difesa riesce a prendere posizione e l'azione non ha più sbocco

35' fallo un pò ingenuo a centrocampo di Campagnaro su La Mantia e giallo per il difensore

32' sugli sviluppi segnalata carica a Vigorito e Lecce che prova far circolar palla sulla trequarti pescarese. Buona copertura di testa a centroarea di Del Grosso e punizione conquistata in fase difensiva. Nell'occasione gioco fermo con lo staff medico in campo per verificare le condizioni di Gravillon a terra dopo uno scontro di gioco

31' cross dal fondo di Antenucci, palla respinta in angolo dalla difesa

29' prova una conclusione dal limite Palombi che ha poco spazio per calciare e alza la mira colpendo troppo sotto la sfera

27' piuttosto impreciso il Lecce che dopo aver avuto una buona reazione dopo il primo gol incassato sta soffrendo molto in fase di impostazione del gioco

25' sbilanciata la squadra giallorossa concede un altro contropiede agli abruzzesi: Marras apre per Mancuso ma sul suo cross in situazione di tre contro tre, la difesa allontana di testa

24' sontuoso contropiede di Antonucci che trova una prateria a sinistra e cross quasi dal fondo per Mancuso che in corsa conclude alto da ottima posizione!

22' RADDOPPIO DEL PESCARA! GRAVILLON!! sugli sviluppi del corner dalla destra di Memushaj, il centrale difensivo è più lesto di tutti a liberarsi e a colpire sul primo palo con il piatto

21' secondo giallo per il Lecce, questa volta è Calderoli a finire sul taccuino del direttore di gara. Intervento dritto su Marras

20' prova uno scambio Petriccione - Mancosu che provoca un nuovo tiro dalla bandierina. Sugli sviluppi allontana sul primo palo Fiorillo di pugni

19' angolo dalla sinistra con Tabanelli che prova il colpo di testa ravvicinato ma c'è una deviazione e palla nuovamente sul fondo

17' non si chiude uno scambio in velocità tra Machin e Mancuso ma Pescara ancora attivo questa volta a sinistra, cross di Antonucci e difesa che spazza in fallo laterale

15' primo giallo della partita per Meccariello che è intervenuto prima su Mancuso quindi su Marras che lo aveva preso in velocità

12' punizione dalla sinistra affidata a Calderoni, tante maglie pronte a centroarea. Sugli sviluppi La Mantia non riesce a controllare il pallone quindi è Gravillon a disimpegnare in fallo laterale e sugli sviluppi prova a scaldare i guanti Mancosu ma il suo tentativo dalla distanza è poco più di un passaggio per Fiorillo

11' su cross a mezz'altezza dalla sinistra difesa che non interviene ma Del Grosso riesce ad alleggerire su Fiorillo prima che gli avanti avversari potessero intervenire

10' prova a farsi vedere la squadra di Liverani nella trequarti avversaria, ben schierata la retroguardia pescarese

8' azione di rimessa con Balzano che crossa teso per la testa di Mancuso che questa volta non inquadra lo specchio della porta

6' errore in disimpegno per Del Grosso che sulla trequarti finisce per innescare Palombi ma il giocatore viene chiuso da Campagnaro in fallo laterale ma che rischio per la retroguardia pescarese

5' azione molto bella con il tacco di Marras per Memushaj e il successivo cross di pregevole fattura

3' MANCUSOOOO, VANTAGGIO DEL PESCARA!!! scambio molto bello sulla destra tra Marras e Memushaj che dal fondo mette una palla tesa in area per l'attaccante che di testa fulmina Vigorito sul primo palo

2' rinvio lungo di Vigorito e prima palla giocata dai giallorossi

2' lancio lungo di Del Grosso per Antonucci che si sforza per mantenerlo in campo ma senza successo

partiti! calcio d'avvio per i biancazzurri

Le squadre fanno in questo istante il loro ingresso in campo, buona la cornice di pubblico con 579 supporters giallorossi in curva sud.

Un saluto agli amici di Calciomagazine e ai lettori di Abruzzonews e Puglianews, benvenuti alla diretta di Pescara - Lecce, gara posticipo dell'undicesima giornata di campionato. Fra qualche istante seguiremo dall'Adriatico il match in tempo reale.

La presentazione del match

PESCARA – Questa sera alle ore 21 si giocherà Pescara – Lecce, incontro valevole per il posticipo dell’undicesima giornata del campionato di Serie B 2018/2019. Sfida che si preannuncia molto interessante visto che entrambe le squadre occupano posizioni importanti in classifica. Da una parte ci sono gli abruzzesi che sono in seconda posizione con 19 punti ma, nelle ultime due giornate, hanno raccolto una sconfitta ed un pareggio contro Cittadella e Cosenza. Dall’altra parte, invece, c’è la compagine salentina che viene dal successo casalingo contro il Crotone ed in classifica occupa la quinta posizione con 16 punti.

QUI PESCARA – Pillon dovrebbe mandare in campo la sua squadra col classico 4-3-3 con Fiorillo in porta, pacchetto difensivo composto Del Grosso e Balzano sulle corsie esterne mentre nel mezzo Gravillon e Campagnaro. A centrocampo Brugman in cabina di regia con Machin e Memushaj mezze ali mentre in attacco spazio al tridente composto da Marras, Monachello e Mancuso.

QUI LECCE – Liverani dovrebbe schierare i suoi col 4-3-1-2 con Vigorito in porta, reparto arretrato formato da Venuti e Calderoni sulle corsie esterne mentre al centro spazio a Meccariello e Marino. A centrocampo Arrigoni in cabina di regia con Tabanelli e Petriccione mezze ali mentre davanti Mancosu a supporto del tandem offensivo composto da Palombi e La Mantia.

Dove vederla in TV e in streaming

La partita Pescara – Lecce sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming su DAZN e sarà visibile su diversi dispositivi. L’evento resterà inoltre disponibile per la visione integrale on demand, per cui tifosi e appassionati potranno rivedere la gara comodamente quando vorranno.

Le probabili formazioni di Pescara – Lecce

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Del Grosso, Campagnaro, Gravillon, Balzano; Memushaj, Brugman, Machin; Mancuso, Monachello, Marras. A disposizione: Kastrati, Farelli, Ciofani, Elizalde, Perrotta, Scognamiglio, Crecco, Melegoni, Palazzi, Kanouté, Antonucci, Cocco, Del Sole. Allenatore: Giuseppe Pillon.

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Meccariello, Marino, Calderoni; Tabanelli, Arrigoni, Petriccione; Mancosu; La Mantia, Palombi. A disposizione: Bleve, Milli, Di Matteo, Cosenza, Lepore, Torromino, Haye, Dubickas, Falco, Tsonev, Fiamozzi, Armellino, Scavone. Allenatore: Fabio Liverani.

STADIO: Adriatico – Giovanni Cornacchia