Pescara, Sebastiani: “Dobbiamo lottare fino all’ultima giornata per la salvezza”

Intervistato da TuttoMercatoWeb, Daniele Sebastiani, presidente del Pescara, ha commentato il punto ottenuto a Bologna, primo in campionato, e la situazione complessiva della squadra: “Sono soddisfatto, era importante per il morale dei ragazzi, che delle tre precedenti partite avevano offerto due buone prestazioni senza però raccogliere nulla. Del resto poco cambia, perché sapevamo di dover lottare e lo faremo fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata. Noi vittima sacrificale? Nella mia vita sono abituato alle battaglie, e a vincerle. Cercheremo di fare altrettanto con il Pescara, sarà uno stimolo in più per fare bene e sorprendere tutti.

Quintero? In prospettiva arriverà ad alti livelli, è già nel giro della nazionale colombiana e tecnicamente è avanti parecchio. Chiaro che è un ragazzino, e dovrà crescere anche fisicamente. Però ha indiscusse qualità, e si fa presto ad accostare quelli bravi ai grandi club. Lui però ha un contratto per cinque anni: lo faremo crescere, e se sarà il caso gli permetteremo di fare lo stesso percorso di Verratti. A gennaio però resta, assolutamente”.

[Claudio Colla – Fonte: www.torinogranata.it]