Polonia – Senegal 1-2: in gol Niang, reazione tardiva dei polacchi

Polonia - Senegal 1-2: in gol Niang, reazione tardiva dei polacchi

Successo della Senegal 2-1 contro la Polonia. In vantaggio grazie a un’autorete di Cionek nel primo tempo, la squadra di Cissé raddoppia nella ripresa con Niang. Nel finale Krychowiak prova a riaprire il match ma è troppo tardi

Cronaca minuto per minuto

2' TEMPO

  • Vi ringraziamo per l'attenzione e vi aspettiamo per il prossimo live alle ore 20 c'è Russia - Egitto
  • 49' è finita! il Senegal passa 2-1 sulla Polonia. Successo meritato anche se nel finale c'è stata una buona reazione della squadra di Newalka
  • 49' tiene palla in attacco il Senegal che gioca con il cronometro
  • 48' palla insidiosa in area di Pazdan, respinge di pugni il portiere
  • 47' tenta l'assedio finale la Polonia, Sane concede solo una rimessa laterale
  • 46' generoso Krychowiak che in area viene chiuso al momento del tiro da Koulibaly quindi è il portiere gigante dell'area a bloccare la sfera saltando più in alto di tutti
  • 45' ben 4 i minuti di recupero
  • 45' sugli sviluppi un campanile in area ma segnalato fallo in attacco
  • 44' prova a guadagnare secondi preziosi Mane che conquista un corner lavorando un buon pallone fino a fondo campo
  • 43' in campo Kouyaté per A. N'Diaye
  • 41' GOL DELLA POLONIA!!! KRYCHOWIAK!!! punizione dai 30 metri molto precisa di Grosicki con il giocatore che si riscatta parzialmente dell'errore in occasione dello 0-2 colpendo di testa ad incrociare e sfera che si infila alla sinistra del portiere
  • 40' intervento in area di Rybus su Sarr e proteste di quest'ultimo che reclamava un rigore. Il VAR da ragione alla decisione del direttore di gioco con il giocatore del Senegal che ha rischiato un giallo per simulazione
  • 38' in campo l'altro doriano Bereszynski per Piszczek
  • 36' dall'altra parte palla a centroarea per Lewandowski che spalle alla porta si vede addirittura triplicata la marcatura
  • 35' chance per il Senegal con Szczesny un pò incerto nell'uscita ma comunque efficace
  • 35' ci apprestiamo a vivere i 10 minuti conclusivi. Polonia che ha bisogno subito di un gol per riaprire il match
  • 34' primo spunto per Kownacki bravo nell'inserimento sul cross di Rybus ma la conclusione non impensierisce il portiere
  • 32' attenta copertura di Sane a favorire l'uscita del portiere
  • 30' prosegue la girandola di cambi con Konate per Niang. Esce un pò claudicante il giocatore del Toro che ha accusato un precedente scontro di gioco
  • 28' fuori dal campo Milik, al suo posto il gioiello della Samp Kownacki
  • 27' giallo per Gueye entrato duro su Krychowiak
  • 25' sponda di Grosicki, cross dal fondo rasoterra di Piszczek e sul primo palo fiammata di Milik (la prima). Il suo tocco sotto porta sfiora il palo alla sinistra del portiere!
  • 23' a testa bassa la Polonia che paga a caro prezzo due errori difensivi, soprattutto in occasione del gol di Niang. Tagliata la difesa rimasta ferma sul retropassaggio azzardato
  • 22' ancora Grosicki prova a suonare la carica con una conclusione deviata, angolo
  • 20' Grosicki lavora un buon pallone per Piszczek, sul cross anticipato in area Lewandowski
  • 17' in campo Ndoye al posto di Diouf
  • 16' NIANGGGG!!! RADDOPPIO SENEGAL!!! sciagurato retropassaggio di Krychowiak con l'attaccante che sfruttando la sua velocità prende di infilata la difesa con Szczesny che esce a vuoto fuori dall'area di rigore. L'attaccante entra in area e deposita di piatto in rete nella porta sguarnita!
  • 14' fallo su Niang e qualche scintilla tra Krychowiak e Diouf con l'arbitro che prova a riportare la calma in campo
  • 13' lancio di Krychowiak per Lewandowski ma traitettoria troppo lunga con palla che sfila sul fondo
  • 11' cross dal fondo per Piszczek ma il suo piatto un pò superficiale termina a lato da buona posizione
  • 10' buona chiusura di Wagué su Lewandowski e difensore che ha avuto la peggio ma si rialza prontamente dopo lo scontro
  • 8' cross di Sarr a centroarea per Diouf che liscia il pallone dopo esser stato bravo a liberarsi
  • 6' Niang per Sabaly, rapido nella sovrapposizione, cross dal fondo per Sane che non riesce a trovare la conclusione vincente
  • 5' chance per Lewandowski quasi al limite dell'area in posizione piuttosto centrale. Batte l'attaccante, palla un pò telefonata alla sinistra di K.N'Diaye che per non correre rischi respinge in tuffo plastico
  • 4' spunto sulla treqaurti di Lewandowski in posizione centrale con Sane costretto a fermarlo in scivolata. Giallo per lui
  • 3' apertura di Zielinski per Rybus bravo a cogliere di sorpresa Wagué ma gioco fermo per offside
  • 2' il giocatore rientra sul terreno di gioco, nessun problema per lui
  • partiti! subito un problema per il neo entrato che si scontra fortuitamente con Sabaly ed è stato necessario l'ingresso in campo dello staff medico
  • le squadre sono rientrate in campo, una novità nella Polonia con l'uscita di Blaszczykowski per far spazio a Bednarrek

1' TEMPO

  • 47' si chiude la prima frazione di gioco con il risultato un pò a sorpresa di 0-1 per il Senegal
  • 47' a terra A. N'Diaye dopo un contrasto con Cionek ma per fortuna nessun problema per il giocatore
  • 46' chiude in avanti il Senegal che sta facendo valere la sua migliore freschezza atletica
  • 45' 2 minuti di recupero
  • 45' fallo di Krychowiak sulla trequarti campo e giocatore che rischia il rosso
  • 44' al momento troppo molle la spinta dei polacchi che non hanno adeguatamente rifornito le sue punte
  • 42' sugli sviluppi Sane trova lo spazio per colpire di testa ma invece che farlo verso la porta va a schiacciare la palla a terra che rimbalza a terra e non impensierisce Szczesny
  • 41' folata a destra di Ismaila Sarr con Pazdan che all'ultimo riesce a chiudere in corner ma con grande fatica
  • 40' buono il pressing a centrocampo dei ragazzi di Cissé, abili a ripiegare e recuperar palla
  • 37' SENEGAL IN VANTAGGIO!!! palla persa da Piszczek che innesca un contropiede: conclusione di Gueye dal limite deviata in modo decisivo da Cionek che spiazza il portiere. La conclusione non avrebbe impensierito il portiere senza quella deviazione, sarebbe terminata fuori dallo specchio della porta
  • 36' gioco fermo con Ismaila Sarr che dopo uno scontro fortuito con un compagno ha bisogno delle cure mediche. Controlli anche per Blaszczykowski che però sembre essere tutto ok
  • 35' Pazdan in scivolata ferma un potenziale contropiede avversario, guai a lasciar spazio al contropiede ai velocisti nigeriani
  • 34' segnalato un fuorigioco su cross quasi dal fondo di Wagué
  • 33' molto buona la prova di Niang, molto utile anche in fase di non possesso palla
  • 31' squadre molto accorte a non concedere spazi, grande lotta a centrocampo
  • 27' tanti errori nella fase di costruzione gioco da parte delle due squadre che sentono un pò la tensione di questa sfida
  • 25' prova uno scambio palla a terra Niang con Diouf che in area non riesce a girarsi per calciare e viene chiuso
  • 22' intervento un pò dubbio su Blaszczykowski al limite, l'arbitro lascia giocare
  • 20' cross di Piszczek e sulla respinta della difesa, Zielinski in area per Grosicki che preso in controtempo alza la mira
  • 18' grande uscita palla al piede di Sabaly, verticalizzazione molto bella per Niang che in area ha avuto fretta di calciare con il sinistro e palla larga
  • 17' attenta chiusura di Kouilibaly a centroarea su cross dal fondo di Rybus. L'esterno sta mettendo molto in difficoltà Wagué in questi primi minuti
  • 16' prova una bella progressione al limite Sarr ma difetta nel controllo palla e finisce per perderla
  • 14' dall'altra parte la Polonia conquista un corner ma la difesa copre sul primo palo
  • 13' prova Manè ma la sua conclusione non inquadra lo specchio della porta
  • 12' primo giallo della partita per Krychowiak che ha commesso due interventi fallosi, il primo più duro su Diouf quindi su Niang ai 30 metri
  • 11' palla filtrante di Mané per Ismaila Sarr che non si intende con il compagno facendosi anticipare dall'uscita del portiere
  • 10' errore in fase di costruzione per Cionek che si fa soffiar palla da Niang ed è costretto a commettere fallo
  • 8' giocata di Niang, cross dal fondo interessante sul palo più lontano ma Rybus ci mette una pezza
  • 7' lo stesso Niang batte sul primo palo ma la difesa allontana temporaneamente quindi traversone dalla destra per Niang in area ma conclusione debole sul primo palo, blocca Szczesny
  • 6' lancio di N'Diaye per Niang in area ma in posizione defilata, Cionek preoccupato la tocca in angolo
  • 4' ha provato a recuperar palla centrocampo il Senegal che ottiene un fallo laterale. Squadra molto accorta e pronta a sfruttare la propria velocità per colpire di rimessa
  • 3' impostazione ragionata della Polonia che appoggia sui centrali con Niang molto motivato a pressare alto
  • 1' è la squadra polacca a provare una prima sortita offensiva sulla destra
  • partiti con la Nigeria che ha battuto il calcio d'avvio

Tutto pronto per l'inizio di Polonia - Senegal, le due squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco. Inni nazionale quindi tutti pronti per seguire il match che conclude la prima giornata per tutte le squadre del Mondiale.

Presentazione della partita

MOSCA – Oggi alle ore 17:00, presso lo Spartak Stadium di Mosca, si disputerà il match tra Polonia e Senegal valevole per la prima giornata del girone H dei Mondiali russi, che comprende anche Colombia e Giappone. Due squadre che probabilmente si equivalgono per la qualità dei singoli con calciatori del calibro di Sadio Manè e Robert Lewandowski, o il duello tutto napoletano tra Koulibaly e la coppia Milik- Zielinski, e che si daranno battaglia per staccare il pass delle fasi finale del Mondiale.

QUI POLONIA – Adam Newalka, ct della Polonia, punterà sul solito 4-4-2 con cui ha sfiorato le semifinali dell’Europeo 2016, sfumata ai calci di rigore contro il Portogallo. Tra i pali ci sarà Szczesny, diventato titolare nella Juventus dopo l’addio di Buffon; davanti a lui la difesa composta da Piszczek, Glik, Pazdan e Bereszynski. Sulle fasce spazio a Grosicki, miglior marcatore nelle qualificazioni dopo Lewandowski, e Kuba, mentre a centrocampo agiranno Zielinski, talentuoso centrocampista del Napoli, e Krychowiak. Tandem d’attacco composto da Lewandowski e Milik.

QUI SENEGAL – Aliou Cissè sceglierà, invece il 4-3-3 con N’Diaye in porta ed il pacchetto difensivo composto da Wague, Koulibaly, Mbodj, Sabaly; In cabina di regia pronto Kouyate, centrocampista difensivo del West Ham, con Gueye e N’Diaye ai suoi lati. Nel tridente offensivo il giocatore chiave sarà Manè, stella della Nazionale Senegalese e del Liverpool nella stagione appena conclusa con cui è riuscito a segnare venti goal tra Champions League e Premier. Completano l’attacco Sow e Keite Baldè, calciatore ex Lazio autore di 8 goal in 23 presenze con il Monaco

Le probabili formazioni

POLONIA (4-4-2): Szczesny; Piszczek, Glik, Pazdan, Bereszynski; Kuba, Krychowiak, Zielinski, Grosicki; Milik, Lewandowski. Allenatore: Adam Newalka

SENEGAL (4-3-3): N’Diaye; Wague, Koulibaly, Mbodj, Sabaly; Gueye, Kouyate, N’Diaye; Manè, Sow, Keita Balde. Allenatore: Aliou Cissè