Pontedera – Teramo 0-3: colpo grosso dei biancorossi

1433

Pontedera Teramo cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Pontedera – Teramo del 4 dicembre 2021 in diretta: presentazione, formazioni e risultato con tabellino in tempo reale, dove vedere il match valido per la 17a giornata del Girone B di Serie C

PONTEDERA – Sabato 4 dicembre 2021, alle ore 14.30, andrà in scena Pontedera – Teramo, gara valida per la diciassettesima giornata del girone B di Serie C 2021/2022. I padroni di casa vengono dalla sconfitta esterna per 2-0 contro l’Olbia e sono noni in classifica con 21 punti, frutto di sei vittorie, tre pareggi e sette sconfitte; 23 gol fatti e 26 subiti. I biancorossi, invece, nel turno precedente hanno perso per 4-0  sul campo della Carrarese e sono soltanto diciassettesimi, a quota 17, con un percorso di tre partite vinte, sette pareggiate e se perse; 15 reti realizzate e 26 incassate.

Tabellino

PONTEDERA: Angeletti M., Bakayoko A. (dal 17′ st Mattioli A.), Barba G. (dal 17′ st Marianelli A.), Benedetti G. (dal 29′ st Benericetti G.), Caponi A., Catanese G., Espeche M., Magnaghi S., Matteucci E., Milani L., Perretta G.. A disposizione: Sposito A., Santarelli L., Bardini L., Benericetti G., D’Antonio F., De Ioannon M., Di Bella L., Marianelli A., Mattioli A., Parodi S., Regoli G., Shiba C.

TERAMO: Perucchini F., Arrigoni A. (dal 45′ st Surricchio J.), Bellucci N. (dal 18′ st Pinto P.), Bernardotto G., Fiorani M., Hadziosmanovic C., Malotti M. (dal 45′ st Montaperto G.), Mungo D., Ndrecka A., Rosso S. (dal 40′ st Furlan R.), Soprano M. (dal 44′ st Trasciani D.). A disposizione: Agostino G., Tozzo A. , Di Dio F., Furlan R., Montaperto G., Pinto P., Rillo F., Surricchio J., Trasciani D.

Reti: al 27′ pt Shiba C. (Teramo), al 29′ pt Rosso S. (Teramo), al 10′ st Soprano M. (Teramo).

Ammonizioni: al 21′ st Milani L. (Pontedera), al 42′ st Catanese G. (Pontedera) al 41′ pt Hadziosmanovic C. (Teramo).

Formazioni ufficiali

PONTEDERA (3-5-1-1): 12 Angeletti, 19 Espeche, 23 Matteucci, 14 Bakayoko; 21 Perretta, 10 Barba (Vk), 8 Caponi (K), 13 Catanese, 3 Milani; 20 Benedetti; 9 Magnaghi. A disposizione: 1 Sposito, 30 Santarelli, 2 Parodi, 4 Bardini, 6 Shiba, 7 Mattioli, 16 Marianelli, 17 D’Antonio, 18 Benericetti, 24 Regoli, 25 De Ioannon, 26 Di Bella. Allenatore: Maraia.

TERAMO (4-3-3): 32 Perucchini, 2 Hadziosmanovic, 5 Soprano, 19 Bellucci, 3 Ndrecka; 10 Mungo (Vk), 6 Arrigoni (K), 28 Fiorani; 7 Malotti, 9 Bernardotto, 20 Rosso. A disposizione: 1 Tozzo, 22 Agostino, 4 Trasciani, 17 Surricchio, 18 Pinto, 23 Rillo, 27 Furlan, 30 Di Dio, 33 Montaperto. Allenatore: Guidi.

I convocati del Teramo

PORTIERI: 22 Agostino, 32 Perucchini, 1 Tozzo.
DIFENSORI: 19 Bellucci, 27 Furlan, 2 Hadziosmanovic, 3 Ndrecka, 18 Pinto, 23 Rillo, 5 Soprano, 4 Trasciani.
CENTROCAMPISTI: 6 Arrigoni, 28 Fiorani, 10 Mungo, 17 Surricchio.
ATTACCANTI: 9 Bernardotto, 30 Di Dio, 7 Malotti, 33 Montaperto, 20 Rosso.

Le dichiarazioni di Guidi alla vigilia

«La notizia estremamente positiva riguardante la società ci fa tornare alla normalità, anche perché a livello psicologico qualcosa, volente o nolente, concedi sempre. A Carrara l’approccio è stato positivo, è dopo lo schiaffo ricevuto che siamo usciti completamente dal match, per questo mi sono scusato con i tifosi a fine partita. Nelle prime sedute di questa settimana mi sono limitato ad osservare l’atteggiamento dei calciatori, perché adesso abbiamo bisogno di uomini veri: ho spesso rimarcato la professionalità di questo gruppo, nei momenti di difficoltà emergono i valori umani e negli ultimi allenamenti ho visto la squadra rispondere bene. Sono sicuro che non mancheremo nell’atteggiamento e nella voglia di lottare, pur tra tante assenze: domani saremo cortissimi, mi fa piacere sottolineare il fatto che Trasciani mi abbia chiesto di partecipare alla trasferta per stare in gruppo, pur con soli due allenamenti svolti. Ogni infortunato va contestualizzato, ci sono interpreti storicamente a rischio come Birligea e Soprano, ma la maggiorparte si è fermata sempre nei tre impegni settimanali: qualcosa stiamo evidentemente sbagliando sia dal punto di vista metodologico che a livello sanitario per i recuperi troppo lenti. Domani gli aspetti più importanti da verificare saranno il carattere e la voglia di soffrire, la fame giusta per tornare ad essere noi stessi e disputare una partita all’altezza. Per la valutazione della formazione mi prenderò tutto il tempo possibile. In questo mese tutti saremo soggetti a valutazioni approfondite. Il Pontedera è un avversario estremamente pericoloso e che soprattutto in casa gioca da grande squadra, in un gruppo forte costruito nel tempo, nel quale chiunque riesce a trovare l’ambiente giusto per esprimersi. D’altronde non si battono per caso Entella, Pescara e Modena, pareggiando con la Reggiana…»

L’arbitro

A dirigere il match sarà Luca Zucchetti di Foligno (PG), coadiuvato dagli assistenti, Andrea Bianchini di Perugia e Francesco Collu di Oristano. Non si registrano precedenti con i colori biancorossi; sono due, invece, entrambi positivi, quelli con i toscani.

La presentazione del match

QUI PONTEDERA – Maraia dovrebbe optare per il modulo 3-5-2 con Sposito in porta e difesa composta da Espeche; Matteucci e Bakayoko. In cabina di regiaCaponi con Perretta e Barba; sulle corsie Shiba e Miani. Davanti Mutton e Magnaghi.

QUI TERAMO – Squalificato per una gara effettiva per recidività in ammonizione. Probabile modulo 4-3-3 per il Teramo con Tozzo in porta e retroguardia formata dalla coppia centrale Bellucci-Ndreka e ai lati da Hadziosmanovic e Bouah. A centrocampo Mungo, Arrigoni e Fiorani. Tridente offensivo composto da Malotti, Bernadotto e Birligea.

Le probabili formazioni di Pontedera – Teramo

PONTEDERA (3-5-2): Sposito; Espeche; Matteucci, Bakayoko; Shiba, Perretta, Caponi, Barba, Milani; Mutton, Magnaghi. Allenatore: Ivan Maraia.

TERAMO (4-3-3): Tozzo; Hadziosmanovic, Bellucci, Piacentini, Bouah; Mungo, Arrigoni, Fiorani; Malotti, Bernardotto, Birligea.  Allenatore: Guidi

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C.

Articoli correlati