Porto-Liverpool 0-5: inglesi senza problemi, tripletta per Manè

Porto-Liverpool 0-5: inglesi senza problemi, tripletta per Manè

Cinquina, vittoria, tripletta di Manè e qualificazione ipotecata da parte del Liverpool in casa del Porto. La cronaca e il tabellino della sfida di Champions League valida come gara di andata degli ottavi di finale

OPORTO – Ampia e meritata la vittoria ottenuta dal Liverpool sul campo del Porto allo stadio Do Dragao. Vittoria e qualificazione ipotecata già nel match di andata. Apre le marcature Manè al 25′ del primo tempo su assist di Wijnaldum. Quattro minuti dopo è Salah a portare le reti a due, dopo il palo di Milner. All’8 del secondo tempo è ancora Manè a trovare la terza rete grazie ad un gran contropiede. Poker al 25′ con Firmino con un tiro di destro di prima intenzione nell’angolino. Il definitivo 0-5 è ancora di Manè al 40′ con un destro da fuori area. Le due squadre si affronteranno per la gara di ritorno il 6 marzo ad Anfield.

Porto-Liverpool: presentazione della partita, precedenti, formazioni, cronaca in diretta e risultato in tempo reale

Presentazione partita

Oggi allo stadio Estadio Do Dragao di Oporto si gioca Porto-Liverpool, gara valida per gli ottavi di finale di Champions League. calcio di inizio previsto per le ore 20.45. Di seguito le formazioni ufficiali:

PORTO (4-2-3-1): José Sá; Ricardo, Reyes, Marcano, Alex Telles, Herrera, Sérgio Oliveira, Otávio, Brahimi, Marega e Soares. A disposizione: Casillas, Maxi Pereira, Osorio, Oliver Torres, Paciencia, Corona, Waris Allenatore: Sergio Conceicao

LIVERPOOL (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Van Dijk, Lovren, Robertson; Milner, Henderson, Wijnaldum; Mane, Salah, Firmino. A disposizione: Mignolet, Gomez, Alberto Moreno, Lallana, Oxlade-Chamberlain, Ings, Matip Allenatore: Kloop

I padroni di casa sono attualmente primi in Primeira Liga con 55 punti all’attivo e sono ancora imbattuti. In Champions, invece, i Dragoes si sono qualificati agli ottavi di finale arrivando secondi nel gruppo G con 10 punti dietro il Besiktas. I “Reds” occupano la terza posizione in campionato con 56 punti, e la squadra ha evidenziato qualche difficoltà in fase difensiva, visti i 31 gol subiti in campionato fin qui.

In Champions, invece, gli uomini di Klopp si sono qualificati agli ottavi vicendo il gruppo E con 12 punti davanti al Siviglia. Allo stadio Do Dragao scenderanno in campo sette Coppe Dei Campioni, due vinte dai portoghesi e cinque dagli inglesi. Curiosità statistica: il Liverpool non ha mai perso contro il Porto: 2 vittorie in casa e 2 pareggi in trasferta e nel 2016 la squadra portoghese ha battuto il Leicester 5-0 nell’ultimo precedente contro una compagine inglese.

QUI PORTO – Mister Sergio Conceicao non avrà a disposizione per squalifica ma potrà contare su un attacco in ottima salute composto da Torres e Aboubakar.

QUI LIVERPOOL – L’Allenatore Kloop non potrà contare su Felipe Emre Can per squalifica. Schiererà il tridente offensivo composto da Salah, Mané e Firmino.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

PORTO (4-4-2): Sa, Ricardo Pereira, Layun, Marcano, Telles; Oliveira, Herrera, Danilo Pereira, Brahimi; Aboubakar, Torres. Allenatore: Conceicao

LIVERPOOL (4-3-3): Mignolet; Gomez, Lovren, Klavan, Moreno; Henderson, Wijnaldum, Coutinho; Mané, Firmino, Salah. Allenatore: Klopp

Arbitro: Orsato (Ita)

Assistenti: Di Fiore, Meli (Ita)

Quarto Uomo: Giallatini (Ita)

Assitenti Addizzionali: Massa, Damato (Ita)

Stadio: Estadio Do Dragao