Porto-Monaco 5-2, Il tabellino: portoghesi qualificati agli ottavi

Champions League

La vittoria sul Monaco e il contemporaneo ko del Lipsia, in casa contro il Besiktas, ha mandato il Porto agli ottavi di finale di Champions 

OPORTO – Missione compiuta. Il Porto doveva battere il Monaco per centrare la qualificazione e cosi è stato. Come all’andata Aboubakar ha visto il Monaco e si è scatenato. All’intervallo era già tre a zero con il camerunese protagonista, autore di una doppietta: il primo gol realizzato a tu per tu con Benaglio e il secondo siglato dopo aver scartato il capitano avversario Glik, e al gol di Brahimi, azionato ancora da Aboubakar e Pereira sfruttando l’errato allineamento della difesa monegasca.

Il Monaco aveva accorciato le distanze con il rigore trasformato da Glik ma un gran sinistro di Tello, a giro, ha riportato il Porto a distanza di sicurezza. Ha accorciato Falcao con un colpo di testa, prima dell’incornata, dentro l’area piccola, di Soares che ha chiuso la contesa.Porto agli ottavi di finale, 10 i punti totali conquistati nel girone, uno solo in meno del Besiktas. Monaco che saluta le competizioni europee, almeno fino al prossimo agosto.

RISULTATO FINALE: PORTO-MONACO 5-2 (primo tempo 3-0)

IL TABELLINO

PORTO (4-3-3): Sa; Telles, Marcano, Felipe, Ricardo; Otavio, Herrera, Danilo; Brahimi, Aboubakar (29′ st. Soares), Marega (22′ st. Corona). A disposizione: Casillas, Maxi Pereira, Torres, André, Reyes. Allenatore: Sérgio Conceição

MONACO (4-2-3-1): Benaglio; Tourè, Glik, Jemerson, Kongolo; Meite (21′ st. João Moutinho), N’Doram; Lopes, Carrillo (21′ st. Falcao), Ghezzal; Diakhaby (27′ st. Baldé). A disposizione: Sy, Fabinho, Jorge, Djibril Sidibé. Allenatore: Jardim

Reti: 9′ pt., 33′ pt. Aboubakar, 45′ pt. Brahimi, 16′ st. Glik (rigore), 20′ st. Alex Telles, 33′ st. Falcao, 43′ st. Soares

Ammonizioni: 7′ Andre Andre

Espulsi: 38′ pt. Ghezzal, 38′ pt. Felipe,

Recupero: 1′ nel primo tempo, 2′ nel secondo tempo

Arbitro: Eriksson (Sve)

 

Stadio: Estádio do Dragão