Portogallo – Spagna 0-1: decide una rete di Morata nel finale

931

Portogallo Spagna cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Portogallo – Spagna del 27 settembre 2022 in diretta: colpo di coda delle furie rosse che conquistano l’accesso alla final four

BRAGA – Martedì 27 settembre 2022, alle ore 20.45, all’Estadio Municipal di Braga, il Portogallo affronterà la Spagna per il sesto e ultimo turno del Gruppo 2 dalla UEFA Nations League. In palio c’é il primo posto nel raggruppamento e, quindi, la possibilità di accedere alla Final Four. Il Portogallo, dopo il successo per 4-0 contro la Repubblica Ceca,è primo con 10 punti e con un percorso di tre vittorie, un pareggio e una sconfitta. Parteciperà al Mondiale avendo battuto nella finale dei playoff la Macedonia del Nord e prima ancora, in semifinale, la Turchia dopo che era arrivato secondo nel Gruppo A a quota 17 punti, con un cammino di cinque partite vinte, due pareggiate e una persa. La Spagna, dopo aver perso con la Svizzera, é seconda con 8 punti, frutto di due vittorie, due pareggi e una sconfitta. Si é qualificata ai Mondiali del Qatar avendo vinto il Girone B con 19 punti, frutto di sei vittorie, un pareggio e una sconfitta, con quindici gol fatti e cinque subiti. A dirigere il match sarà Daniele Orsato, assistito da Ciro Carbone e Alessandro Giallatini. Quarto arbitro Daniele Doveri. Al Var Massimiliano Irrati, assistito da Giorgio Peretti ITA

Tabellino

PORTOGALLO: Diogo Costa, Cancelo J., Carvalho W. (dal 33′ st Leao R.), Danilo, Dias R., Diogo Jota (dal 33′ st Vitinha), Fernandes B., Mendes N., Neves R. (dal 44′ st Joao Felix), Ronaldo C., Silva B. (dal 28′ st Joao Mario). A disposizione: Jose Sa, Patricio R., Dalot D., Djalo T., Horta R., Joao Felix, Joao Mario, Leao R., Matheus Nunes, Palhinha J., Rui M., Vitinha Allenatore: Santos F..

SPAGNA: Simon U., Carvajal D., Gaya J., Guillamon H. (dal 1′ st Busquets S.), Koke (dal 15′ st Gavi), Morata A., Rodri, Sarabia P. (dal 15′ st Pino Y.), Soler C. (dal 15′ st Pedri), Torres F. (dal 28′ st Williams N.), Torres P.. A disposizione: Raya D., Sanchez R., Alba J., Asensio M., Busquets S., Gavi, Iglesias B., Llorente D., Llorente M., Pedri, Pino Y., Williams N. Allenatore: Enrique L..

Reti: al 43′ st Morata A. (Spagna) .

Ammonizioni: al 1′ st Silva B. (Portogallo), al 38′ st Mendes N. (Portogallo), al 45’+6 st Joao Felix (Portogallo) al 31′ pt Guillamon H. (Spagna), al 10′ st Carvajal D. (Spagna).

La presentazione del match

QUI PORTOGALLO –  Fernando Santos dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Rui Patrcio tra i pali e retroguardia composta al centro da Pepe e Pereira  e sulle fasce da João Cancelo e Mendes. A centrocampo Vitinha, Ruben Neves e Bruno Fernandes. In attacco Cristiano Ronaldo, affiancato da Leao e Otavio.

QUI SPAGNA – Luis Henrique dovrebbe rispondere con un modulo speculare con Unai Simon in porta e difesa a quattro composta da Catvajal, Eric Garcia, Martinez e Alonso A centrocampo Soler, Rodri e Gavi. Tridente offensivo composto da Asensio, Morata e Olmo.

Le probabili formazioni di Portogallo – Spagna

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Mendes, Pereira, Pepe, Cancelo; Fernandes, Neves; Vitinha, Leao, Ronaldo, Otavio. Ct. Santos

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Carvajal, Garcia, Martinez, Alonso; Soler, Rodri, Gavi; Asensio, Morata, Olmo. Ct. Luis Enrique

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta televisiva in chiaro su Italia Uno esu Sky Sport Uno (numero 201 del satellite) e Sky Sport Football (numero 203 del satellite).in streaming su Mediaset Infinitiy+ e, per i soli abbonati Sky, su SkyGo, app scaricabile gratuitamente