Premier League, 33 giornata: Mourinho rovina la festa a Guardiola

Premier League

Il resoconto della trentatreesima giornata di Premier League: il Manchester United batte il Manchester City dopo una grande rimonta mentre il Chelsea pareggia in casa.

MANCHESTER – Va in porto anche la 33esima giornata di Premier League. Non sono di certo mancate le sorprese in questo turno che ha visto molti incroci importanti. Il Liverpool risente delle fatiche del turno di Champions League, a Goodison Park non va oltre lo 0-0 contro l’Everton, risultato che lo allontana dal Manchester United che si porta a +4 nonostante la partita in meno. Proprio i Red Devils sono protagonisti della notizia di giornata: la squadra di Mourinho espugna l’Etihad Stadium, casa del Manchester City. I Citizens alla mezz’ora siglavano la rete del 2-0 con Gundogan. Sembra ormai fatta per la rivalsa dopo la sconfitta contro il Liverpool in Champions, ma, appena inizia la ripresa, ecco che la squadra di Guardiola cala di intensità e viene colpita per ben tre volte in quindici minuti, due goal di Pogba e uno di Smalling trafiggono Ederson per il 2-3 finale. Ovviamente nulla è stato scalfito per quanto riguarda il titolo di campioni di Inghilterra che dovrebbe essere del Manchester City tra non molti giorni.

Nella lotta al secondo posto vince anche il Tottenham che batte lo Stoke City grazie alle reti di Eriksen, che in dieci minuti realizza una doppietta, intervallata dal pareggio momentaneo di Diuf per i biancorossi. 1-2 il risultato finale in favore degli Spurs. Continua il momento altalenate del Chelsea che non va oltre l’1-1 contro il West Ham. Ad illudere i Blues ci pensa Azpilicueta, ma al 73′ arriva la doccia fredda con Chicharito che trafigge Courtois per il pareggio finale che allontana definitivamente il Chelsea dalla Champions League. Tra Arsenal e Southampton il risultato finale è un rocambolesco 3-2 che vede uscire vincitori i Gunners grazie alle reti di Aubameyang e Welbeck, quest’ultimo per due volte a segno. Per i Saints in rete Long e Austin. Il primo aveva trovato la via del vantaggio al 17′, il secondo, invece, il momentaneo 2-2. Lo Swansea perde la ghiotta occasione di allontanarsi dalla zona rossa pareggiando 1-1 in casa del West Bromwich. Il Crystal Palace non va oltre il 2-2 contro il Bournemouth salvato dalla rete di King nel finale.

Premier League, 33 giornata: il programma completo

Everton 0-0 Liverpool
Stoke 1-2 Tottenham
Watford 1-2 Burnley
Brighton 1-1 Huddersfield
WBA 1-1 Swansea
Bpurnemouth 2-2 Crystal Palace
Leicester 1-2 Newcastle
City 2-3 United
Arsenal 3-2 Southampton
Chelsea 1-1 West Ham

CLASSIFICA: City 84, United 71, Liverpool* 67, Tottenham 67, Chelsea 57, Arsenal 54, Burnley 49, Leicester 43, Everton 41, Newcastle 38, Bournemouth 38, Watford 37, Brighton 35. West Ham 34, Swansea 32, Huddersfeld 32, Crystal Palace 31, Southampon 28, Stoke City 27, WBA 21