Preziosi: “Ho il terrore della Serie B, inevitabile l’esonero per Delneri”

Il presidente Enrico Preziosi ha parlato qualche minuto a Sky Sport, analizzando a tutto campo la brutta situazione del Genoa. Ecco le sue dichiarazioni:

Il divorzio con Delneri? “Quando si perde dieci gare su tredici c’è poco da dire. Le colpe sono tutte mie, da inizio torneo a oggi; nonostante la stima e l’affetto per il tecnico non posso restare fermo. Cerco di fare la mossa giusta, sono preoccupato di questa situazione”.

Perché Ballardini è stato preferito a De Canio? “E’ già stato a Genova con risultati positivi, è difficile pensare che questa squadra possa avere problemi simili. Ho preferito puntare su Ballardini che in passato ha fatto benissimo”.

Mercato? “Se i risultati sono questi, posso dire che in estate abbiamo sbagliato. L’organico del girone d’andata non merita questa classifica, c’è una parte della tifoseria che non favorisce la situazione. Bisogna stare vicini alla squadra, in questo momento c’è bisogno di coesione. La sconfitta di ieri non me l’aspettavo, andremo avanti; in caso di Serie B sarà l’unico responsabile”.

Immobile e Borriello? “Ho parlato chiaro con Marotta, ho detto che per Immobile ne riparleremo a giugno. Entrambi sono importanti per il Genoa, cerchiamo una quarta punta ma non cediamo i nostri due attaccanti”.

Paura della Serie B? “Ho il terrore! Bisogna però accettare il risultato del campo, in caso di retrocessione vorrà dire che è stata meritata. Sono convinto però che non retrocederemo”.

Seymour al Chievo? “Ho dato la mia parola, credo che si farà”.

Genoa su Portanova? “E’ un calciatore interessante, se c’è un problema tra lui e il Bologna potremo pensare a lui”.

[Alessandro Casu – Fonte: www.pianetagenoa1893.net]