Pronostici del 14 giugno 2022: Germania – Italia e le altre di UEFA Nations League

38

pronostici martedì calciomagazine

I suggerimenti del giorno martedì 14 giugno 2022 sono dedicati integralmente alla quarta giornata della fase a gironi della UEFA Nations League

Il 12 giugno si giocano le gare valide per il terzo turno della Uefa Nations League. I pronostici di oggi riguardano complessivamente sei gare, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Germania – Italia 1 (ore 20.45)

Match valido per il quarto turno del Gruppo 3 dalla UEFA Nations League. Del Girone fanno parte anche Ungheria e Inghilterra. Ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento. La Germania ha pareggiato 1-1 contro l’Italia nella gara di andata, 1-1 contro l’Inghilterra e non é andata oltre l’1-1 nemmeno nell’ultima sfida contro l’Ungheria. Si é qualificata al Mondiale essendo arrivata prima nel Gruppo J a quota 27 punti, con un cammino di nove partite vinte e una persa, con trentasei reti realizzate e quattro incassate. Nelle ultime cinque sfide ha vinto una volta e pareggiato quattro, con quattro gol fatti e sei presi. L’Italia é in testa al raggruppamento in quanto, oltre al pareggio contro la Germania, ha battuto l’Ungheria per 2-1 e pareggiato a reti bianche contro l’Inghilterra. Risultati che fanno ben sperare per il futuro e riscatta le recenti delusioni per la sconfitta per 3-0 rimediata dall’Argentina nella Finalissima e soprattutto per la mancata qualificazione ai Mondiali del Qatar 2022, battuta dalla Macedonia nella semifinale dei playoff. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di due vittorie, due pareggi e una sconfitta, con otto reti siglate e sette incassate

Inghilterra – Ungheria  (ore 20.45)

Gara valida per il quarto turno del Gruppo 3 dalla UEFA Nations League. Nel primo turno l’Inghilterra ha perso a sorpresa contro l’Ungheria nella gara di andata mentre nel secondo e nel terzo ha pareggiato, rispettivamente 1-1 contro la Germania e 0-0 contro l’Italia: pertanto, al momento, é il fanalino di coda del raggruppamento con 2 punti. Parteciperà  al Mondiale in quanto é arrivata prima nel Girone I a quota 26 punti e con un cammino di otto partite vinte e tre pareggiate, con trentanove reti realizzate e tre incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, due pareggi e una sconfitta, con sei gol fatti e tre presi. L’Ungheria, oltre ad aver già battuto l’Inghilterra mentre nella seconda ha perso 2-1 contro l’Italia e nella terza ha pareggiato 1-1 contro la Germania: é seconda alle spalle dell’Italia a quota 4 punti. Non si é qualificata per i Mondiali del Qatar essendo arrivata quarta nel Girone I con 7 punti, frutto di cinque vittorie, due pareggi e tre sconfitte, con diciannove gol fatti e tredici subiti. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre successi e due sconfitte con cinque reti siglate e quattro incassate.

Olanda – Galles 1 (ore 20.45)

Incontro valevole per il quarto turno del Gruppo 4 dalla UEFA Nations League.  Ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento. Nella prima giornata della UEFA Nations League ha vinto 1-4 contro il Belgio mentre nella seconda ha battuto il Galles 1-2 e nella terza ha pareggiato 2-2 contro la Polonia; é, pertanto, in testa al raggruppamento con 7 punti. Parteciperà al Mondiale essendo arrivata prima davanti alla Turchia nel Gruppo G a quota 23 punti, con un cammino di sette partite vinte, due pareggiate e una persa e con trentatré reti realizzate e otto incassate. Nelle ultime cinque sfide ha vinto quattro volte e pareggiato una, con tredici gol fatti e cinque presi. Nella prima giornata della UEFA Nations League il Galles ha perso per 2-1 in casa della Polonia mentre nella seconda giornata ha perso 1-2 contro l’Olanda  e nella terza ha pareggiato 1-1 contro il Belgio; é ultimo nel girone con un solo punto. Si é qualificato ai Mondiali del Qatar dopo sessantaquattro anni avendo vinto lo spareggio dei playoff contro l’Ucraina. Si era piazzato secondo nel Gruppo E, alle spalle del Belgio, a quota 15 e con un cammino di quattro partite vinte, tre pareggiate e una persa, con quattordici reti realizzate e nove incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, un pareggio e due sconfitte con cinque gol fatti e sei presi.

Polonia – Belgio 2 (ore 20.45)

Incontro valido per il quarto turno del Gruppo 4 dalla UEFA Nations League. La Polonia viene dal pareggio per 2-2 contro l’Olanda e dalla sconfitta per 6-1 rimediata contro il Belgio, che hanno fatto seguito al successo in rimonta per 2-1 contro il Galles: é pertanto terza nel raggruppamento con 4 punti. Si é qualificata ai Mondiali del Qatar vincendo per 2-0 nei playoff contro la Svezia, dopo essersi piazzata al secondo posto nel Girone I, distaccata di sei lunghezze dall’Inghilterra, con 20 punti, frutto di sei vittorie, due pareggi e due sconfitte, trenta gol fatti e undici subiti. Il bilancio delle ultime ultime cinque sfide parla di tre vittorie (inclusa la vittoria a tavolino dopo che la Russia é stata esclusa da tutte le competizioni internazionali in conseguenza dell’invasione all’Ucraina), un pareggio una e una sconfitte, sette reti siglate e nove incassate. Il Belgio, oltre ad aver vinto 6-1 nella gara di andata, ha perso in casa 1-4 contro l’Olanda e pareggiato 1-1 con il Galles; é secondo a quota 4 punti.. Si é qualificato ai Mondiali del Qatar avendo vinto il Girone E davanti al Galles con 20 punti, frutto di sei vittorie e due pareggi, con quattordici gol fatti e nove subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto due volte, pareggiato una e perso due siglando tredici reti e incassandone otto.

Armenia – Scozia 2 (ore 18)

Incontro valevole per il quarto turno del Gruppo 1 dalla UEFA Nations League B Ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento.   L’Armenia viene dalla sconfitta per 2-0 contro la Scozia che hanno fatto seguito al successo di misura ottenuto nella prima giornata contro l’Irlanda. Non si é qualificata per i Mondiali del Qatar essendo arrivata quarta nel Girone J con 12 punti, frutto di tre vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte, con nove gol fatti e venti subiti. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di due vittorie e tre pareggi  con due gol siglati e quattordici presi. La Scozia viene dalla sconfitta per 3-0 contro l’Irlanda, che ha fatto seguito al successo per 2-0 contro l’Armenia. É stata esclusa dal Mondiale del Qatar avendo perso la semifinale dei playoff contro l’Ucraina. Si é classificata seconda nel Gruppo F, dietro alla Danimarca, con 23 punti, frutto di sette vittorie, due pareggi e una sconfitta; diciassette gol fatti e sette subiti. Nelle ultime cinque sfide ha vinto una volta, pareggiato due e perso due segnando otto reti e incassandone undici.

Ucraina – Irlanda 1 (ore 20.45)

Gara valida per  il quarto turno del Gruppo 1 dalla UEFA Nations League B. Ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento. L’Ucraina ha vinto di misura la gara di andata, poi  per 3-0 contro l’Armenia; é, quindi, in testa al raggruppamento a punteggio pieno. É stata esclusa dal Mondiale avendo perso la finale dei playoff contro il Galles; in semifinale aveva avuto la meglio sulla Scozia dopo che si era piazzata al secondo posto nel Gruppo D, dietro alla Francia, a quota 12 con un percorso di due partite vinte e sei pareggiate; undici reti realizzate e otto incassate. Nelle ultime cinque sfide ha vinto tre volte, pareggiato una e perso una con otto gol siglati e tre presi. L’Irlanda, invece, si é rifatta della sconfitta dell’andata battendo la Scozia 3-0; é a quota 3. É stata esclusa dal Mondiale in quanto é arrivata terza nel Girone A con 9 punti e con un cammino di tre partite vinte e due pareggiate, con dieci reti realizzate e due incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, un pareggio e due sconfitte, con sei gol fatti e quattro presi.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 14 giugno 2022

  • Germania – Italia 1 (1.70)
  • Inghilterra – Ungheria  (1.27)
  • Olanda – Galles 1 (1.30)
  • Polonia – Belgio 2 (2.10)
  • Armenia – Scozia 2 (1.55)
  • Ucraina – Irlanda 1 (1.75)