Pronostici del 18 settembre 2022: la settima giornata di Serie A

48

pronostici domenica calciomagazine

I suggerimenti del giorno domenica 18 settembre 2022 sono dedicati integralmente alla settima giornata di Serie A

Domenica 18 settembre si giocano le gare valide per la settima giornata di Serie A. I pronostici di oggi riguardano complessivamente cinque  gare, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Udinese – Inter 2 (ore 12.30)

Lunch match della settima giornata di Serie A. I bianconeri vengono da quattro vittorie di fila, ultima della quali quella per 1-3 sul campo del Sassuolo, e sono sorprendentemente quarti, a pari merito con la Roma, a quota 13 punti, con un percorso di quattro partite vinte, una pareggiata e una persa, dodici reti realizzate e sei incassate. I nerazzurri, che in settimana hanno battuto il Viktoria Plzen nella seconda giornata della fase a gironi della Champions League con reti, sono reduci dal successo casalingo contro il Torino, ottenuto grazie a un gol realizzato dal Brozovic all’89’; in classifica sono sesti con 12 punti, frutto di quattro vittorie e due sconfitte, dodici gol fatti e otto subiti.

Cremonese – Lazio 2 (ore 15)

Incontro valido per la settima giornata di Serie A.  Da una parte troviamo la squadra allenata da Alvini che arriva alla sfida dopo due pareggi consecutivi, uno arrivato settimana scorsa sul difficile campo dell’Atalanta e uno due settimane fa contro il Sassuolo. Dall’altra parte del campo troviamo invece la Lazio che ritrova il campionato dopo la batosta subita giovedì in Europa League quando i biancocelesti hanno perso per 5-1 sul campo del Midtjylland.

Fiorentina – Verona 1 (ore 15)

Incontro valido per la settima giornata di Serie A.  La Viola, che in settimana ha perso 3-0 a Istanbul contro il Basaksehir nella seconda giornata della fase a gironi della Conference League,  in campionato é reduce dalla sconfitta esterna per 2-1 contro il Bologna;  in classifica ha 6 punti, frutto di una vittorie, tre pareggi e due sconfitte, cinque gol fatti e sei subiti. Gli scaligeri sono reduci dalla sconfitta casalinga per 2-0 contro la Lazio e sono quattordicesimi a quota 5 con un percorso di una partita vinta, due pareggiate e una persa, sei reti realizzate e undici incassate.

Monza – Juventus 2 (ore 15)

Gara valida per la settima giornata di Serie A. I bianconeri cercano il riscatto dopo la sconfitta contro il Benfica nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League, che ne ha compromesso il percorso nella competizione, e quattro pareggi consecutivi in campionato, ultimo dei quali quello per 2-2 contro la Salernitana, dal finale rocambolesco;  sono ottavi, a pari merito con il Torino, a quota 10 punti con un percorso di due vittorie e quattro pareggi, gol fatti e subiti. I brianzoli, dopo quattro sconfitte di fila, hanno ottenuto il primo punto nella massima categoria in quel di Lecce; ultimi in classifica, sono ora guidati da Raffaele Palladino, che ha preso il posto in settimana dell’esonerato Stroppa.

Roma – Atalanta 1 (ore 18)

Match valido per la settima giornata di Serie A. I giallorossi, che in settimana hanno battuto agevolmente l’HJK nella seconda giornata della fase a gironi di Europa League, in campionato vengono dal successo di Empoli; ora in classifica hanno 10 punti, frutto di quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta. Gli orobici, che nel turno precedente sono stati fermati in casa sull’1-1 dalla Cremonese, sono in testa alla classifica, a pari merito con Milan e Napoli, a quota 14, con un percorso di quattro partite vinte e due pareggiate.

Milan – Napoli 1 (ore 20.45)

Match valido per la settima giornata di Serie A. La squadra di Pioli, che si é imposta per 3-1 sulla Dinamo Zagabria, viene dalla vittoria per 1-2 ottenuta a Marassi contro la Sampdoria, nonostante l’inferiorità numerica dovuta all’espulsione di Leao; finora in casa ha sempre vinto mentre ha ottenuto due pareggi nelle trasferte contro Atalanta e Sassuolo. Quella di Spalletti, che mercoledì scorso ha travolto gli scozzesi del Rangers, viene dal successo casalingo di misura contro lo Spezia, ottenuto in extremis grazie a una rete di Raspadori: ha un percorso di quattro partite vinte e due pareggiate, tredici gol fatti e quattro subiti

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 18 settembre 2022

  • Udinese – Inter 2 (1.90)
  • Cremonese – Lazio 2 (1.80)
  • Fiorentina – Verona 1 (1.80)
  • Monza – Juventus 2 (1.80)
  • Roma – Atalanta 1 (2.10)
  • Milan – Napoli 1 (2.15)