Quindici trofei in sei anni: solo il Barça ha fatto meglio dell’Inter

249 0

In attesa del rilancio nel prossimo futuro, l’Inter può trovare sollievo ripensando al passato, agli ultimi sette anni pieni di soddisfazioni e titoli (quindici), stesso numero del grande Barcellona che, in questo avvio di stagione, ha effettuato il sorpasso sui nerazzurri, dopo le vittorie nella Supercoppa di Spagna e in quella Europea, arrivando a quota diciassette. Certo, i blaugrana hanno più ‘trofei pesanti’, ovvero 3 Champions League, ma nel 2007/2008, ultimo anno di Rijkaard alla guida dei catalani, non riuscirono a mettere trofei in bacheca. I nerazzurri, dal giugno 2005 al maggio 2011, hanno vinto ben cinque scudetti, quattro coppe Italia, quattro Supercoppe italiane, una Champions League e un Mondiale per club, trofei che li hanno resi una delle squadre più prolifiche degli ultimi anni. Peccato per la Supercoppa di Pechino solo sfiorata che ora obbliga i nerazzurri a centrare almeno uno dei tre trofei stagionali, altrimenti il record di almeno una vittoria titolata all’anno sfumerà.

Detto che i nerazzurri e il Barcellona nello stesso lasso di tempo hanno conquistato il medesimo numero di trofei, la soddisfazione interista resta grande perché, in questi sei anni di successi, grossi calibri che rispondono al nome di Real Madrid, Manchester United, Chelsea e Bayern Monaco, hanno vinto meno rispetto alle squadre allenate da Roberto Mancini, Josè Mourinho, Rafa Benitez e Leonardo. I madrileni, dal 2005 al 2001, hanno messo in bacheca due Liga, una Coppa del Re e una Supercoppa di Spagna, ma hanno avuto tre annate a vuoto. Meglio ha fatto il Chelsea, specie nel periodo di Josè Mourinho, quando in tre anni portò due Premier League, un Community Shield, una Carling Cup e una FA Cup. Il 2007/08 e il 2010/11 non ha visto i Blues trionfare, mentre le stagioni 08/09 e 09/10 hanno portato due FA Cup, un Community Shield e una Premier vinta da Carlo Ancelotti. Meglio hanno fatto United e Bayern: la squadra di Ferguson ha vinto ben dieci trofei, di cui quattro campionati, tre Community Shield, tre Carling Cup, una Champions League e un Mondiale per club. Solo nella stagione 2004/2005, Sir Alex è rimasto a bocca asciutta. I tedeschi hanno vinto undici trofei: quattro Bundesliga, quattro DFB Pokal (la Coppa di Germania) e tre Supercoppa di Germania. Due gli anni senza vittorie per gli ex finalisti di Champions a Madrid, ovvero il 2006/07 e il 2008/09.

Numeri importanti per i nerazzurri, che in questi anni ha  fatto meglio anche delle grandi d’Europa, come il Real Madrid, il Manchester, Il Chelsea e il Bayern Monaco. Ora si vive un periodo interlocutorio, con la squadra che vuole uscire dal momento di difficoltà per tornare a competere con questi squadroni e cercare di proseguire la serie positiva avviata nel giugno 2005, con almeno un trofeo all’anno. Toccherà a Claudio Ranieri cercare di seguire le orme di Roberto Mancini, Josè Mourinho, Rafa Benitez e Leonardo, che hanno regalato una vittoria titolata al club.

[Alberto Casavecchia – Fonte: www.fcinternews.it]