Real Madid, Zidane: “Domani può succedere di tutto”

338

Il tecnico francese alla vigilia del match di ritorno con il  Wolfsburg: “Ci vuole pazienza, i giocatori sanno cosa devono fare”

MADRID – Sembrava una stagione fallimentare ma il mese di Aprile per il Real è e può diventare decisivo per la stagione. Rientrato a sorpresa nella corsa alla Liga, il Real Madrid è chiamato all’impresa al Bernabeu per ribaltare lo 0-2 dell’andata dei quarti di Champions contro il Wolfsburg. “Nel calcio può succedere di tutto, ha spiegato Zinedine Zidane in conferenza stampa. Eravamo a 13 punti dal Barcellona e ora siamo a 4. Ci vuole pazienza e dobbiamo usare la testa: è una gara che non vinciamo in 10-15 minuti”. Su Benzema: “E’ pienamente recuperato, ci sarà”. 

Il suo Real è chiamato all’impresa per centrare la sesta semifinale di fila in Champions League: ci vuole una notte magica per ribaltare lo 0-2 di Wolfsburg. “E’ una gara importante e lo sappiamo tutti,ha proseguito Zidane. Dobbiamo giocare questa gara con molta testa, dobbiamo rimanere concentrati dal 1° al 90°. I giocatori sanno quello che devono fare, non devo dirgli poi molto. Non vedo l’ora che cominci il match”.

Fondamentale sarà non subire gol. “Sappiamo tutti che abbiamo maggiori possibilità se non subiamo gol .Dobbiamo giocare il nostro calcio. Loro faranno una gara di grande intensità e noi dovremo fare lo stesso”.

La parola magica di Zizou è equilibrio. “Giocare bene vuol dire essere equilibrati, difendere bene e non solo segnare. Il Real Madrid è pronto per passare il turno. Se è il club con il maggior numero di Champions League un motivo c’è”.