Troppo Real per l’Atalanta: a Madrid finisce 3-1 per gli spagnoli

792

Real Madrid Atalanta cronaca diretta risultato in tempo reale

La partita Real Madrid – Atalanta di Martedì 16 marzo 2021 in diretta: un pasticcio di Sportiello facilita il gol di Benzema a cui segue il rigore di Sergio Ramos. Nel finale segna Muriel ma dopo un minuto Asensio mette in porta la rete che chiude la gara sul 3-1.

MADRID – Real Madrid – Atalanta, incontro valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, termina con la vittoria degli spagnoli. La squadra italiana entra bene in campo mettendo in difficoltà gli avversari per nella prima mezz’ora, ma Sportiello sbaglia un rinvio e serve Modric, il quale serve al centro un assist che Benzema non sbaglia. Nel secondo tempo il Real ha un passo diverso e trova il raddoppio con Sergio Ramos su rigore fischiato per fallo di Toloi su Mendy lanciato a rete. Nel finale Muriel trova il gol della bandiera su punizione, ma dopo appena un minuto Asensio trova la rete del definitivo 3-1. Il Real Madrid passa così ai quarti di finale di Champions League, peccato per l’errore iniziale dell’Atalanta che ha reso la partita molto più difficile di quanto già non fosse.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: REAL MADRID-ATALANTA 3-1

SECONDO TEMPO

50' È finita! Vince il Real Madrid per 3-1 sull'Atalanta e passa ai quarti di finale di Champions League. Grazie per aver seguito la diretta su Calciomagazine, alla prossima!

48' Il Real insiste nonostante il punteggio, traversone di Nacho che attraversa l'area non trovando compagni.

44' Ci saranno 5 minuti di recupero.

40' Gol del Real Madrid, Asensio! Il giocatore spagnolo riceve palla in area e di sinistro batte Sportiello.

40' L'Atalanta sostituisce Pessina e Muriel con Caldara e Miranchuk.

40' Punizione per l'Atalanta sul centro destra, viene toccata palla a Muriel che di destro fa passare il pallone sopra la barriera e

battendo anche Courtois!

39' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELL'ATALANTA! MURIEL!

38' Il Real Madrid sostituisce Valverde con Asensio.

33' Tiro di Muriel in area sul centro sinistra, il pallone è deviato e finisce in calcio d'angolo.

32' Ammonito Kroos.

31' Nuova occasione per l'Atalanta! Malnovskyi pesca in area Zapata, il quale leggermente defilato destra ma Courtois oggi sembra insuperabile e respinge di piede.

28' Ammonito Nacho.

27' Il Real sta mantenendo il possesso palla, ma nonostante il vantaggio non rinuncia a cercare il terzo gol. L'Atalanta salvo l'improvvisa occasione per Zapata non riesce a creare molto.

25' Il Real sostituisce Vinicius con Rodrygo.

23' Occasione Real! Benzema svetta in area e colpisce di testa, ma il pallone sbatte sul palo!

22' Occasione Atalanta! Zapata riceve palla ai limiti dell'area e trova lo spazio per girarsi e calciare, ma lo fa centralmente e Courtois respinge

19' Il Real Madrid sostituisce Sergio Ramos con Militao.

18' L'Atalanta non è entrata in campo nel secondo tempo con la stessa aggressività del primo. Anche prima del raddoppio il Real stava gestendo meglio il gioco.

17' L'Atalanta sostituisce Toloi con Palomino.

15' Raddoppio del Real! Sergio Ramos si presenta sul dischetto, incrocia il destro con Sportiello che intuisce ma il pallone finisce alle sue spalle.

13' Calcio di rigore per il Real! Toloi stende Mendy lanciato a rete. Ammonito anche il giocatore dell'Atalanta.

12' Gosens non ce la fa: Gasperini lo sostituisce con Ilicic.

11' Problemi fisici per Gosens che non sembra in grado di continuare.

9' Altra azione insistita del Real nella quale alla fine arriva al tiro Mendy da posizione centrale appena fuori area, ma il pallone leggermente deviato viene bloccato facilmente da Sportiello.

7' Occasione Real! Incursione centrale di Vinicius che dribbla due difensori ma di fronte a Sportiello colpisce di esterno e non trova la porta! 

3' Situazione di pericolo vicina all'area bergamasca: Toloi nel rinviare palla subisce il pressing di Vinicius, ma il giocatore del Real entra con il piede a martello e l'arbitro fischia il fallo.

1' È iniziato il secondo tempo! Nell'intervallo l'Atalanta ha sostituito Pasalic con Zapata.

PRIMO TEMPO

45' Finisce il primo tempo senza minuti di recupero. L'Atalanta nel secondo tempo dovrà segnare due gol senza subirne più per superare il turno.

42' Torna a farsi avanti l'Atalanta con Malinovskyi, che dal centro destra rientra sul piede sinistro, ma il suo tiro non inquadra la porta.

40' Benzema lanciato in corsa prova a saltare Romero ma incespica e la palla finisce in rimessa dal fondo.

39' Ammonito Valverde. Primo giallo della partita.

37' Ora il Real tenta di approfittare del momento cercando il secondo gol. Benzema riceve palla ai limiti dell'area bergamasca ma non trova lo spazio per il tiro.

34' GOL DEL REAL MADRID! Ha segnato Benzema, ma tutto è nato da un errore di Sportiello che sbaglia il rinvio e serve inavvertitamente Modric, che mettendo al centro permette a Benzema di calciare indisturbato da dentro l'area.

33' Negli ultimi minuti lungo possesso palla del Real nella propria metà campo con l'Atalanta che ha provato a riconquistare palla facendo pressing, ma il tutto si è concluso con un fallo a favore dei padroni di casa.

30' Sta crescendo il Real, in particolare con Vinicius che rapidissimo viene contenuto a fatica quando attacca sulla fascia sinistra.

27' Rischio per l'Atalanta! Contropiede del Real Madrid con un triangolo tra Vinicius e Benzema che termina con un tiro del primo respinto da Djimsiti.

24' Metà del primo tempo è trascorso. È un buon avvio per l'Atalanta che non ha preso grossi rischi e sta tenendo testa al Real.

18' Maehle si fa superare da Vinicius sul centro sinistra, ma il cross del giocatore del Real non trova alcun compagno per fortuna della difesa bergamasca.

16' Djimsiti ha un'opportunità dai limiti dell'area avversaria, zona in cui riceve un pallone respinto dalla difesa, ma colpisce male e il pallone va alle stelle.

14' Toloi subisce un fallo e zoppica. Vedremo se il problema sarà temporaneo.

13' Ramos mentre un'altra pezza, in questo caso su Pasalic che stava per ricevere un passaggio filtrante da Romero in area. Palla in calcio d'angolo.

10' Ora il Real sta recuperando terreno andando a pressare l'Atalanta fin dalle prime fasi di costruzione dell'azione, anche se non hanno ancora creato pericoli alla porta difesa da Sportiello.

7' Si gioca soprattutto nella metà campo del Real Madrid, a testimonianza dell'atteggiamento offensivo della formazione di Gasperini.

6' Sergio Ramos riesce con un bell'intervento difensivo a intercettare un passaggio filtrante di Malinovskyi che tentava di servire Muriel in area.

5' Nessun timore reverenziale da parte dell'Atalanta che ha mantiene il baricentro alto e fa pressing sul portatore di palla avversario.

3' Occasione Atalanta! Muriel sul centro sinistra riesce ad arrivare sul fondo e crossare al centro per Gosens, il quale arriva non imprime molto forza sul pallone calciato centrale con Courtois che riesce a bloccare.

1' Partiti! È iniziato il primo tempo di Real Madrid - Atalanta!

20.57 Le squadre stanno facendo rientro in campo insieme alla terna arbitrale. Tra poco si comincia!

20.50 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento e sono tornate negli spogliatoi.

20.30 Le squadre sono in campo per il consueto riscaldamento pre-partita.

20.15 Per quanto concerne il capitolo formazioni, il Real Madrid scende in campo con un 3-5-2 con davanti il tandem offensivo formato da Benzema e Vinicius, mentre l’Atalanta opta per un 3-4-2-1 con Pasalic e Malinovskyi sulla trequarti alle spalle di Muriel. Non trova spazio dal primo minuto Zapata.

20.00 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Real Madrid-Atalante, incontro valido per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League.

IL TABELLINO

REAL MADRID (3-5-2): Courtois; Sergio Ramos (dal 19' Militao), Varane, Nacho; Lucas Vazquez, Kroos, Valverde (dal 38' st Asensio), Modric, Mendy; Benzema, Vinicius (dal 25' st Rodrygo). A disposizione: Lunin, Altube, Militao, Asensio, Marcelo, Isco, Rodrygo, Duro. Allenatore: Zidane

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi (dal 17' st Palomino), Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Pessina (dal 40' st Caldara), Gosens (dal 12' st Ilicic); Pasalic (dal 1' st Zapata), Malinovskyi; Muriel (dal 40' st Miranchuk). A disposizione: Palomino, Lammers, Caldara, Rossi, Ruggeri, Ghislandi, Miranchuk, Ilicic, Zapata, Gollini. Allenatore: Gasperini

Reti: al 34' pt Benzema (R), al 15' st su rigore Sergio Ramos (R), al 39' st Muriel (A), al 40' st Asensio (R).

Ammonizioni: Valverde, Nacho, Kroos (R), Toloi (A).

Recupero: Nessun minuto nel primo tempo, 5' nella ripresa.

Stadio: Alfredo Di Stefano

La presentazione del match

Le due squadre si ritrovano nuovamente dopo che all’andata il Real Madrid ha vinto a Bergamo con il risultato di 0-1. Sarà il fischietto Makkelie che arbitrerà l’incontro in programma all’Alfredo di Stéfano Stadium. I bookmakers ipotizzano che a vincere sarà il Real Madrid e ne quotano la vittoria a 2.15. Il Real Madrid, nelle ultime 5 gare disputate, ha un bilancio di 3 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte; ha segnato 6 e ha subito 3. Il bilancio dell’Atalanta è invece di 3 vittorie, 0 pareggi e 2 sconfitte nelle ultime 5; 10 reti fatte e 4 subite. I nostri lettori potranno seguire la diretta testuale di questo incontro sul proprio computer e dai principali dispositivi mobili. Dalle ore 21:00 troverete la cronaca sul web con diretta testuale. Un’ora prima circa saranno disponibili le formazioni ufficiali e potremo scoprire le mosse dei due allenatori.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Real Madrid – Atalanta, valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, sarà visibile in diretta in chiaro su Canale 5. La sfida di Madrid sarà anche visibile su Sky, in particolare sui canali Sky Sport Uno (canale 201 del satellite) e Sky Sport (canale 252 del satellite). Per gli abbonati di Sky, la partita sarà a disposizione in streaming tramite il servizio Sky Go anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente sui principali market store e riservata ai titolari di abbonamento. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.

Le parole di Gasperini e Zidane

Gasperini: “Il risultato di Bergamo rende tutto più difficile, però vogliamo giocarcela al meglio possibile. Abbiamo mille motivazioni per provarci. È importante l’approccio per vedere come sarà la prima parte di gara, per stabilire se dovremo contenere o proporci. Abbiamo propositi ambiziosi contro un avversario di assoluto valore. Vediamo di restare in partita il più possibile, non snatureremo il nostro modo di giocare. Sarebbe abbastanza presuntuoso pensare di battere il Real a tutti i costi. Il coefficiente di difficoltà è sempre più alto, per passare il turno abbiamo solo la vittoria come risultato. Poi c’è il resto, come la crescita della squadra. Siamo ancora dentro, vedremo le nostre occasioni durante la partita. Benzema è tra i più forti al mondo, ma non c’è solo lui, il Real è capace di far gol in molti modi. Se riusciamo a reggere l’urto poi possiamo capire quali saranno le nostro occasioni. Djimsiti ha recuperato pienamente, ha smaltito in pochissimo tempo la contusione. Al di fuori di Hateboer e Sutalo siamo pronti. Freuler è squalificato, Kovalenko non è in lista. Non era rabbia all’andata, ma dispiacere per non aver potuto giocare nel nostro modo. Abbiamo fatto una partita difensiva, ma l’andata è superata, non ci pensiamo. Domani c’è un’altra partita e siamo ancora dentro in qualche modo. È più difficile, ma la nostra motivazione è molto alta, proprio ci vogliamo misurare con una delle migliori squadre al mondo. E’ fondamentale per capire a che livello siamo”.

Zidane:Non sono tranquillo, nel calcio non esiste. Bisogna fare una grande prestazione per passare il turno, non si può andare al 95% perché loro verranno qui per vincere. Servirà il miglior Real Madrid. Non mi aspetto qualcosa di diverso, l’Atalanta gioca sempre nella stessa maniera, attacca e segna tanto, è una grande squadra. È vero che all’andata è cambiato tutto dopo poco tempo, ma si sono dette tante cose, sono arrabbiati giustamente per l’espulsione che è stata severa, ma anche noi preferiamo giocare 11 contro 11 perché poi è stata diversa anche la nostra partita. Abbiamo recuperato giocatori importanti, per un allenatore è significativo perché sono elementi fondamentali. Adesso abbiamo il ritorno e sappiamo che dobbiamo fare una grande partita perché giochiamo contro una bella squadra. Casemiro non è in condizione, ma non posso spiegare nulla al momento. Non sarà a disposizione, speriamo che non sia nulla di grave. Ha tutto il nostro supporto, vogliamo vederlo di nuovo in campo, vogliamo aiutarlo. Ha un contratto lungo e prima o poi arriverà il suo momento. Sono cose che non hanno una spiegazione, accadono nel calcio. Abbiamo gente competente nello staff medico, spero che tutti possano rientrare nel minor tempo possibile. Sarà come una finale, affrontiamo una squadra di qualità e dobbiamo rispondere con una gran partita. Aver vinto per uno a zero all’andata non significa niente. Il fatto che io non mi lamenti non significa nulla, domani non mi metterò a gridare o fare cose che non appartengono al mio carattere”.

Le probabili formazioni di Real Madrid – Atalanta

QUI REAL MADRID – Zidane dovrebbe mandare in campo i suoi col 3-5-2 con Courtois in porta, pacchetto difensivo composto da Varane, Sergio Ramos e Nacho. A centrocampo Valverde in cabina di regia con Modric e Kroos mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Lucas Vazquez e Mendy. In attacco tandem offensivo composto da Benzema e Rodrygo.

QUI ATALANTA – Gasperini dovrebbe mandare in campo i suoi col 3-4-1-2 con Sportiello tra i pali, reparto arretrato formato da Toloi, Romero e Djimsiti. A centrocampo De Roon e Pessina in cabina di regia con Maehle e Gosens sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Pasalic alle spalle della coppia d’attacco formata da Zapata e Muriel.

REAL MADRID (3-5-2): Courtois; Varane, Sergio Ramos, Nacho, Mendy; Kroos, Valverde, Modric, Lucas Vazquez; Benzema, Rodrygo. Allenatore: Zidane

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Pessina, Gosens; Pasalic; Zapata, Muriel. Allenatore: Gasperini

Articoli correlati