Real Madrid – Celtic 5-1: manita per gli spagnoli

397

Real Madrid Celtic cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Real Madrid – Celtic di Mercoledì 2 novembre 2022 in diretta: apre le marcature Modric quindi arrivano quelle di Rodrygo, Asensio, Vinicius Junior e Valverde

MADRID – Mercoledì 2 novembre 2022 andrà in scena Real MadridCeltic , gara valida per la giornata 6 di Champions League – Fase a Gironi Gruppo F. Il fischio di inizio é in programma per le ore 18:45 . Le squadre si ritrovano ad affrontarsi dopo l’ultimo precedente del 6 settembre 2022 dove il Real Madrid si è imposto per 0-3 grazie alle reti, tutte nella ripresa, di Vinicius Junior, Modric e Hazard . Sarà l’arbitro Frappart a dover dirigere questo incontro che si disputerà presso lo stadio Estadio Santiago Bernabéu . Pronostico a favore del Real Madrid con i bookmakers che quotano questo successo a 1.22 mentre il pareggio a 7.00 e la sconfitta a 11. Il Real Madrid , nelle ultime cinque partite, ha un bilancio costituito di 3 vittorie, 1 pareggi e 1 sconfitte; ha realizzato 12 gol e subito 6 . Il bilancio della Celtic é invece di 4 vittorie, 1 pareggi e 0 sconfitte nelle ultime 5; 18 reti fatte e 5 subite. Si può restare aggiornati sulla partita a partire da un’ora prima del fischio d’inizio quando saranno disponibili le formazioni ufficiali scelte dai due allenatori quindi dalle 18:45 al via la diretta. Se andiamo a vedere la classifica di Champions League – Fase a Gironi per questo girone attualmente é in testa il Real Madrid con 10 , seguito dalla squadra RB Lipsia con 9, Shakhtar con 6 e Celtic a 2.

Tabellino

REAL MADRID: Courtois T., Alaba D. (dal 21′ st Fernandez N.), Asensio M., Carvajal D. (dal 19′ st Lucas), Kroos T., Mendy F., Militao E. (dal 28′ st Vallejo J.), Modric L. (dal 21′ st Ceballos D.), Rodrygo, Valverde F., Vinicius Junior (dal 19′ st Benzema K.). A disposizione: Lopez L., Lunin A., Benzema K., Camavinga E., Ceballos D., Diaz M., Fernandez N., Lucas, Odriozola A., Rudiger A., Vallejo J. Allenatore: Ancelotti C..

CELTIC: Hart J., Abada L. (dal 19′ st Jota), Furuhashi K. (dal 18′ st Giakoumakis G.), Hatate R. (dal 37′ st Abildgaard O.), Jenz M., Juranovic J., Maeda D. (dal 19′ st Haksabanovic S.), Mooy A. (dal 19′ st Turnbull D.), O’Riley M., Starfelt C., Taylor G.. A disposizione: Bain S., Siegrist B., Abildgaard O., Bernabei A., Forrest J., Giakoumakis G., Haksabanovic S., Jota, McCarthy J., Ralston A., Turnbull D., Welsh S. Allenatore: Postecoglou A..

Reti: al 6′ pt Modric L. (Real Madrid) , al 21′ pt Rodrygo (Real Madrid) , al 6′ st Asensio M. (Real Madrid) , al 16′ st Vinicius Junior (Real Madrid) , al 26′ st Valverde F. (Real Madrid) al 39′ st Jota (Celtic) .

Ammonizioni: al 20′ pt O’Riley M. (Celtic), al 3′ st Furuhashi K. (Celtic).

Rigori sbagliati: al 35′ pt Juranovic J. (Celtic).

I convocati del Real Madrid

Portieri: Courtois, Lunin e Luis López.
Difensori: Carvajal, E. Militão, Alaba, Vallejo, Nacho, Odriozola, Lucas V., Rüdiger e F. Mendy.
Centrocampisti: Kroos, Modrić, Camavinga, Valverde e D. Ceballos.
Attaccanti: Benzema, Asensio, Vini Jr., Rodrygo e Mariano.

Ancelotti: “non è molto importante fare primi nel girone”

“Penso che non cambieranno la loro identità, verranno a giocare la loro partita con intensità, passione e qualità. Sarà un gioco aperto perché vogliamo tornare alla nostra versione migliore. Rispetto molto questa squadra e potrebbe fare di meglio nel gruppo. Sono stati molto uniti e hanno giocato delle belle partite. Contro di noi hanno giocato 60 minuti molto buoni. Non è molto importante fare primi nel girone perché arriveranno agli ottavi di finale come seconde squadre molto competitive. L’importante è il prestigio del Real Madrid in questa competizione, che non dobbiamo dimenticare. È una competizione speciale e devi darle il rispetto che merita, non solo per i tre punti. Dobbiamo mostrare l’immagine che questo club ha sempre avuto nella storia”.

O’Riley: “ricorderemo tutti come una partita memorabile”

“Ci aspettiamo una grande atmosfera. È uno stadio iconico nel mondo. Sono sempre giochi da ricordare, un’esperienza meravigliosa. Non vediamo l’ora di vivere questa esperienza. Quando giochi contro il Real Madrid non ti aspetti mai che non sarà una partita difficile, a prescindere dai risultati che hanno avuto prima. Ci aspettiamo una partita molto difficile domani. Hanno ancora qualcosa per cui lottare in questa Champions League. Speriamo che siano al loro massimo livello e anche noi. E’ emozionante essere qui. Dobbiamo fare di tutto per ottenere un buon risultato. Nelle prime cinque partite abbiamo giocato il nostro calcio e domani cercheremo di fare lo stesso. Molte volte siamo stati la squadra migliore, ma abbiamo meno esperienza di altri e forse questo ci ha fatto costare un po’ di più”.

Probabili formazioni

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Lucas Vázquez, Éder Militão, Rüdiger, Mendy; Valverde, Camavinga, Ceballos; Asensio, Rodrygo, Vinícius Júnior

Indisponibili: nessuno
In dubbio: Benzema (affaticamento), Tchouameni (affaticamento)
Diffidati: nessuno

CELTIC (4-2-3-1): Hart; Juranović, Carter-Vickers, Jenz, Taylor; O’Riley, Hatate; Abada, Hakšabanović, Maeda; Furuhashi

Indisponibili: McGregor (ginocchio), Starfelt (ginocchio)
In dubbio: nessuno
Diffidati: nessuno

Dove vedere la partita in TV e streaming

La gara Real Madrid – Celtic , valida per la giornata 6 di Champions League – Fase a Gironi , verrà trasmessa in diretta su Sky. Gli abbonati Sky potranno seguirla attraverso Sky Go sia su dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, sia sul proprio personal computer o notebook, anche soltanto collegandosi al sito ufficiale della piattaforma. C’è inoltre la possibilità di vedere la partita su Now Tv: il servizio di streaming live e on demand di Sky offre infatti la visione di diversi eventi sportivi, fra cui i match di Champions League. Si potrà seguire in streaming anche previo abbonamento a Mediaset Infinity+.