Pro Patria – Alessandria 1-2 dts: decisivo Ascoli nei supplementari

411

Pro Patria Alessandria cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Pro Patria – Alessandria di Mercoledì 2 novembre 2022 in diretta: ospiti avanti dalla fine del primo tempo con Martignago vengono raggiunti da Castelli ma hanno avuto la meglio nell’extra time. Agli ottavi ci sarà il Renate

BUSTO ARSIZIO –  Mercoledì 2 novembre, allo Stadio “Speroni” di Busto Arsizio, andrà in scena Pro Patria – Alessandria, match valido per i sedicesimi di finale della Coppa Italia di Serie C; calcio di inizio alle ore 18. Gara secca: in caso di parità dopo i 90′ si procederà con i tempi supplementari e, in caso di ulteriore parità, coi calci di rigore. Chi si aggiudicherà l’incontro, affronterà la vincente di Mantova-Renate. Nel turno precedente la Pro Patria aveva battuto di misura l’Albinoleffe con gol decisivo mentre l‘Alessandria aveva avuto la meglio sul Novara col risultato di 2-1 grazie alle reti di Baldi e Sylla. In campionato i lombardi vengono dalla sconfitta esterna di misura contro la Pro Patria e sono undicesimi nella classifica del Girone A, a quota 15 punti, con un percorso di quattro partite vinte, tre pareggiate e tre perse, quattrodici gol fatti e altrettanti subiti. I grigi, invece, sono reduci dalla sconfitta interna di misura contro la Recanatese, arrivata dopo tre risultati utili consecutivi; sono diciassettesimi nel Girone B con 8 punti, frutto di due vittorie, due pareggi e sette partite perse, sei reti realizzate e sedici incassate. L’ultimo confronto risale al 2 maggio 2021 quando, in terra piemontese, la Pro Patria si impose per 0-1. A dirigere il match sarà Matteo Canci della sezione di Carrara, coadiuvato dagli assistenti Massimiliano Starnini di Viterbo e Michele Rispoli di Locri; quarto ufficiale Pietro Campazzo di Genova.

Tabellino

PRO PATRIA (3-5-2): 12 Mangano; 2 Vaghi (dal 33′ st 10 Nicco), 6 Sportelli, 21 Perotti; 29 Olivieri (dal 33′ st 4 Saporetti), 20 Gavioli (dal 14′ st 25 Ferri), 11 Vezzoni (dal 14′ st 32 Pitou), 17 Citterio; 30 Castelli (dal 1′ sts 33 Sassaro), 26 Chakir (dal 14′ st 27 Piu). A disposizione: 22 Cassano, 4 Saporetti, 10 Nicco, 25 Ferri, 27 Piu, 32 Pitou, 33 Sassaro. Allenatore: Vargas

ALESSANDRIA (4-3-1-2): 1 Marietta, 2 Podda (dal 40′ st 29 Ascoli), 3 Costanzo, 6 Mionic, 7 Rizzo (dal 14′ st 27 Ghiozzi), 8 Lombardi (dal 40′ st 4 Nichetti), 10 Martignago (dal 30′ st 99 Nepi), 17 Perseu, 19 Bellucci, 25 Baldi (dal 30′ st 21 Rota), 28 Filip (dal 20′ st 34 Gazoul). A disposizione: 12 Dyzeni, 22 Liverani, 4 Nichetti, 5 Checchi, 11 Galeandro, 13 Nunzella, 21 Rota, 23 Sini, 24 Speranza, 27 Ghiozzi, 29 Ascoli, 34 Gazoul, 99 Nepi. Allenatore: Rebuffi.

Reti: al 44′ pt Martignago (rigore), al 48′ st Castelli, al 12′ pts Ascoli

Ammonizioni: Rizzo, Vaghi, Lombardi, Costanzo, Vezzoni, Martignago, Marietta, Mionic, Nicco, Pitou

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 6 minuti nella ripresa, 1 minuto nel primo tempo supplementare, nessuno nel secondo tempo supplementare

Descrizione del gol: al 44′ del primo tempo si sblocca il risultato. Viene assegnato un rigore per l’intervento di Olivieri su Rizzo. Dal dischetto freddo Martignago a colpire basso centrale con Mangano proteso sulla sua sinistra. Al 48′ della ripresa sugli sviluppi di un corner dalla destra palla resa nuovamente giocabile per Nepi, cross morbido verso il secondo palo per la sforbiciata spettacolare e vincente di Castelli. Partita che va dunque ai supplementari. Vantaggio dall’Alessandria al 12′ del primo tempo supplementare con Ascoli che sugli sviluppi di un corner da Rizzo a Mionic e palla calciata dai 25 metri con il destro. Palla all’angolino destro e complice una deviazione spiazza Mangano.

Formazioni ufficiali di Pro Patria – Alessandria

PRO PATRIA (3-5-2): 12 Mangano; 2 Vaghi, 6 Sportelli, 21 Perotti; 29 Olivieri, 20 Gavioli, 11 Vezzoni, 17 Citterio; 30 Castelli, 26 Chakir. A disposizione: 22 Cassano, 4 Saporetti, 10 Nicco, 25 Ferri, 27 Piu, 32 Pitou, 33 Sassaro. Allenatore: Vargas

ALESSANDRIA (4-3-1-2): 1 Marietta, 2 Podda, 3 Costanzo, 6 Mionic, 7 Rizzo, 8 Lombardi, 10 Martignago, 17 Perseu, 19 Bellucci, 25 Baldi, 28 Filip. A disposizione: 12 Dyzeni, 22 Liverani, 4 Nichetti, 5 Checchi, 11 Galeandro, 13 Nunzella, 21 Rota, 23 Sini, 24 Speranza, 27 Ghiozzi, 29 Ascoli, 34 Gazoul, 99 Nepi. Allenatore: Rebuffi.

La presentazione del match

QUI PRO PATRIA – Vargad sovrebbe affidarsi al modulo 3-5-2 con Del Favero in porta e difesa a tre composta da Sportelli, Boffelli e Saporetti. A  centrocampo Bertoni, Brignoli e Ferri, con l’ex Nicco risparmiato perché domenica arriverà la Triestina mentre sulle corsie esterne agiranno Vezzoni e Ndrecka. In attacco, promosso titolare il giovanissimo Pitou al fianco di Stanzani.

QUI ALESSANDRIA – Rebuffi dovrebbe rispondere con un modulo speculare con Liverani in porta e difesa a quattro composta al centro da Sini e Checchi e sulle fasce da Nunzelli e Baldi.  A centrocampo  Speranza, Rota e Ghiozzi. Davanti Galeandro e Nepi.

Le probabili formazioni di Pro Patria – Alessandria

PRO PATRIA (3-5-2): Del Favero, Sportelli, Boffelli, Saporetti; Vezzoni, Brignoli, Bertoni, Ferri, Ndrecka; Pitou, Stanzani.

ALESSANDRIA : Liverani, Nunzelli, Sini, Checchi, Baldi; Speranza, Rota, Ghiozzi, Nichetti, Galeandro, Nepi. Allenatore: Rebuffi.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C e della Coppa Italia di Serie C.  L’abbonamento mensile alla piattaforma di Eleven Sports ha un costo di 9,99 € al mese, mentre l’abbonamento annuale costa 89,99 €.