Real Madrid – Shakhtar Donetsk 2-1: in gol Rodrygo e Vinicius Junior

471

Real Madrid Shakhtar Donetsk cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Real Madrid – Shakhtar Donetsk di mercoledì 5 ottobre 2022 in diretta: reti tutte nel primo tempo con il doppio vantaggio per gli spagnoli e Zubkov che accorcia

MADRID – Allo stadio Santiago Bernabeu, mercoledì 5 ottobre, alle ore 21:00, si disputerà Real Madrid Shakhtar Donetsk, match valido per la terza giornata della fase a gironi della Champions League 2022/23. Il Real Madrid va a caccia dei tre punti per consolidare la testa della classifica, dopo i due successi contro Celtic e Lipsia. Per fermare la corsa solitaria della squadra madrilena, è necessario uno Shakhtar che invece vuole il secondo posto nel girone e la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta. Sono due squadre che si conoscono bene, dato che è il terzo anno di fila che si sfidano in Champions League: nel 2020, doppia vittoria della squadra ucraina; nel 2021, esattamente i risultati opposti.

Tabellino

REAL MADRID: Alaba D., Benzema K., Carvajal D., Kroos T., Lunin A. (Portiere), Mendy F., Militao E., Rodrygo (dal 35′ st Asensio M.), Tchouameni A. (dal 30′ st Camavinga E.), Valverde F., Vinicius Junior. A disposizione: Asensio M., Camavinga E., Canizares L. (Portiere), Diaz M., Fernandez N., Hazard E., Lopez L. (Portiere), Lucas, Modric L., Odriozola A., Rudiger A., Vallejo J. Allenatore: Ancelotti C..

SHAKHTAR: Bondarenko A., Bondar V., Konoplya Y., Matviienko M., Mudryk M., Mykhaylichenko B., Shved M. (dal 22′ st Petryak I.), Stepanenko T. (dal 43′ st Traore L.), Sudakov G. (dal 43′ st Djurasek N.), Trubin A. (Portiere), Zubkov O. (dal 22′ st Sikan D.). A disposizione: Djurasek N., Kozik E., Kryskiv D., Kryvtsov S., Lucas Taylor, Ocheretko O., Petryak I., Pyatov A. (Portiere), Shevchenko O. (Portiere), Sikan D., Topalov D., Traore L. Allenatore: Jovicevic I..

Reti: al 13′ pt Rodrygo (Real Madrid) , al 28′ pt Vinicius Junior (Real Madrid) al 39′ pt Zubkov O. (Shakhtar) .

Ammonizioni: al 10′ st Bondar V. (Shakhtar), al 45’+3 st Mudryk M. (Shakhtar).

La presentazione del match

QUI REAL MADRID – Ancelotti non può non scegliere il suo 4-3-3, senza variazioni per quanto riguarda gli interpreti. Ci sono ovviamente Benzema e Vinicius, schierati nel reparto offensivo; mentre Kroos e Valverde proveranno ad essere dominatori del centrocampo

QUI SHAKHTAR DONETSK – La squadra ucraina opta anche lei con la difesa a quattro: davanti a Trubin, ci sono Taylor, Bondar, Matviyenko e Konoplia. In attacco, però, si presenta con una sola punta, ossia Sikan; mentre sono quattro i giocatori a muoversi dietro di lui.

Le probabili formazioni di Real Madrid – Shakhtar Donetsk

REAL MADRID (4-3-3): Lunin; Carvajal, Éder Militão, Rüdiger, Mendy; Valverde, Tchouameni, Kroos; Rodrygo, Benzema, Vinícius. Allenatore: Ancelotti

SHAKHTAR DONETSK (4-1-4-1): Trubin; Taylor, Bondar, Matviyenko, Konoplia; Stepanenko; Zubkov, Bondarenko, Sudakov, Mudryk; Sikan. Allenatore: Jovicevic

Dove guardarla in tv e in streaming

Sarà Sky a trasmettere in diretta e in esclusiva la sfida Real Madrid – Shakhtar Donetsk, valida per la giornata 3 della fase a gironi della Champions League. Sarà visibile per gli abbonati di Sky su Sky Sport Calcio al canale 202. Sarà anche a disposizione in streaming tramite il servizio Sky Go anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile gratuitamente sui principali market store e riservata ai titolari di abbonamento. Disponibile anche sulla piattaforma live e on demand NOW.