Reggina – SPAL 0-1: colpo a sorpresa degli ospiti a Granillo

890

Reggina SPAL cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Reggina – SPAL di Sabato 14 gennaio 2023 in diretta: decide un’autorete di Gagliolo, diverse occasioni non sfruttate per i calabresi

REGGIO CALABRIA – Sabato 14 gennaio allo stadio Oreste Granillo, andrà di scena il match tra Reggina e SPAL, valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie B. Calcio d’inizio alle ore 14:00, in un Granillo pronto a riaccogliere la squadra di Pippo Inzaghi, che vuole aprire al meglio il nuovo anno e continuare a rincorrere il proprio sogno. Gli amaranto vogliono consolidare la seconda posizione e tenere in apprensione la capolista Frosinone. Per poterci riuscire, servirà il ritorno al successo tra le mura amiche che manca dallo scorso sette novembre. Negli ultimi mesi una Reggina più in formato trasferta, ma contro la SPAL è fondamentale tornare ad imporre la legge del Granillo. Reggina-SPAL, è anche la sfida tra ex campioni del mondo, vale a dire tra i due tecnici Filippo Inzaghi e Daniele De Rossi. A proposito di De Rossi, la sua SPAL arriva a Reggio Calabria per cercare di ottenere punti salvezza nonostante le diverse assenze. Una sfida dalle grandi motivazioni tra due formazioni, determinate a ripartire al meglio per il raggiungimento dei rispettivi obiettivi. Al dirigerà il match, Daniele Perenzoni della sezione di Rovereto, coadiuvato dagli assistenti Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Tiziana Trasciatti di Foligno. Il quarto ufficiale è Enrico Gigliotti di Cosenza. VAR e AVAR sono assegnati rispettivamente a Marco Serra di Torino e Mattia Scarpa di Reggio Emilia. Nei precedenti al Granillo tra Reggina e SPAL, il bilancio è leggermente favorevole agli emiliani. Su quattro incontri disputati, due vittorie della SPAL e soltanto una degli amaranto, una è anche le volte in cui è emerso il risultato di parità.

Cronaca della partita con tabellino

RISULTATO IN DIRETTA: REGGINA - SPAL

Buona serata a tutti voi.

FINE PARTITA, REGGINA-SPAL 0-1: A sorpresa la Spal espugna il Granillo, superando una Reggina che non è riuscita ad ottimizzare le occaisoni create. Tre punti d'oro per la Spal in chiave salvezza, Reggina chiamata ora a riscattarsi nel prossimo turno casalingo con la Ternana, per continuare la sua corsa al vertice della classifica. 

96' Reggina- Colpo di testa di Santander, con la palla che termina alta ancora una volta.

94' Reggina- Amaranto vicina al pareggio: cross di Cicerelli per la testa di Loiacono, ma Alfondo quest'oggi è insuperabile.

90' Reggina- Di Chiara appoggia per Loiacono, con quest'ultimo che calcia alto.

89' Reggina - Spal 0-1- Il direttore di gara concede 6 minuti di recupero

86' Reggina- Cross di Cicirelli, colpo di testa di Gori per Canotto, che si fa respingere la conclusione. Sulla ribattuta Santander di testa impegna Alfonso, che dice ancora no.

83' Reggina- Punizione calciata di potenza da Hernani. respinta con i pugni da Alfonso. Sul prosieguo dell'azione , Menez tenta la serpentina sul fondo, ma cade in area Tutto regolare per l'arbitro.

75'- Reggina- Padroni di casa alla ricerca del pareggio: Cross di Di Chiara per Menez , che di testa colpisce debolmente.

71' VAR- Dopo una rapida revisione, l'arbitro toglie il calcio di rigore precedentemente assegnato alla Regigna e il giallo a Dickmann.

68' L'arbitro Perenzoni viene richiamato dal Var per rivedere l'azione e decidere se concedere o meno il calcio di rigore della Reggina

66' Reggina- Amaranto che provano a reagire allo svantaggio, con Rivas che mette al centro per Hernani che da posizione favorevole manda alto.

65' GOAL SPAL- Ospiti in vantaggio al Granillo: sugli sviluppi di un corner, il difensore amaranto Gagliolo, nel tentativo di anticipare Varnier, indirizza la sfera nella propria porta.

63' Reggina- Cross di Di Chiara per Fabbian, con quest'ultimo che non riesce a centrare la porta.

60' Reggina- Di Chiara serve una palla al centro dell'area, prova la deviazione vincente Fabbian, terminata però sul fondo. 

59' Spal- Protagonista ancora Dickmann, bravo a saltare due uomini, trovando poi la ribattuta della difesa amaranto.

55' Spal- Palla persa a centrocampo da parte dei calabresi, la recupera Maistro che appoggia a Dickmann, ma quest'ultimo dal limite dell'area conclude alto.

52' Spal- Azione personale di Celia, che fugge dalla sinistra e conclude alto.

49' Spal- Iniziativa di Maistro, il quale si fa prima ribattere la conclusione e poi calcia alto.

47' Spal- Azione insistita degli ospiti, prima con Dickmann e poi con Zanellato, ma nessuno dei due riescono a concludere.

INIZIO SECONDO TEMPO, SI RIPARTE !

Spal alla battuta, si attende il fischio del direttorre di gara Perenzoni

SQUADRE DI NUOVO IN CAMPO: Le due formazioni tornano in campo con gli stessi undici della prima frazione.

FINE PRIMO TEMPO, REGGINA - SPAL 0-0: Terminati i tre minuti di recupero concessi, le due formazioni vanno al riposo sul risultato di 0-0- Le occasioni migliori per sbloccare il match le ha avute la Reggina, che ha trovato un Alfonso in grande giornata. Vedremo se nella ripresa i padroni di casa riusciranno a sbloccare il match, contro una Spal che gioca a difendersi e sfrutta le ripartenze.

45- Il direttore di gara decreta tre minuti di recupero

44' Spal- Il direttore di gara ammonisce un componente della panchina ferrarese.

42' Reggina- Di Chiara dalla bandierina per la testa di Hernani, che manda a lato.

38' Reggina- Punizione calciata da Di Chiara dal limite dell'area, deviata in corner.

36' Reggina- Gagliolo sugli sviluppi di un corner, prova una difficile conclusione che termina alta.

34' Reggina- Conclusione a giro di Menez dalla distanza sugli sviluppi di un corner, Alfonso ancora una volta provvidenziale deviando in corner.

33' Spal- Dickmann si libera di Di Chiara e prova il mancino, che viene bloccato da Colombi.

Quando siamo giunti vicino alla mezzora le due formazioni sono ancora ferme sullo 0-0

24' Reggina- Menez crossa dalla destra per Rivas, la cui conclusione viene ribattuta dalla difesa ospite.

22' Spal- Prati prova la conclusione dal limite, che termina abbondantemente alta.

20' Reggina- Amaranto vicini al vantaggio con Fabbian che servito da Bouah colpisce di testa, trovando l'ottima risposta di Alfonso.

19' Spal- Maistro su punizione, calcia dai 25 metri, blocca Colombi.

16' Reggina- Menez ruba un pallone a Varnier, ma sbaglia il passaggio che avrebbe messo Ricci a tu per tu con Alfonso.

15' Spal- Ammonito un componente della panchina degli ospiti.

12' Reggina- Il portiere ospite Alfonso, mette una pezza su un retropassaggio rischioso del compagno Celia, che aveva anticipato Menez.

7' Spal- Tiro cross di Valzania, che cercava al centro dell'area, pronto Colombi alla respinta.

3' Reggina- Amaranto subito all'attacco.

CALCIO D'INIZIO- Batte la Reggina

Un minuto di raccoglimento per ricordare la scomparsa di Gianluca Vialli

SQUADRE IN CAMPO

Tutto pronto per la sfida del Granillo trra Reggina e Spal, sfida valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie B. Gli amaranto vogliono riprendere la loro corsa al primato, mentre gli spallini alla ricerca di punti salvezza. Duello tra ex campioni del mondo, con i due tecnici Filippo Inzaghi e Daniele De Rossi, pronti a sfidarsi in panchina per la prima volta.

Buon pomeriggio a tutti voi.

TABELLINO

Reggina (4-3-3): Colombi; Bouah(33'st Cicerelli), Camporese(40'st Loiacono), Gagliolo, Di Chiara; Fabbian(33'st Santander), Majer, Hernani; Ricci(17'st Canotto), Ménez, Rivas(40'st Gori). In panchina: Aglietti, Contini, Giraudo, Liotti, Loiacono, Paura, Crisetig, Lombardi, Canotto, Cicerelli, Gori, Santander. Allenatore: Filippo Inzaghi.

SPAL (3-4-2-1): Alfonso; Peda, Varnier(34' st Arena), Dalle Mura; Dickmann(34' st Fiordaliso), Valzania, Prati(28' st Rauti), Celia; Maistro(35'st Zuculini), Zanellato; Rabbi(17' st La Mantia). In panchina: Pomini, Fiordaliso, Finotto, Zuculini, Arena, La Mantia, Almici, Rauti, Oulam, Tunjov, Deme, Imputato. Allenatore: Daniele De Rossi.

Marcatori: 20' Autorete Gagliolo ( R)

Ammonizioni: Dalle Mura (S) ; Ricci (R) ; Prati (S) ; Camporese (R): Canotto(R); Menez(R)

Calci d'angolo: Reggina-Spal 8-2

Arbitro: Daniele Perenzoni di Rovereto. Assistenti: Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Tiziana Trasciatti di Foligno. IV ufficiale: Enrico Gigliotti di Cosenza. VAR: Marco Serrra di Torino. A-VAR: Mattia Scarpa di Reggio Emilia.

I convocati della Reggina

Portieri: Aglietti, Colombi, Contini.

Difensori: Bouah, Camporese, Di Chiara, Gagliolo, Giraudo, Liotti, Loiacono, Paura.

Centrocampisti: Crisetig, Fabbian, Hernani, Lombardi, Majer.

Attaccanti: Canotto, Cicerelli, Gori, Ménez, Ricci, Rivas, Santander.

I convocati della Spal

Portieri: Abati, Alfonso, Pomini

Difensori: Almici, Arena, Celia, Dalle Mura, Dickmann, Fiordaliso, Peda, Varnier

Centrocampisti: Abou, Maistro, Prati, Tunjov, Valzania, Zanellato, Zuculini

Attaccanti: Deme, Finotto, Imputato, La Mantia, Rabbi, Rauti

Le parole di Inzaghi

“Se la pausa avrà portato benefici lo sapremo solo domani. Abbiamo chiuso il 2022 con tre vittorie e senza subire gol. Dall’altro punto di vista avevamo speso tanto e uno stop può anche essere utile. La squadra si è presentata alla ripresa bene, i ragazzi hanno capito l’importanza di quello che stiamo facendo e abbiamo subito lavorato intensamente. Spero che la squadra riparta da Ascoli dove abbiamo fatto una grande partita e dove abbiamo meritato la vittoria. Giocheremo contro una squadra con un potenziale che non si rispecchia nella classifica che ha adesso”.

Le parole di De Rossi

Daniele De Rossi (SPAL) : “Come sempre c’è equilibrio ed è importante perché c’è ancora un girone da giocare e perché con la negatività si lavora male. I ragazzi hanno lavorato forte sia fisicamente che nella preparazione della gara. La Reggina ha qualcosa in più di noi dato che sono in vetta e hanno caratteristiche, cercheremo di non fare una partita troppo difensiva senza schiacciarci verso il basso”.

Presentazione del match

QUI REGGINA – Inzaghi manterrà fede al suo 4-3-3, schierando l’undici tipo visto nel corso del girone d’andata. L’unico dubbio è sulla corsia destra, dove il tecnico amaranto dovrà scegliere il sostituto dello squalificato Pierozzi. Salvo sorprese, la scelta ricadrà su uno tra Bouah e Cionek, con quest’ultimo adattato in quella posizione. Per il resto non dovrebbero registrarsi particolari novità. La formazione anti Spal, dovrebbe essere composta da Colombi tra i pali, protetto da Gagliolo e Camporese al centro, subordinati sulle corsie esterne da uno tra Bouah e Cionek e Di Chiara. A centrocampo, Majer, Fabbian e Hernani, mentre il attacco spazio al tridente formato da Rivas , Menez e Canotto. A disposizione il neo arrivato Contini.

QUI SPAL – De Rossi dovrà far fronte a diverse assenze. Nel suo 3-4-1-2, Alfonso tra i pali, difesa a tre con Peda, Varnier e Meccariello. A centrocampo, Dickmann e Tripaldelli sulle corsie esterne, Murgia e Prati sulla mediana, mentre Valzania agirà più avanzato alle spalle del tandem d’attacco Maistro- Rabbi.

Le probabili formazioni di Reggina – SPAL

REGGINA (4-3-3): Colombi, Bouah(Cionek), Camporese, Gagliolo, Di Chiara, Majer, Fabbian, Hernani, Menez, Rivas, Canotto. All. Inzaghi

SPAL (3-4-1-2): Alfonso, Peda, Varnier, Meccariello, Dickmann, Murgia, Prati, Tripaldelli, Valzania, Maistro, Rabbi. All. De Rossi

Dove vedere la partita in tv e streaming

Sarà possibile seguire la sfida tra Reggina e SPAL, sia in tv che in diretta streaming, attraverso i canali sotto elencati:
Canale tv: DAZN, Sky Sport Sport Calcio (numero 202 e 249 satellite, 473 e 483 digitale terrestre), Sky Sport (252 satellite) ed Helbiz Live
Streaming: DAZN, Sky Go, NOW, Helbiz Live