Roma – CSKA Sofia 5-1: manita dei padroni di casa allo Stadio Olimpico

1042

Roma Cska Sofia cronaca diretta live risultato in tempo reale

Termina 5-1, la partita Roma – CSKA Sofia del 16 settembre 2021: i giallorossi di Mou vanno sotto al 9′. Poi la rimonta: doppietta di Pellegrini. In gol anche El Shaarawy, Mancini e Abraham

ROMA – Per un momento ci avevano creduto, i ragazzi del ct Mladenov. Ma contro i giallorossi di Mourinho non c’è stato niente da fare: questa sera, giovedì 16 settembre, il match Roma – CSKA Sofia, incontro valido per la prima giornata di Conference League, si è concluso con una manita a favore dei padroni di casa. Padroni di casa che, in barba a tutti i pronostici, partono in svantaggio: il gol da parte del CSKA arriva soltanto al 9′: la difesa giallorossa si fa cogliere completamente impreparata, con Wildschut che mette la palla in mezzo trovando Carey. L’irlandese a quel punto è bravo a trovare lo specchio della porta. La Roma a quel punto si chiude, e gioca serrata senza concedere spazi. Alza anche il baricentro, macinando metri: il pareggio arriva al 25′. Pellegrini, servito da Karsdorp in profondità, calibra un gran tiro e sorprende Busatto dai sedici metri: la palla si insacca all’incrocio dei pali. Da quel momento il CSKA Sofia, che sembrava reggere il pressing dei padroni di casa, scricchiola. Ed è El Shaarawy, al 38′, che porta in vantaggio la Roma con un gran destro a girare dal limite dell’area. Si va negli spogliatoi sul risultato di 2-1.

Il secondo tempo riprende con la Roma che amministra il vantaggio: i bulgari, da parte loro, sembrano mancare di cattiveria. Passa appena un quarto d’ora, e la Roma allunga le distanze: gran giocata di Calafiori, che avanza e riesce a passare al solito Pellegrini. Che riesce a infilare nell’angolino basso sinistro di Busatto: 3-1. Gara in salita per gli ospiti, che all’80’ restano anche in 10: Wildschut, già ammonito poco prima dall’arbitro Nyberg, commette un fallo tattico. Doppio cartellino giallo, gara finita per lui. A quel punto per la Roma è facile approfittare della superiorità numerica: due minuti dopo l’espulsione segna Mancini, su assist di Smalling. E Abraham, all’84’, lascia partire una sassata dal limite dell’area che segna il 5-1 per la Roma. Con i suoi 3 punti, la Roma si profila come capolista del Gruppo C, insieme ai rivali del Bodø/Glimt.

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: ROMA-CSKA 5-1 SOFIA

Secondo tempo

93' Nyberg dice che può bastare così: la Roma batte il CSKA 5-1

92' Palleggio dei giallorossi, Veretout in avanti per Shomurodov. Abraham chiama palla. Si fa vedere anche El Shaarawy: Carey controlla e respinge

90' 3' Assegnati 3' di recupero

90' C'è un cartellino giallo: fallo tattico di Lam, che si prende il cartellino giallo

87' Corner per gli ospiti: cross in mezzo di Carey. Terzo cambio per il CSKA Sofia: esce Krastev, dentro Ahmedov

85' Ora è tutto più facile per la Roma, che fa tesoro della superiorità numerica

84' ABRAHAM GOOOOOOOOL!!! Primo gol in Conference League per lui: Abraham che lascia partire una vera cannonata dal limite dell'area. Manita della Roma!!!

83' Giocata di Shomurodov, a cercare la Manita, si accentra. C'è il tiro!!! PALO PIENO!!!

82' Tocco sotto misura di Smalling che prende il palo, poi c'è MANCINIIIIII!!! GOOOOOOL!!! Poker della Roma!!!

80' Fallo tattico di Wildschut ai danni di un avversario: era già ammonito, e Nyberg lo manda sotto la doccia!!! Cartellino rosso

78' Soffrono, in questa seconda frazione di gara, i giallorossi di Mourinho. Che al momento sembrano amministrare il vantaggio

77' Krastev, che va di testa. Ma c'è una punizione per la formazione bulgara

76' Altro cambio per i giallorossi: esce Calafiori, dentro Kumbulla

75' Altri cambi in arrivo: fuori Pellegrini della Roma, dentro Abraham. Il CSKA cambia invece Turitsov per Donchev

73' Mancini, la tiene, poi cerca Shomurodov. Che prova a controllare. Palla di ritorno, rimpallo di Mazikou. La Roma recupera, Pellegrini chiuso da Galabov

72' Smalling, controlla e cerca di passare a Cristante: ma la palla finisce sul fondo

71' Mattheij stacca, ma la palla finisce alta sopra la traversa

70' Calcio di punizione per i bulgari: Carey, palla in mezzo

68' C'è il primo cambio per il CSKA: fuori Yomov, dentro Bai

67' Cristante, retropassaggio per Smalling. Poi azione di Wildschut, che calcia in porta. Ma aveva commesso un fallo ai danni di Ibanez. E l'arbitro Nyberg lo ammonisce: primo cartellino giallo della partita

65' Mattheij, palla in rimessa laterale

63' Veretout, tocco indietro per Smalling. Giocata di El Shaarawy, fermato però da Galabov

62' Giocata di Calafiori, palla per Pellegrini. Che la colpisce male, ma attenzione! PELLEGRINI GOOOOOOOL!!! La palla si infila nell'angolino basso sinistro!!! Roma che allunga le distanze!!!

60' Muhar, palla a destra per Turitsov. La Roma recupera, poi Yolomov la rimette in avanti: poi i capitolini costringono il CSKA a tornare indietro

59' Punizione a favore del CSKA: Wildschut la mette in mezzo, ma non trova nessuno. Rui Patricio, dal fondo

57' Doppio cambio per la Roma: dentro Cristante e Veretout. Fuori Diawara e Villar

56' Rimessa laterale per i bulgari: Krastev, cambia gioco ma la palla esce. Rimessa laterale per la Roma: va Calafiori

55' Il possesso palla è ancora della Roma (66%), ma il CSKA sembra seguire meglio il gioco, in questo secondo tempo

54' Diawara, controlla palla, poi il passaggio per Mancini. C'è un fallo per il CSKA: batte Lam, ma la palla finisce altissima

53' Ancora un'occasione degli ospiti, che però non impensieriscono Rui Patricio: ancora una rimessa dal fondo per i capitolini

52' Mazikou, evita Perez e la mette in mezzo. Non trova il compagno: rimessa dal fondo per la Roma

51' Rimessa laterale in fase offensiva per la squadra ospite. Occasione per Lam, che calcia ma la palla esce di molto a lato

50' Carey, palla per Wildschut. Ma i capitolini riconquistano palla

49' Rimessa laterale a favore dei giallorossi. Perez, accerchiato vicino alla bandierina la mette fuori. Rimessa dal fondo

48' Shomurodov stoppa, ma perde palla. Palla lunga di Galabov per Yomov, che però subisce un fallo in attacco

46' Comincia il secondo tempo. Ecco i primi cambi: Mourinho fa uscire Karsdorp e schiera Ibanez

Primo tempo

48' Mancini di testa, poi butta gù un avversario. Ma ormai ci siamo: doppio fischio di Nyberg. Tutti negli spogliatoi...

47' Secondo minuto di recupero in corso: rimessa dal fondo di Busatto del CSKA

45' 3' Assegnati 3' di recupero dal signor Nyberg

45' Ultimo minuto di gioco: occasione per il croato Muhar, palla che sfiora il palo sinistro di Rui Patrizio e scivola fuori toccato dal portiere. Corner...

44' Busatto riprende a giocare

43' Pellegrini, ancora lui, dentro per Shomurodov. PROVA A CONTROLLARE!!! Niente da fare, il tiro trova solo Busatto. Che resta a terra dolorante

41' Primo tempo che sta per finire, con una Roma che sembra ormai padrona del campo

38' Rimessa laterale a favore degli ospiti. Che però perdono subito palla: Shomurodov, giocata personale. Poi viene fermato, ma la tiene lì: tocco a cercare un compagno. Palla per El Shaarawy, EL SHAARAWY GOOOOOOOL!!! Roma in vantaggio!!! Il Faraone segna dal limite dell'area con un gran destro a girare, che si insacca alle spalle di Busatto sul primo palo!!!

37' Palla ancora una volta per Pellegrini; su di lui va Mattheij

36' Ancora 1-1 a Roma: il possesso palla è del 76' a favore dei padroni di casa

35' Krastev a terra, centrato dalla conclusione di Perez: gioco fermo all'Olimpico

34' Mattheij commette fallo su Villar da trenta metri, Perez va alla battuta, ma il tiro si infrange sulla barriera

33' Si gioca solo nella metà campo dei bulgari: è un'assedio

31' Cross di Pellegrini, sfiora Smalling. Ci prova El Shaarawy, Muhar ci mette la testa

30' Pellegrini, calcio di punizione: la barriera bulgara la devia in calcio d'angolo

28' Villar, compie un dribbling secco e poi finisce a terra. Fallo commesso da Carey: punizione per la Roma

27' Perez scatta sulla fascia destra: poi la passa a Pellegrini

25' Attenzione GOOOOOL!!! PELLEGRINIIIIII!!! C'è il pareggio della Roma: quarto gol stagionale per lui. Servito da Karsdorp in profondità, il capitano calibra il tiro e sorprende Busatto dai sedici metri: palla che si insacca all'incrocio dei pali

22' La Roma prova a reagire con Parez, ma il tiro sporcato finisce sul fondo: corner per i giallorossi

21' CSKA pericolosissimi con Galabov, che però non riesce a trovare la rete del 2-0

20' Corner a favore della formazione bulgara

18' La Roma spreca l'occasione: Perez non trova un compagno e la palla esce dall'altro lato

16' Attenzione, ancora la Roma con Shomurodov!!! Ancora un miracolo di Busatto, che devia il tiro di Yomov indirizzato sul secondo palo!!!

14' Ancora il Faraone; palla da Villar per lui, ma Busatto la devia in calcio d'angolo

10' La Roma prova a reagire: occasione con Karsdorp: cross per El Shaarawy, che va di testa. Ma la palla finisce alta

9' Attenzione, c'è il GOL de CSKA!!! La difesa giallorossa si fa cogliere completamente impreparata, con Wildschut che mette la palla in mezzo trovando Carey. L'irlandese a quel punto è bravo a trovare lo specchio della porta e a superare Rui Patricio

8' Cross di Karsdorp finisce in fallo laterale da Mazikou

7' Pellegrini, scambio con Karsdorp. Che cerca ma non trova El Shaarawy: possesso palla dei capitolini

6' Il gioco può riprendere senza problemi: Shomurodov in avanti, ma la difesa ospite respinge

5' La Roma prova ad alzare il baricentro. Attenzione però: Perez perde sangue dal viso

4' Rimessa dal fondo di Rui Patricio

3' Calafiori, la porta a spasso, poi commette fallo: punizione. CSKA va all'attacco

2' Possesso palla della Roma: Karsdorp, palla persa. Muhar...

1' Partiti!

20:30 Tutto pronto per il match: le due squadre sono in campo per un breve allenamento pre partita

Questa sera, dalle ore 21.00, la cronaca con commento in diretta della partita. Di seguito le formazioni ufficiali del match

Il tabellino di Roma - CSKA Sofia 5-1

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp (1' st Ibanez), Mancini, Smalling, Calafiori (31' st Kumbulla); Diawara (12' st Cristante), Villar (12' st Veretout); Perez, Pellegrini (30' st Abraham), El Shaarawy, Shomurodov. A disposizione: Fuzato, Boer, Reynolds, Ibanez, Kumbulla, Vina, Cristante, Veretout, Zaniolo, Mkhitaryan, Abraham, Mayoral. Allenatore: Mourinho

CSKA SOFIA (4-4-2): Busatto; Turitsov (30' st Donchev), Mattheij, Galabov, Mazikou; Yomov (23' st Bai), Muhar, Lam, Wildschut; Carey, Krastev (42' st Ahmedov). A disposizione: Evtimov, Varela, Bai, Catakovic, Donchev, Ahmedov. Allenatore: Mladenov

RETI: pt 9' Carey (C), 25' Pellegrini (R), 38' El Shaarawy (R), st 17' Pellegrini (R), 37' Mancini (R), 39' Abraham (R)

AMMONIZIONI: st 22'  Wildschut (C), 45' Lam (C)

ESPULSIONI: st 35' Wildschut (C)

RECUPERO: 3' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo

STADIO: Stadio Olimpico

Le parole di Mourinho e Mladenov

Mourinho: “Cinque vittorie non sono cinquanta. Non c’è ragione per essere ultra ottimisti e positivi. I risultati positivi sono comunque importanti perché aiutano il progetto di sviluppo della squadra. I tifosi anche devono essere equilibrati come noi, devono capire che è un processo e stiamo lavorando solo da due mesi. C’è un’evoluzione? Sì, chiaramente ma stiamo tranquilli. Il fatto che lo stadio sia sempre pieno è bello e può spingere le autorità a capire che c’è una voglia tremenda della gente di tutte le squadre d’Italia di poter andare allo stadio con normalità e quindi al 100% della capienza. Tutto quello che è meno di 100% non è niente, lo dico sempre ai miei calciatori. Dobbiamo sempre lavorare al massimo, contro il Sassuolo potevamo perdere 2-1 ma la nostra ambizione non era stata negoziabile. E’ una caratteristica che vogliamo avere sempre. Turnover? Ovviamente li farò, ma l’importante è mantenere una struttura. E’ una competizione dove vogliamo fare qualcosa passo dopo passo. Come assistente ho vinto anche una coppa che non c’è più. Era con il Barca nel 97. Mi piacerebbe vincere la Conference, ma l’obiettivo non è essere l’unico ad aver vinto tutte e tre le coppe europee. Oggi siamo lontani dal poterla vincere, ma mi interessa e il primo passo è vincere il girone. Nessun giocatore andrà in vacanza o a riposare, saremo tutti lì. E’ un progetto collettivo e se qualcuno di quelli che ha giocato con il Sassuolo va in panchina è così”.

Mladenov: “Andremo là con l’obiettivo di mostrare un buon gioco e di opporci nel migliore dei modi ai giallorossi, e magari provare a prevalere. Vogliamo un risultato positivo per difendere il nome che il CSKA si è costruito in Europa. Voglio vedere una squadra aggressiva, veloce e che dia il 100%. Dal mio arrivo in questa squadra abbiamo avuto problemi con gli infortuni dei giocatori, ma dobbiamo affrontare queste difficoltà in attesa di recuperare, il prima possibile, tutti quelli che attualmente sono indisponibili. Abbiamo bisogno di tutta la rosa per fare bene. Lo spirito della squadra è comunque positivo, c’è fiducia in vista della sfida contro la Roma. Conosciamo la filosofia di gioco di Mourinho, il miglior allenatore al mondo, che guida una squadra con grandi giocatori. Ma questa deve essere una motivazione in più per giocarcela alla pari e cercare di vincere questa partita. Se otterremo un buon risultati tutta l’Europa parlerà di noi”.

La presentazione del match

QUI ROMA – Mourinho dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Rui Patricio in porta, pacchetto difensivo composto da Karsdorp e Calafiori sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Smalling e Ibanez. A centrocampo Diawara e Cristante in cabina di regia mentre davanti spazio a Carles Perez, Pellegrini ed El Shaarawy alle spalle di Shomurodov.

QUI CSKA SOFIA – Mladenov dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-3 con Busatto in porta, pacchetto arretrato formato da Turitsov e Donchev sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Mattheji e Lam. A centrocampo Muhar in cabina di regia con Carey e Bai mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Yomov, Ahmedov e Wildschut.

Le probabili formazioni di Roma – CSKA Sofia

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Smalling, Ibanez, Calafiori; Diawara, Cristante; Carles Perez, Pellegrini, El Shaarawy; Shomurodov. Allenatore: Mourinho

CSKA SOFIA (4-3-3): Busatto; Turitsov, Mattheji, Lam, Donchev; Carey, Muhar, Bai; Yomov, Ahmedov, Wildschut. Allenatore: Mladenov

STADIO: Olimpico

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Roma – CSKA Sofia, valido per la prima giornata del Gruppo C di Conference League, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su  Sky Sport Arena (canale 204 del satellite). Questa partita sarà visibile anche in streaming usufruendo del servizio Sky Go o della stick Now. Il match sarà trasmesso in diretta anche su DAZN. Infatti da questa stagione e per i prossimi 3 anni il meglio della Conference League sarà visibile anche su DAZN. Sarà possibile seguire questo match scaricando l’applicazione Dazn su vari dispositivi mobili, come Smart Tv, smartphone, Pc, Tablet e persino sulle console come la Ps4 e sulla Amazon Fire Stick.

Articoli correlati