Roma – CSKA Sofia 5-1: il tabellino del match

59

Roma Cska Sofia cronaca diretta live risultato in tempo reale

Il tabellino di Roma – CSKA Sofia 5-1, partita valida per la prima giornata del Gruppo C della Uefa Conference League

ROMA – Per un momento ci avevano creduto, i ragazzi del ct Mladenov. Ma contro i giallorossi di Mourinho non c’è stato niente da fare: questa sera, giovedì 16 settembre, il match Roma – CSKA Sofia, incontro valido per la prima giornata di Conference League, si è concluso con una manita a favore dei padroni di casa. Padroni di casa che, in barba a tutti i pronostici, partono in svantaggio: il gol da parte del CSKA arriva soltanto al 9′: la difesa giallorossa si fa cogliere completamente impreparata, con Wildschut che mette la palla in mezzo trovando Carey. L’irlandese a quel punto è bravo a trovare lo specchio della porta. La Roma a quel punto si chiude, e gioca serrata senza concedere spazi. Alza anche il baricentro, macinando metri: il pareggio arriva al 25′. Pellegrini, servito da Karsdorp in profondità, calibra un gran tiro e sorprende Busatto dai sedici metri: la palla si insacca all’incrocio dei pali. Da quel momento il CSKA Sofia, che sembrava reggere il pressing dei padroni di casa, scricchiola. Ed è El Shaarawy, al 38′, che porta in vantaggio la Roma con un gran destro a girare dal limite dell’area. Si va negli spogliatoi sul risultato di 2-1.

Il secondo tempo riprende con la Roma che amministra il vantaggio: i bulgari, da parte loro, sembrano mancare di cattiveria. Passa appena un quarto d’ora, e la Roma allunga le distanze: gran giocata di Calafiori, che avanza e riesce a passare al solito Pellegrini. Che riesce a infilare nell’angolino basso sinistro di Busatto: 3-1. Gara in salita per gli ospiti, che all’80’ restano anche in 10: Wildschut, già ammonito poco prima dall’arbitro Nyberg, commette un fallo tattico. Doppio cartellino giallo, gara finita per lui. A quel punto per la Roma è facile approfittare della superiorità numerica: due minuti dopo l’espulsione segna Mancini, su assist di Smalling. E Abraham, all’84’, lascia partire una sassata dal limite dell’area che segna il 5-1 per la Roma. Con i suoi 3 punti, la Roma si profila come capolista del Gruppo C, insieme ai rivali del Bodø/Glimt.

CRONACA DELLA PARTITA

Il tabellino di Roma – CSKA Sofia 5-1

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp (1′ st Ibanez), Mancini, Smalling, Calafiori (31′ st Kumbulla); Diawara (12′ st Cristante), Villar (12′ st Veretout); Perez, Pellegrini (30′ st Abraham), El Shaarawy, Shomurodov. A disposizione: Fuzato, Boer, Reynolds, Ibanez, Kumbulla, Vina, Cristante, Veretout, Zaniolo, Mkhitaryan, Abraham, Mayoral. Allenatore: Mourinho

CSKA SOFIA (4-4-2): Busatto; Turitsov (30′ st Donchev), Mattheij, Galabov, Mazikou; Yomov (23′ st Bai), Muhar, Lam, Wildschut; Carey, Krastev (42′ st Ahmedov). A disposizione: Evtimov, Varela, Bai, Catakovic, Donchev, Ahmedov. Allenatore: Mladenov

RETI: pt 9′ Carey (C), 25′ Pellegrini (R), 38′ El Shaarawy (R), st 17′ Pellegrini (R), 37′ Mancini (R), 39′ Abraham (R)

AMMONIZIONI: st 22′  Wildschut (C), 45′ Lam (C)

ESPULSIONI: st 35′ Wildschut (C)

RECUPERO: 3′ nel primo tempo, 3′ nel secondo tempo

STADIO: Stadio Olimpico

 

Articoli correlati