Roma – CSKA Sofia 0-0, il tabellino della gara dell’Olimpico

164

Roma CSKA Sofia cronaca diretta live risultato in tempo reale

Il tabellino di Roma – CSKA Sofia del 29 ottobre 2020, match valevole per la seconda giornata dell’Europa League 2020/2021

ROMA – La formazione capitolina non riesce ad andare oltre il pari in un incontro povero di emozioni che termina 0-0. Il primo tempo della gara non ha regalato molte emozioni ed è stato caratterizzato da un sostanziale equilibrio. Gli ospiti sono partiti sicuramente meglio e, nei primi dieci minuti, hanno creato una doppia occasione con Sowe che non è riuscito a trovare la porta con le sue conclusioni. La squadra di Fonseca è cresciuta col passare dei minuti cogliendo anche una traversa al minuto 33′ con una conclusione volante di Mkhitaryan. Nella seconda frazione di gioco subito una grande occasione per parte. Al 49′ è Mayoral a sprecare mandando alto di testa da pochi passi. Per il CSKA Sofia, invece, prima Sankhare e poi Antov non trovano il goal. Con gli ingressi di Dzeko e Pellegrini la manovra giallorossa acquista imprevedibilità ma gli ospiti sono bravi a resistere portando a casa un buon pareggio.

Il tabellino di Roma – CSKA Sofia 0-0

ROMA (3-4-1-2): Pau Lopez; Kumbulla, Fazio, Smalling (56′ Juan Jesus); Bruno Peres, Villar, Cristante, Spinazzola (46′ Karsdorp); Mkhitaryan (46′ Pedro); Carles Perez (75′ Pellegrini), Mayoral (70′ Dzeko). A disposizione:  Mirante, Boer, Ibanez, Juan Jesus, Karsdorp, Pellegrini, Veretout, Milanese, Zalewski, Pedro, Dzeko. Allenatore: Fonseca.

CSKA SOFIA (4-2-3-1): Busatto; Vion (89′ Turitsov), Antov, Zanev, Mazikou; Youga (81′ Beltrame), Geferson (81′ Rodrigues); Sinclair (64′ Henrique), Sankharé (89′ Ahmedov), Yomov; Sowe. A disposizione:  Evtimov, Zanev, Turitsov, Carey, Beltrame, Smolenski, Donchev, Keita, Henrique, Mitkov, Kuric, Ahmedov, Yordabov, Rodrigues. Allenatore: Morales.

RETI: //

AMMONIZIONI: Bruno Peres, Karsdorp, Villar (R), Zanev, Busatto (S)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: due minuti nel primo tempo, cinque minuti nel secondo tempo.

STADIO: Olimpico di Roma

Articoli correlati