Roma: la conferma di un gruppo unito per ridurre il gap dall’Inter

Con ancora negli occhi e nelle orecchie le splendide scene di Verona, quando squadra e tifoseria hanno dimostrato, nell’ultima giornata di campionato, di meritare un qualcosa in più del secondo posto, eccoci rituffati nella nuova stagione calcistica.

SI RICOMINCIA IL 29 AGOSTO – La lega Serie A ha oggi ufficializzato le date della nuova stagione. Domenica 29 agosto saremo tutti di nuovo davanti ai cancelli dell’Olimpico (la Roma quest’anno comincia in casa) Tessera o non Tessera del Tifoso. Il cuore e la passione ci riporterà di nuovo nella “nostra casa”. Si preannuncia una stagione ancora ricca di soddisfazioni. La rosa è altamente competitiva e mister Claudio Ranieri nella sua prima conferenza stampa lo ha evidenziato. Per la Roma ci sarà anche un prologo al campionato: la Supercoppa Italiana da andarsi a prendere a Milano contro l’Inter. Chissà questa volta Mourinho, dalla sua “culla d’oro” di Madrid, cosa dirà per il fatto che una finale si gioca nello stadio di una delle due pretendenti?

TUTTI A BRUNICO – Dalle 18:45 di quest’oggi la Roma ha cominciato ufficialmente il suon “buen retiro” nella silenziosa, ma quest’anno caldissima, Riscone di Brunico. I giocatori hanno preso posto nelle stanze dell’Hotel. Da domani mattina (alle ore 9) si comincerà a lavorare sui campi in mezzo alle montagne, per poi ritornare nel pomeriggio (ore 17). I nostri lettori avranno l’occasione di seguire passo passo la preparazione estiva della Roma grazie al lavoro di due inviati di ForzaRoma.info ed un fotografo.

LE PRIME DICHIARAZIONI – C’è tanta voglia di ricominciare e la netta sensazione che si ricominci da un gruppo unito, compatto ed uno spogliatoio che potrà mantenere la meravigliosa “chimica” vincente dello scorso anno. Lo dimostrano le parole di Bruno Conti e quelle di Philippe Mexes appena arrivati a Riscone di Brunico. Cè però la triste sensazione che sarà complicato far restare Nicolas Burdisso: le parole di Ranieri(“l’Inter chiede troppo”) e quelle da parte nerazzurra, fanno pensare che l’argentino il 24 luglio si presenterà da Benitez. Il mercato della Roma va avanti, ma a spinta e senza benzina più che a fari spenti. Si cercano disperatamente due esterni bassi, ma la sensazione è che alla fine a Ranieri verrà detto di accontentarsi di quello che ha a disposizione. Si lavorerà, quindi, solo in uscita per operazioni di basso rilievo.

DONI – Reduce da un’annata disastrosa, con il sedere piantato sulla panchina della Roma e della seleçao, più volte considerato una terza scelta, Alexander Marangao Doni, alla vigilia della nuova stagione, si sfoga sulle pagine della Rivista Romanista, cercando di riconquistare un po’ la fiducia della tifoseria e dello staff tecnico.

[Massimo Limiti – Fonte: www.forzaroma.info]