Roma –  Ludogorets 3-1: giallorossi agli spareggi degli ottavi di finale

1788

Roma Ludogorets cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Roma –  Ludogorets di Giovedì 3 novembre 2022 in diretta: successo in rimonta sui bulgari con doppietta nella ripresa di Pellegrini su rigore e terzo gol pregevole di Zaniolo

ROMA – Giovedì 3 novembre, allo Stadio Olimpico, la Roma affronterà il Ludogorets nella gara valida per la sesta e ultima giornata della fase a gironi della Europa League 2022-2023; calcio di inizio alle ore 21.

Indice

Cronaca della partita con commento in tempo reale

RISULTATO IN DIRETTA: ROMA-LUDOGORETS 3-1

SECONDO TEMPO

45' 7' La partita finisce qui: la Roma batte il Ludogorets e si qualifica per i sedicesimi. Grazie per averci seguito, alla prossima! 

45' Ci saranno sette minuti di recupero.

44' Espulso Verdon: rosso diretto per un fallo su Zalewski.

43' Ammonito Vina.

42' Escono Cicinho e Witry, entrano Delev e Gropper.

41' Ammonito Zaniolo per essersi tolto la maglia.

40' Gooooooooooooooooooool! Segna Zaniolo con un gran sinistro in diagonale toccando di punta! Roma avanti per 3-1!

35' Esce Volpato, entra Bove.

34' Anzi no, il Var annulla tutto per fallo su Ibanez. La Roma mantiene il vantaggio.

32' Pareggia il Ludogorets con Nonato!

29' Ospiti pericolosi con Tissera ma Rui Patricio è bravo a salvare con i piedi.

26' Entrano Despodov, Nonato e Tissera, escono Tekpetey, Thiago e Piotrowski.

20' Goooooooooooool! Risultato ribaltato! Sigillo di Pellegrini! 2-1!

19' Ammoniti Piotrowskki e Nedyalkov.

18' Altro calcio di rigore per la Roma, sempre per un fallo su Zaniolo.

17' Ammonito Igor Thiago.

16' Esce Matic, entra Zalewski.

11' Dal dischetto va Pellegrini ed è goal! Pareggio della Roma! 1-1!

 

10' Calcio di rigore per la squadra di casa dopo un fallo su Zaniolo.

6' Clamorosa occasione fallita dalla Roma: Volpato mette in mezzo ma nessun compagno sfrutta questo goloso assist! Palla in angolo, nulla di fatto dai successivi sviluppi.

4' Ammonito Volpato.

1' Inizia la seconda frazione. Entrano Volpato, Cristante e Zaniolo, escono Karsdorp, Camara e Belotti.

PRIMO TEMPO

45' 2' Il primo tempo si chiude qui. A più tardi per la cronaca della ripresa!

45' Ci saranno due minuti di recupero.

42' Si mette male per la squadra di Mourinho. Urge al più presto una reazione.

41' Goal degli ospiti! Segna Rick! Roma in svantaggio!

38' Bolide di Tekpetey che però è out.

35' Ultimi dieci minuti di gioco, recupero escluso, prima che l'arbitro mandi tutti negli spogliatoi.

32' I giallorossi stasera devono vincere se vogliono rimanere in Europa League.

30' Giunti alla mezz'ora, i ritmi si stanno abbassando e il match continua a essere "inchiodato".

29' Ci prova Pellegrini da fuori area, ma il suo tiro viene deviato.

25' I padroni di casa si stanno impegnando ma finora il punteggio non si è ancora sbloccato.

16' Su cross di El Shaarawy c'è Ibanez che incoccia, mandando sopra la traversa.

15' Eccoci al quarto d'ora, non ci si stacca dal pareggio a reti bianche.

14' Ammonito Cicinho

11' Pellegrini calcia una punizione dai 20 metri, palla a lato

10' Dopo dieci minuti si conferma il pareggio a occhiali.

8' Cross invitante di Tekpetey ma Igor non riesce a sfruttarlo, ciccando.

5' Primi cinque minuti di gioco ancora a reti inviolate.

4' Tentativo di Pellegrini da fuori area, la palla non c'entra per poco lo specchio della porta.

1' Si parte! 

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, siamo pronti a seguire assieme l'ultimo atto della fase a gironi di Europa League per Roma e Ludogorets. Dalle ore 21 scenderanno in campo per un match decisivo ai fini della qualificazione. Ricordiamo che nel Gruppo C il Betis già qualificato e primo con 13 punti mentre a 7 punti i giallorossi con i bulgari ma in una situazione peggiore di classifica. Obbligata dunque a vincere la squadra di Mourinho.

TABELLINO

ROMA (4-4-2): Rui Patricio; Karsdorp (1' st Volpato, 35' st Bove), Smalling, Ibanez, Vina; Pellegrini, Matic (16' st Zalewski), Camara (1' st Cristante), El Shaarawy; Abraham, Belotti (1' st Zaniolo). A disposizione: Boer, Svilar, Cristante, Shomurodov, Zeki Celik, Zaniolo, Kumbulla, Bove, Zalewski, Volpato, Tripi, Cherubini. Allenatore: José Mourinho.

LUDOGORETS (4-3-3): Padt; Cicinho (42' st Delev), Nedyalkov, Verdon, Witry (42' st Gropper); Noressi, Piotrowski (26' st Tissera), Cauly; Tekpetey (26' st Despodov), Thiago (26' st Nonato), Rick. A disposizione: Sluga, Hristov, Terziev, Gonçalves, Tissera, Despodov, Gropper, Nonato, Cafumana, Plastun, Yankov, Delev. Allenatore: Simundza

Reti: 41' pt Rick, 11' st Pellegrini, 20' st Pellegrini, 40' st Zaniolo  

Ammonizioni: Cicinho, Volpato, Igor Thiago, Piotrowskki, Nedyalkov, Zaniolo, Vina

Espulsi: Verdon

Recupero: 2' pt, 7' st 

Formazioni ufficiali

ROMA (4-4-2): Rui Patricio; Karsdorp, Smalling, Ibanez, Vina; Pellegrini, Matic, Camara, El Shaarawy; Abraham, Belotti. A disposizione: Boer, Svilar, Cristante, Shomurodov, Zeki Celik, Zaniolo, Kumbulla, Bove, Zalewski, Volpato, Tripi Cherubini. Allenatore: José Mourinho.

LUDOGORETS (4-3-3): Padt; Cicinho, Nedyalkov, Verdon, Witry; Noressi, Piotrowski, Cauly; Tekpetey, Thiago, Rick. A disposizione: Sluga, Hristov, Terziev, Gonçalves, Tissera, Despodov, Gropper, Nonato, Cafumana, Plastun, Yankov, Delev. Allenatore: Simundza

Le dichiarazioni di Mourinho alla vigilia

“Se non vinciamo, andiamo in Conference League. Ma noi vogliamo andare ai playoff. E se la pensiamo così, abbiamo un solo risultato davanti: la vittoria. Partita difficile, perché esiste questa pressione, ma esiste anche per l’avversario, che ci ha battuto e ci è riuscito in una partita nella quale abbiamo giocato seriamente, cambiando solo il portiere e impiegando le prime scelte, non con la Primavera. Però, lo Stadio è nuovamente tutto esaurito e si può ricreare l’ambiente di una partita decisiva, come l’anno scorso con il Bodo, con il Leicester e con il Vitesse, dove sai che se non vinci sei fuori. E con questa atmosfera, e con la motivazione dei nostri ragazzi che vogliano andare avanti in Europa League, possiamo farcela. Quanto a Zaniolo, che sia stata fatta giustizia, perché aveva preso una squalifica di tre turni per una cosa che secondo me poteva costargli al massimo un turno. La UEFA ha fatto giustizia e, in questo senso, è importante per noi: intanto per il senso di giustizia e poi perché può aiutarci a vincere. In questo momento, prima dell’ultimo allenamento, non so dirti se sia in grado di giocare o no, perché il suo ematoma era grosso e il dolore ieri era importante. Vediamo come si sente oggi, ma mi piacerebbe averlo a disposizione”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Nikola Dabanović, coadiuvato da Milovan Djukić e Vladan Todorović. Il quarto ufficiale sarà Miloš Savović. Tutti di nazionalità macedone. Al VAR l’olandese Pol van Boekel mentre l’AVAR sarà il polacco Bartosz Frankowski

La lista UEFA della Roma

Lista A

Portieri: Rui Patricio, Svilar.
Difensori: Karsdorp; Ibanez, Smalling, Celik, Vina, Spinazzola, Mancini Kumbulla.
Centrocampisti: Pellegrini, Matic, Camara, Cristante.
Attaccanti: Abraham, Belotti, Shomurodov, Dybala, Zaniolo, El Shaarawy.

Lista B

Bove, Darboe, Missori, Zalewski, Volpato, Boer, Tripi, Faticanti, Baldi, Padula

Presentazione del match

La classifica del Gruppo C vede in testa il Betis con 13 punti, seguito da Roma e Ludogorets con 7 e HJK a quota 1. Di fronte, pertanto, due squadre che si giocano il tutto per tutto per staccare il pass per gli ottavi di finale; per quella di Mourinho c’è solo un risultato utile, la vittoria, per sorpassare i bulgari e passare il girone da secondi qualificati; altrimenti scenderà in Conference League, di cui é detentrice. All’andata il Ludogorets si é imposto per 2-1. In campionato i giallorossi sono reduci dal successo esterno contro il Verona e sono quarti con 25 punti, frutto di otto vittorie, un pareggio e tre partite perse, sedici gol fatti e undici subiti. Il Ludogorets viene dal 3-1 casalingo contro il Septemvrir Sofia ed é secondo nel massimo campionato bulgaro a quota 35, a cinque lunghezze dalla capolista CSKA Sofia.

QUI ROMA – Mourinho dovrà fare i conti con l’assenza degli squalificati Zaniolo e Mancini e egli infortunati Spinazzola, Dybala, Wijnaldum e Darboe. Il tecnico portoghese dovrebbe affidarsi al modulo 3-5-2 con Rui Patricio tra i pali e difesa a tre composta da Kumbulla, Smalling e Ibanez. In cabina di regia  Camara con Cristante mentre Karsdorp e Zalewski completeranno la linea di centrocampo. Attacco affidato a Belotti e Abraham.

QUI LUDOGORETS – Il Ludogorets potrebbe scendere in campo con il modulo 4-2-3-1 con Padt in porta e con  Cicinho, Witry, Verdon e Nedyalkov pronti a formare il blocco difensivo. In mediana Piotrowski e Cauly. Unica punta Tekpetey davanti ai trequartisti Show, Thiago e Tessey.

Le probabili formazioni di Roma – Ludogorets

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Kumbulla, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Camara, Zalewski, Pellegrini, El Shaarawy,  Abraham. Allenatore: José Mourinho.

LUDOGORETS (4-2-3-1): Padt; Cicinho, Witry, Verdon, Nedyalkov, Piotrowski, Cauly, Show, Thiago, Tessey, Tekpetey. Allenatore: Simundza

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta in chiaro su TV8 e sarà trasmesso da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. L’incontro sarà visibile anche su Sky Sport Uno, Sky Sport 4K e Sky Sport (numero 252); in streaming, per i soli abbonati Sky su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.