Roma: progetto stadio, inizia un nuovo sogno giallorosso

logo-romaIl nuovo anno si apre nel migliore dei modi per la Roma e per i tifosi di questa città. L’annuncio ufficiale per il progetto dello stadio giallorosso, che sorgerà al posto dell’Ippodromo di Tor di Valle, è l’inizio di un sogno che in tanti speravano e che sta per realizzarsi. Un progetto di notevole importanza che renderà la Roma un club competitivo a lungo termine. Quattro anni di attesa in cui aspettavamo la proposta della società per individuare la zona in cui sorgerà il nuovo impianto; una capienza di circa sessantamila spettatori, sufficiente ad ospitare finali di Champions League e mantenere un rapporto intimo con tutti i tifosi che, probabilmente, già a partire dalla stagione 2016/17, potranno sostenere la propria squadra nel “proprio” stadio.

Il merito del raggiungimento di questo grande traguardo va al Presidente James Pallotta, al responsabile dell’opera che sarà ParnasItalia e anche al Sindaco Gianni Alemanno, che ha mantenuto la parola data supportando questa iniziativa che ha come idea di base quella di creare un vero e proprio polo multifunzionale in cui, oltre ad assistere alle partite del club, si potrà usufruire di servizi, negozi e ristoranti per aggregare i tifosi e la gente comune. Tutto questo permetterà un aumento esponenziale dei ricavi e una crescita d’immagine per la società, intenzionata a costruire ulteriori campi di allenamento. Una promessa quindi mantenuta dal club capitolino, che avrà sei mesi per la presentazione del progetto firmato dall’architetto Dan Meis e che, al termine dell’iter burocratico (si auspica il più breve possibile), potrà posare la prima pietra, forse già alla fine di quest’anno. Tutti i tifosi devono essere soddisfatti ed orgogliosi per il coronamento di un sogno che si meritano e che rappresenta un passo importantissimo per la società e per la città di Roma.

[Marco Pomarici – Fonte: www.vocegiallorossa.it]