Roma – Slavia Praga 1-0: per le giallorosse buona la prima

814

Roma Sparta Praga cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Roma – Slavia Praga di Giovedì 20 ottobre 2022 in diretta: successo nell’incontro d’esordio della Women’s Champions League grazie a una rete della Haavi nella ripresa

ROMA – Giovedì 20 ottobre, alle ore 21, allo Stadio Domenico Francioni dli Latina, la Roma di Alessandro Spugna sfiderà lo Slavia Praga nella gara valida per la prima giornata della fase a gironi di Women’s Champions League 2022-2023. La Roma ha chiuso la passata stagione di Serie A al secondo posto, a quota 54, dietro alla Juventus. Nei preliminari si é imposta per 3-1 contro il Glasgow City mentre nella seconda partita, dopo aver chiuso regolamentari e supplementari sullo 0-0, ha eliminato ai calci di rigore, il Paris FC. É la prima volta che le giallorosse approdano alla fase a gironi. In campionato  vengono dal successo esterno di misura contro il Sassuolo e sono seconde con 15 punti, a pari merito con la Fiorentina e a una lunghezza di distanza dalla capolista Inter. Nel secondo turno preliminare di Champions lo Slavia Praga ha avuto la meglio sul Valur vincendo per 1-0 fuori casa all’andata e pareggiando 0-0 al ritorno. In campionato é primo in classifica seguito dallo Sparta Praga. Tutta bielorussa la quaterna arbitrale. A dirigere il match sarà Volha Tsiareshka, coadiuvata dalle assistenti Anastasiya Danchenko e Darya Fedchanka. Quarta ufficiale Maryia Buiko.

Tabellino

ROMA D: Ceasar C., Andressa, Bartoli E., Giacinti V. (dal 39′ st Lazaro P.), Giugliano M., Greggi G., Haavi E., Haug S. (dal 24′ st Glionna B.), Linari E., Minami M., Wenninger C.. A disposizione: Lind E., Ohrstrom S., Bergersen M. S., Ciccotti C., Cinotti N., Ferrara A., Glionna B., Kajzba N., Kollmats B., Landstrom E., Lazaro P., Serturini A. Allenatore: Spugna A..

SLAVIA PRAGA D: Lukasova O., Bartovicova D., Cerna F. (dal 23′ st Ruzickova K.), Divisova P. (dal 45’+1 st Keene A.), Khyrova M., Kozarova T. (dal 23′ st Nekesa W. M.), Krejcirikova T., Necidova S., Surnovska M., Szewieczkova T. (dal 34′ st Tenkratova D.), Vesela D.. A disposizione: Fuchsova T., Sladka B., Abrahamsson S., Goretkiova A., Keene A., Nekesa W. M., Ruzickova K., Tenkratova D. Allenatore: Pitak K..

Reti: al 17′ st Haavi E. (Roma D) .

Ammonizioni: al 20′ st Haug S. (Roma D), al 45′ st Lazaro P. (Roma D) al 22′ pt Kozarova T. (Slavia Praga D), al 29′ pt Szewieczkova T. (Slavia Praga D), al 42′ pt Cerna F. (Slavia Praga D), al 45′ pt Surnovska M. (Slavia Praga D).

Formazioni ufficiali

ROMA (3-5-2): Ceasar; Minami, Wenninger, Linari; Bartoli, Andressa, Giugliano, Greggi, Haavi; Giacinti, Haug. A disposizione: Lind, Ohrstrom, Cinotti, Landstrom, Serturini, Ciccotti, Glionna, Kajzba, Ferrara, Bergersen, Kollmats, Lazaro. Allenatore: Spugna.

SLAVIA PRAGA (4-2-3-1): Lukasova; Khyrova, Bartovicova, Necidova, Vesela; Krejcirikova, Divisova; Cerna, Szewieczkova, Divisova; Kozarova. A disposizione: Sladka, Fuchsova, Tenkratova, Ruzickova, Wafula, Abrahamsson, Goretkiova, Keene. Allenatore: Pitak

Le dichiarazioni di Spugna alla vigilia

“La cosa più importante che dobbiamo avere in questo momento, avere le calciatrici a disposizione. A parte Di Guglielmo, che avrà un periodo di stop lungo, le abbiamo tutte. Vogliamo mandarle in campo sempre pronte e fresche. La partita di domani è importante, fondamentale nel nostro cammino perché è la prima, nell’ambito di un girone dove ci sarà anche il Wolfsburg, che è molto forte, ma prima dobbiamo pensare a questa. Allo Sparta Praga fanno delle ripartenze la loro forza. Dovremo fare attenzione, dipenderà molto da noi. Se noi riusciremo a dominare il gioco come abbiamo fatto con lo Sparta, la possiamo portare a casa. Dovremo fare attenzione alle ripartenze, un’arma importante per loro. Noi abbiamo consapevolezza, voglia di restare in questa Champions”.

Le parole di Giugliano alla vigilia

Sicuramente l’emozione è tanta in questo momento, anche se l’abbiamo già provata nei preliminari di Champions. Penso che abbiamo dimostrato il nostro valore. E mettendo insieme le emozioni che abbiamo provato, siamo riuscite ad arrivare alla fase a gironi. A Latina ci aspettiamo un grande pubblico, che ci sosterrà: avremo bisogno di loro. So che sono stati venduti già mille biglietti ed entro domani ne saranno acquistati tanti altri. Siamo molto contente, non vediamo l’ora di giocare. Penso che il numero 10 parli da solo. Qui a Roma ha un’importanza immensa e indossarlo con la maglia della Roma rappresenta un orgoglio. Credo che la responsabilità nel portare questo numero di maglia sia normale. Ma mi dà una carica in più per aiutare la squadra e la Società ad arrivare il più in alto possibile”.

Presentazione del match

QUI ROMA –  Spugna dovrebbe affidarsi al modulo 3-5-2 con Caesar in porta e una difesa a tre composta da Bartoli, Wenniger e Linari.  In cabina di regia Giugliano con Andressa e Greggi mentre Serturini e Haavi agiranno sulle corsie esterne. Davanti Giacinti e Lazaro.

La probabile formazione della Roma – Slavia Praga

ROMA (3-5-2): Ceasar; Bartoli, Wenninger, Linari; Serturini, Andressa, Giugliano, Greggi, Haavi; Giacinti, Lazaro. Allenatore: Spugna.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.