Samp, Ferrara: “Adesso possiamo lavorare con tranquillità”

Intervistato al termine della partita vinta contro il Pescara, il tecnico della Sampdoria Ciro Ferrara ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di SKY Sport, come riportato da tuttomercatoweb.com:

“Abbiamo avuto due palloni con cui potevamo andare sul 4-1 con Maxi ed Estigarribia. Detto questo nel primo tempo abbiamo giocato su ritmi troppo blandi soffrendo alcune loro azioni e ripartenze sui lanci lunghi dalla difesa. Poi siamo tornati in gara e siamo cresciuti riuscendo a sfruttare alcune crepe della difesa pescarese. Nel finale però non abbiamo gestito bene il vantaggio, forse perché siamo una squadra giovane. Per noi il cammino deve andare avanti cercando di mettere fieno in cascina e questi sono punti che valgono doppio perché arrivano contro una diretta concorrente. Possiamo lavorare con più tranquillità adesso visto che abbiamo un certo vantaggio, senza però dimenticare che le insidie sono dietro l’angolo e noi non dobbiamo dimenticare il nostro obiettivo primario. Maxi? Lui fa il suo lavoro, ovvero segnare, ma dietro ha una squadra che lo mette in condizione di farlo. Oltre a lui abbiamo anche altre soluzioni, come Eder o Pozzi, che possono darci una mano in avanti e far tirare il fiato a Maxi. Senza dimenticare Icardi, che utilizzo più da esterno e che oggi non è entrato per via di alcuni cambi obbligati”.

[Samuele Aiesi – Fonte: www.sampdorianews.net]