Sankt Moritz, discesa libera: Goggia seconda nella prima prova cronometrata

41
Sofia Goggia
Sofia Goggia – Foto FISI

L’azzurra si é piazzata a 32 centesimi dalla statunitense Isabella Wright, terza l’austriaca Christina Ager. Ottava Federica Brignone

SANKT MORITZ- Sofia Goggia al secondo posto nel training cronometrato inaugurale della discesa femminile di Coppa del mondo, in programma a Sankt Moritz. Sulle nevi elvetiche, la campionessa bergamasca si è ripresentata nella specialità dopo i successi di Lake Louise segnando il secondo miglior tempo a 32 centesimi dalla statunitense Isabella Wright, prima in 1’29″80.

“Prima prova soddisfacente: fino al numero 15 siamo scese tutte col buio, alcune con un po’ di vento, ma la visibilità era parecchio piatta e non si vedeva bene. A maggior ragione ho fatto un bel giro, son stata sui miei piedi, sui miei appoggi. Ci sono delle linee da limare, però generalmente parlando ho fatto una discesa armoniosa. Nell’ultimo salto ho saltato più di 50 metri, e lì bisognerà capire un attimo per la gara in cui sicuramente arriveremo più veloci. Nel complesso una buona sciata, una buona prima prova con un buon feeling”.

Tre le austriache subito dopo Goggia: Christina Ager terza a 0″59 dalla statunitense, Tamara Tippler, quarta a 0″75, davanti a Stephanie Venier quinta a 1″23. La svizzera Jasmine Flury è sesta a 1″58 e la statunitense Mikaela Shiffrin settima a 1″60. Buona prestazione anche per Federica Brignone: la valdostana, ottava a 1″33 da Wright, è stata molto veloce soprattutto nel tratto di scorrimento finale.

Si è fatta notare la ticinese Lara Gut-Behrami, nona a 1″70, davanti alla connazionale Juliana Suter, decima ma con salto di porta. Ventesima al traguardo Elena Curtoni a 1″81. Più attardate Laura Pirovano 29esima, Nicol Delago 34esima, Karoline Pichler 36esima, Nadia Delago 41esima, Roberta Melesi 45esima e Marta Bassino 58esima.

Prossimo appuntamento giovedì 14 con la 2a prova cronometrata a partire dalle ore 10.30.