Sassuolo, infermeria piena: diversi giocatori ai box

916

Acerbi: “Speriamo che il 2017 inizi meglio del 2016”

REGGIO EMILIA – Infermeria piena per il Sassuolo che continua ad avere ai box diversi giocatori. Il tecnico Di Francesco potrebbe avere più di un problema per il prossimo incontro di campionato contro l’Inter in programma domenica 18 dicembre alle ore 12.30.

Difesa

Squalificato Peluso, ci sarà Lirola in campo. Cannavaro ha riportato una lesione al legamento collaterale mediale del ginocchio destro e sarà disponibile non prima di una settimana. Meno grave la situazione per Terranova che ha accusato un affaticamento muscolare alla coscia destra nel corso della rifinitura di domenica.

Spazio dunque ad Antei e lotta per una maglia tra Adjapong e Dell’Orco. Al capitano Acerbi il duro compito di guidare i suoi verso un pronto riscatto.

“Dobbiamo tenere duro fino a Cagliari, che è l’ultima del 2016. Speriamo rientrino gli infortunati per iniziare un nuovo campionato da gennaio” ha riferito ai microfoni di Sky dopo la sconfitta con la Fiorentina.

Centrocampo

La lista prosegue sulla linea mediana con Marcello Gazzola che ha riportato una grave contusione all’emibacino destro mentre per Magnanelli lesione legamento crociato, rientro per maggio. Nel primo caso il rientro avverrà già dalla 19ma mentre per il capitano è finito il campionato e a giugno scadrà il suo contratto.

Torneranno solo a gennaio Duncan che accusa un problema alla caviglia e Letscher che ha una spalla lussata. A questi si vanno aggiungere Biondini (rottura tendine Achille, recupero fine aprile) e Lorenzo Pellegrini trauma contusivo alla caviglia destra e possibile recupero già per domenica. Con Mazzitelli e Sensi dovrebbe giocare Missiroli qualora Pellegrini non riesca a recuperare.

Attacco

Verso la conferma di Ragusa in un ruolo ancora orfano di Berardi (elongazione collaterale mediale) e che potrebbe rientrare per la 19ma. Verso la conferma invece Ricci e Defrel.