Sciopero, Miccoli: “Giusto metterlo in atto”

“Secondo me è giusto scioperare, perché va dato un segnale forte. Sciopereremo tutti, perché ritengo assurdo non trovare un punto d’accordo su problematiche di una certa rilevanza, come quella legata ai calciatori messi fuori rosa dalle società”. Lo dice Fabrizio Miccoli, capitano del Palermo, a proposito dello sciopero proclamato dall’Assocalciatori per l’11 ed il 12 dicembre prossimi. “Non è corretto dare informazioni sbagliate – conclude Miccoli -: leggo sui giornali tante cose e titoloni fuori luogo.

Noi scioperiamo per cose importanti, che ci riguardano, ed è giusto farlo. Mi dispiace che ci vadano di mezzo gli appassionati, o il papà che aspetta la domenica per portare il proprio figlio allo stadio”. [Pietro Mazzara – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]