Coppa d’Africa, Senegal – Zimbabwe 1-0: decide un rigore di Mané in pieno recupero

1742

Senegal Zimbabwe cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Senegal – Zimbabwe del Lunedì 10 gennaio 2022 in diretta: formazioni con tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming il match valido per l’African Nations Cup

BAFOUSSAM – Lunedì 10 gennaio 2022, alle ore 14:00 si affrontano Senegal – Zimbabwe per la 1a giornata dell’African Nations Cup, la 33a edizione della Coppa d’Africa. Da una parte del campo troviamo i Leoni della Teranga guidati da Aliou Cissé, che sono considerati una delle selezioni favorite. Senegal che non potrà comunque contare sulla presenza di Koulibaly, che attuamente è in isolamento a causa del Covid. Dall’altra parte del campo troviamo i Guerrieri di mister Sunday Chidzambwa, che sono invece reduci di un deludente cammino nella seconda fase delle qualificazioni ai mondiali di Qatar 2022, in cui lo Zimbabwe ha ottenuto soltanto due pareggi e ben quattro sconfitte. Si tratta della seconda edizione della Coppa che si disputa in Camerun: in quell’edizione, datata 1972, la nazionale di casa ottenne il terzo posto nella massima competizione continentale. Un’ora prima dell’inizio della partita saranno disponibili le formazioni ufficiali delle due squadre mentre dalle ore 17:00 vi racconteremo in diretta l’incontro attraverso la nostra diretta testuale.

Highlights

Tabellino

SENEGAL: Dieng S., Balde K. (dal 19′ st Diallo H.), Ballo-Toure F., Cisse P., Dia B. (dal 32′ st Gueye P.), Diallo A., Gueye I., Kouyate C., Mane S., Mbaye I., Sarr B.. A disposizione: Faty A. B., Diallo H., Gueye P., Lopy J., Loum M., Name M. Allenatore: Cisse A..

ZIMBABWE: Mhari P., Benyu K. (dal 26′ st Kamusoko T.), Bhasera O., Chimwemwe T., Dube P. (dal 1′ st Kadewere T.), Hadebe T., Kangwa B., Madzongwe K., Musona K. (dal 43′ st Tigere N.), Takwara G., Wadi I.. A disposizione: Mapisa M., Shumba T. Kadewere T., Kamusoko T., Mahachi K., Moyo D., Mudimu A., Muduhwa P., Murwira G., Muskwe A., Tigere N. Allenatore: Mapeza N..

Reti: al 45′ st Mane S. (Senegal).

Ammonizioni: al 31′ pt Balde K. (Senegal) al 7′ st Hadebe T. (Zimbabwe), al 45′ st Madzongwe K. (Zimbabwe).

La presentazione del match

QUI SENEGAL – La formazione senegalese potrebbe scendere in campo con il modulo 4-3-3, con Fode Ballo-Toure, Pape Abou Cisse, Abdou Diallo e Cheikhou Kouyate in posizione arretrata. A centrocampo troviamo la cerniera composta da Idrissa Gueye, Pape Gueye e Joseph Lopy, alle spalle del tridente d’attacco formato da Sadio Mane, Boulaye Dia, Keita Balde.

QUI ZIMBABWE – Lo Zimbabwe di mister Chidzambwa potrebbe adottare il modulo 4-4-2, con Peter Muduwa, Alec Mudimu, Takudzwa Chimwemwe e Teenage Hadebe a formare il reparto difensivo. A centrocampo troviamo dal 1° minuto Kelvin Madzongw, Thabani Kamusoko, Never Tigere e Kudakwashe Mahachi, alle spalle della coppia d’attacco Tinotenda Kadewere-Knowledge Musona.

Le probabili formazioni di Senegal – Zimbabwe

SENEGAL (4-3-3): Seny Dieng; Fode Ballo-Toure, Pape Abou Cisse, Abdou Diallo, Cheikhou Kouyate; Idrissa Gueye, Pape Gueye, Joseph Lopy; Sadio Mane, Boulaye Dia, Keita Balde. Allenatore: Aliou Cissé

ZIMBABWE (4-4-2): Martin Mapisa; Peter Muduwa, Alec Mudimu, Takudzwa Chimwemwe, Teenage Hadebe; Kelvin Madzongw, Thabani Kamusoko, Never Tigere, Kudakwashe Mahachi; Tinotenda Kadewere, Knowledge Musona. Allenatore: Sunday Chidzambwa

Dove vedere la partita in TV e streaming

La partita Senegal – Zimbabwe, valida per la 1a giornata del campionato African Nations Cup , sarà visibile in diretta tv e streaming su Discovery +. Si potrà pertanto accedere al servizio dal sito ufficiale con pc, tablet, smartphone e altri dispositivi mobili per chi desidera lo streaming. É possibile abbonarsi scegliendo tra due pacchetti proposti ovvero quello base a 3,99 euro al mese e quello con intrattenimento e sport a 7,99 euro al mese. Previsto uno sconto del 40% per l’abbonamento annuale al pacchetto intrattenimento + sport. Gara visibile anche su TIM Vision e disponibili On Demand su Eurosport Player e Discovery+.

Articoli correlati