Serie A – Il punto sulla corsa all’Europa League in vista del rush finale

Serie A - Il punto sulla corsa all'Europa League in vista del rush finale

Quattro squadre in corsa per l’accesso alla prossima Europa League. Udinese e Fiorentina possono rientrare?

MILANO – Sampdoria, Milan, Atalanta e Torino. È passata una settimana da quando abbiamo parlato della corsa all’Europa League e delle quattro contendenti. Solo il Milan ha trovato i tre punti nello scorso weekend, in una vittoria pesantissima proprio contro i blucerchiati, in quello che si può definire uno scontro diretto a tutti gli effetti. Pareggia l’Atalanta con la Fiorentina e il Toro perde il derby. I granata si trovano ora a 5 punti dalla coppia genovese-milanese, ma nelle prossime due settimane potrà contare su un campionato sulla carta più agevole, viste le partite con Verona e Crotone.

Il Milan invece è la squadra che, insieme all’Atalanta, potrebbe avere più difficoltà. Infatti dovrà sostenere uno sforzo psico-fisico non indifferente: Ludogorets (EL), Roma (CAM), Lazio (CI) e Inter (CAM). Tolto l’impegno con il Ludogorets vista l’andata finita 3-0 a favore dei rossoneri, in 15 giorni la squadra di Gattuso si gioca la stagione, visto che raccogliere punti nelle gare di campionato potrebbe non solo portare il Milan in testa al gruppo Europa League ma addirittura riportarlo a ridosso della zona Champions.

Per la Dea la situazione non è delle più semplici. I bergamaschi sono chiamati a recuperare sia in Europa League che in Coppa Italia contro Dortmund e Juventus. In campionato i prossimi avversari degli Orobici saranno proprio i bianconeri e, tra due settimane, la Doria. I blucerchiati non devono sottovalutare il prossimo impegno contro l’Udinese che sta provando una grande rimonta per aggiungersi alla lotta per l’Europa. Sulla carta i prossimi 14 giorni potrebbero dirci molto su questa splendida bagarre che ci stanno regalando queste quattro squadre che si trovano in ottima forma. La classifica ad ora recita Samp e Milan a 41, Atalanta 38 e Toro 36. Se volessimo stilare, invece, una classifica in base ai prossimi impegni (dai più difficili ai più facili) metteremmo: Atalanta, Milan, Samp e Toro.

A cura di Emanuele Ignazi

Fonte foto: Twitter Europa League