Serie A – Verso Lazio-Udinese e Sampdoria-Roma

382

biliardino lazio

Domani si giocheranno i due recuperi di Serie A: alle 19 la Lazio ospiterà l’Udinese mentre alle 20.45 la Roma giocherà in casa della Sampdoria

ROMA – I recuperi delle partite tra Sampdoria-Roma e Lazio-Udinese, oltre a poter spaccare ancora di più la classifica, sono due match che diranno molto sullo stato mentale e fisico delle squadre capitoline. La Roma va a Marassi, in un campo dove solo Lazio e Sassuolo sono uscite vincitrici. Inoltre la squadra giallorossa deve tenere testa ad una situazione interna non proprio facilissima: ormai Dzeko e Emerson sono sempre più verso il Chelsea, il bosniaco proprio oggi ha lasciato il ritiro della squadra di Di Francesco.

La situazione in casa Roma in vista della sfida di Marassi

A guidare la Roma in attacco troveremo Schick, che dovrà fare, proprio contro la sua ex squadra, una prestazione tale da non far rimpiangere Dzeko, in un periodo dove la Roma non riesce più ad esprimere bel gioco e a trovare i risultati sperati. La vittoria non arriva, infatti, dal 16 Dicembre contro il Cagliari per 1-0 con il gol contestato di Fazio nei minuti di recupero. Servirà una grande prestazione da parte dell’intera squadra che si troverà davanti una Sampdoria che cercherà in tutti i modi di mettere il Milan a una distanza di sicurezza e portarsi a soli 4 punti dai giallorossi prima di domenica, dove le due squadre si ritroveranno faccia a faccia.

La situazione in casa Lazio in vista del match contro l’Udinese

Per quanto riguarda l’altra sponda del Tevere, l’impegno non sarà affatto più semplice, a far visita alla Lazio ci sarà l’Udinese dell’ex Oddo. Proprio grazie a quest’ultimo i friulani non perdono dal 4 dicembre e hanno inanellato 5 vittorie consecutive (tra cui una a Milano contro l’Inter) e due pareggi. La squadra di Inzaghi sarà orfana di Immobile infortunatosi nei primi minuti della partita con il Chievo. Complice anche l’assenza di Caicedo, a guidare l’attacco biancoceleste sarà uno tra Felipe Anderson e Nani, con il brasiliano leggermente favorito sul portoghese.

In vista, poi, della partita contro il Milan alcuni giocatori chiave della Lazio dovranno stare attenti alla situazione cartellini, sono ben tre titolari (Leiva, Lulic e Milinkovic) che al prossimo giallo dovranno fermarsi un turno. Si pensa anche a un mini turn-over delle aquile chiamate a giocare anche mercoledì 31, sempre a Milano e sempre contro il Milan, la semifinale di andata di Coppa Italia. Lulic e compagni,però, non possono permettersi di fare troppi calcoli, una vittoria domani sera permetterebbe di allungare sull’Inter e di rimanere in solitaria al terzo posto.

Articoli correlati