Serie A, il punto sul mercato del Napoli

375

Il punto sul mercato del Napoli con tre acquisti vicini e la paura di perdere Gonzalo Higuain per cifre folli

Serie A, il punto sul mercato del Napoli

NAPOLI – Tre colpi per il Napoli, impegnato con la grana Higuain. Questi sono giorni importanti per chiudere due affari, arrivati ormai ai dettagli. Si tratta di Witsel e Pereyra.

Per il belga saranno versati 24 milioni allo Zenit (contratto di 4 anni a 3,2 a stagione), mentre l’argentino della Juventus costerà 15 milioni più 3 di bonus.

E nelle ultime ore c’è stata un’accelerata importante per Gaccherini: il Torino rischia di essere beffato. L’Everton insiste per Koulibaly: pronti 45 milioni di euro.

Aurelio De Laurentiis vuole chiudere in 4-5 giorni, così da regalare tre giocatori a Maurizio Sarri, che nel frattempo dal ritiro di Dimaro sta preparando la prossima stagione. Da seguire l’evolversi della vicenda Koulibaly: dopo il Chelsea si è fatto sotto l’Everton, disposto a spendere 45 milioni. Davanti a un’offerta del genere, c’è da capire quale sarà la risposta del Napoli.

Per il “Pipita” si sta scatenando una vera e propria asta. L’Arsenal è arrivata a offrire 60 milioni di euro più il cartellino di Giroud, mentre la proposta dell’Atletico Madrid era già stata rispedita al mittente. Segnali delle difficoltà di Aurelio De Laurentiis di trattenere il Pipita, che ha una clausola di 94 milioni di euro. Il Psg potrebbe addirittura pagarla spianando la strada all’arrivo di Milik dall’Ajax.

Maurizio Sarri sa quanto sarà davvero ostico trattenere l’attaccante argentino. Soprattutto se dovesse arrivare un club disposto a pagare la clausola di 94 milioni di euro. De Laurentiis ha già individuato il sostituto: si tratta di Milik. Ma c’è da dire che con tutti quei soldi in cassa, il Napoli potrebbe puntare su un altro attaccante per completare il reparto. Nei pressi del Vesuvio, siamo sicuri, saranno giorni davvero difficili.

Articoli correlati