Serie A, le migliori parate del mese di ottobre 2020 [VIDEO]

121

In questo interessante video realizzato dalla Lega Serie A i portieri sono protagonisti con i loro interventi. Quali sono stati i più spettacolari del mese di ottobre 2020? Questo contributo di questi 5 minuti si apre con l’intervento di Sepe in Parma – Udinese quindi c’è Handanovic sugli scudi in Lazio – Inter. Il bolide di Luis Alberto non era dei più semplici da neutralizzare.

Nella disfatta di Bergamo, c’è anche qualche intervento di Cragno come quello su Zapata a evitare un passivo ancora più grande. Un bolide di Vlahovic trova reattivo Audero nel deviare in angolo. Molto impegnativo l’intervento di Sportiello sulla voleé ravvicinata di Mertens, che riflesso!

Doppio applauso a Strakosha che compie due interventi su altrettanti tentativi ravvicinati della Sampdoria, il secondo un tap in a botta sicura di Keità, un ex di turno. Ma le emozioni non finiscono qui con Perin che vola e neutralizzare uno stacco imperioso del Verona.

Muriel trova Cordaz reattivo nel respingere una conclusione rasoterra piuttosto angolata da due passi. Ha contribuito al bel pari in trasferta con l’Inter Sepe, in particolare in occasione di un corner dove Ranocchia da due passi colpisce indisturbato. Il suo istinto da “felino” evita la capitolazione…

Tra gli interventi più difficili del mese è forse quello di Dragowski. Nella sfida con la Roma prima devia un diagonale molto insidioso in area di Karsdorp quindi nega la gioia del gol a Mkhitaryan che cerca di ribadire in rete con palla che sbatte sul terreno prima di trovare il suo guantone a deviare la sfera sul fondo.

Articoli correlati