Serie A 2018/2019 – Il punto della situazione dopo dodici giornate

349

Serie A giallo

Il punto della situazione sul campionato italiano dopo la dodicesima giornata: Juventus schiacciasassi, inseguono Napoli ed Inter.

MILANO – Il copione è il medesimo degli ultimi anni, la Juventus continua a vincere e crea il vuoto alle sue spalle. 34 punti in classifica, frutto di undici vittorie, un pareggio e zero sconfitte nelle prime dodici giornate di campionato e un altro storico record da aggiungere alla lista: mai nessuno, da quando la Serie A è a girone unico, aveva totalizzato così tanti punti dopo dodici giornate. La squadra di Allegri continua a disintegrare qualunque avversario capiti sulla sua strada ad eccezione del Genoa, clamorosamente riuscito a strappare un punto all’Allianz Stadium, ma anche del Manchester United di José Mourinho in Champions League, che di punti ne ha presi tre.

Ad inseguire i bianconeri il solito Napoli, passato dalle mani di Sarri a quelle di Ancelotti, ma distante già sei punti in classifica. Tuttavia, i partenopei stanno disputando un campionato di assoluto livello con 28 punti all’attivo, oltre a comandare insieme al Liverpool il girone proibitivo di Champions League. A tre punti di distanza l’Inter di Spalletti, crollata a Bergamo nell’ultimo turno di Serie A ma anch’essa protagonista di prestazioni piuttosto autorevoli in Champions League. Prima della debacle nel weekend appena trascorso, i nerazzurri avevano messo insieme un filotto di sette vittorie consecutive in campionato. Al quarto posto la Lazio, reduce dal pareggio contro il Sassuolo e fino ad ora sconfitta in tutti gli scontri diretti. L’ultimo in ordine di tempo risale a circa due settimane fa, quando all’Olimpico si presentò l’Inter dopo cinque mesi dallo spareggio Champions. Il risultato è lo stesso, a trionfare è la Beneamata ma questa volta con un secco 0-3 che non lascia spazio a dubbi ed incertezze. Rispettivamente al quinto e al sesto posto ed in zona Europa League Milan e Roma, protagoniste di alti e bassi. La truppa di Gattuso ha raccolto tre sconfitte in campionato contro le prime tre della classe, ma nella prossima giornata affronterà la Lazio all’Olimpico senza il suo uomo migliore, Gonzalo Higuain, che ha rimediato una squalifica di due giornate nel match contro la Juventus.

Si smuovono anche le zone basse della classifica. Non per Chievo e Frosinone, che rimangono ferme all’ultimo ed al penultimo posto e la cui situazione, soprattutto quella dei Clivensi, si fa critica. L’Empoli, con Iachini subentrato ad Andreazzoli, batte l’Udinese e lo supera in classifica. Da ciò scaturisce anche l’esonero dalla panchina dei friulani di Velazquez, che verrà sostituito da Nicola. Infine l’Atalanta che fino a poche giornate fa occupava il diciassettesimo posto in classifica, ha messo il turbo ed è schizzata all’ottavo, ad un punto di ritardo dall’Europa.

La classifica

Juventus 34; Napoli 28; Inter 25; Lazio 22; Milan 21; Roma, Sassuolo 19; Atalanta 18; Fiorentina, Torino, Parma 17; Sampdoria 15; Cagliari, Genoa 14; Spal 13; Bologna 10; Empoli, Udinese 9; Frosinone 7; Chievo 0.

Articoli correlati