Serie B, Bari-Lanciano: la prima della Virtus al San Nicola

197

“Ci aspettano sette finali” ha tuonato Torrente in settimana all’indomani della sciagurata sconfitta di Reggio Calabria dove il Bari non è riuscito a recuperare il goal segnato da Di Michele nei minuti iniziali. Copia sbiadita della formazione spesso pumeggiante delle ultime partite, il Bari è chiamato a una pronta e convincente vittoria nella sfida che lo attende sabato prossimo alle 15.30 in casa contro la Virtus Lanciano, gara valida per la 36^ giornata del campionato di serie Bwin.

La classifica si è fatta di nuovo pericolosa oltre che molto corta dove in 4 punti ci sono più di dieci squadre. Il neopromosso Lanciano dal canto suo, due punti più del Bari, piacevole sorpresa del campionato pur essendo partito in sordina. si trova in piena lotta per evitare la retrocessione con buone probabilità di riuscire alla fine ad evitarla. É una prima assolta per la squadra abruzzese a Bari, dove nella sua storia non ha mai giocato. L’unico precedente resta quello del girone di andata, giocato in Abruzzo che vide i biancorossi imporsi con un secco 3-0 per i goal di Sciaudone e la doppietta di Caputo.

Inoltre ad allenare gli abruzzesi c’è una vecchia conoscenza dei tifosi baresi: Carmine Gautieri protagonista del Bari di Eugenio Fascetti di un po’ di anni fa sia in serie A che in B. Chiamata a raccolta dei tifosi, (prezzi popolari e facilitazioni per alcuni ordini di posto) vista la delicatezza del momento.

[Pierluigi Passaro – Fonte: www.tuttobari.com]

Articoli correlati