Serie B: il quadro di presentazione della 38ma giornata

logo_lega_serie_bLa 38a giornata, 17a di ritorno, di Serie bwin si presenta con gli stessi interrogativi di sempre: è la fuga decisiva per il Sassuolo? A chi il secondo posto? E i play off? E il sesto posto? E il play out? Ancora speranze per le redivive Pro Vercelli e Vicenza? Nessun anticipo al venerdì, ma due posticipi di lunedì. Il big match della giornata si gioca al Bentegodi, un Verona-Brescia che chiuderà anche la giornata. Al sabato un importante Vicenza-Pro Vercelli.

Cesena-Virtus Lanciano sabato 20 aprile ore 15. Il Cesena è alla caccia del primo successo di aprile, così come gli abruzzesi: rispettivamente uno e due punti conquistati in tre gare. Sono infortunati Defrel, Rodriguez, Consolini, Dallamano Favalli e Gessa nel Cesena, Casadei,  Zeytulaev e Marceta per la Virtus Lanciano. Squalificati Aridità e D’Aversa nella Virtus Lanciano e Ceccarelli nel Cesena.

Cittadella-Juve Stabia sabato 20 aprile ore 15. La Juve Stabia vuole riscattare l’umiliazione del Castellani, mentre il Cittadella, che dei due è quello che ha più bisogno di punti, è uscito indenne dal tris di derby veneti giocati ad aprile. Unico out per infortunio Dumitru in casa granata.

Crotone-Reggina sabato 20 aprile ore 15. Derby nel fortino Enzo Scida, 36 punti ottenuti su 48 dai calabresi. La Reggina con Pillon non ha mai pareggiato dopo i 13 segni X ottenuti da Dionigi. Pesanti assenze in attacco per gli amaranto, sono infatti squalificati Di Michele e Comi.

Grosseto-Livorno sabato 20 aprile ore 15. Il Grosseto è ormai in Lega Pro matematicamente. Salteranno la partita gli infortunati Lupoli e Iorio, Siligardi out per i toscani. Il Livorno è scivolato in casa, un ko dopo otto gare positive. Unico squalificato, fra gli amaranto, è Dionisi.

Novara-Modena sabato 20 aprile ore 15. Con Novellino il Modena ha ottenuto 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta. Sono infortunati Dalla Bona e Signori fra i canarini. Il Novara ha collezionato 7 vittorie consecutive e 13 risultati utili, ritmo impressionante. Assenti gli squalificati Ardemagni, Moretti e Osuji, tutti nelle fila dei giallobù.

Sassuolo-Bari sabato 20 aprile ore 15. Mini crisi casalinga per il Sassuolo, 3 pareggi consecutivi al Braglia. Il Bari è in netta ripresa con una sola sconfitta nelle ultime nove gare. Out gli infortunati Masucci e Valeri fra i neroverdi.

Spezia-Empoli sabato 20 aprile ore 15. L’Empoli reduce da 4 risultati utili e 5 vittorie consecutive fuori casa. Lo Spezia al secondo turno casalingo dopo la vittoria di martedì: al Picco ha ottenuto 26 punti grazie a 8 vittorie, 2 pareggi ma anche a causa di 8 sconfitte.

Ternana-Varese sabato 20 aprile ore 15. La Ternana viene da 8 risultati utili al Liberati: 3 vittorie e 5 pareggi. E’ alla prima sulla panchina del Varese Agostinelli, un ex: ha infatti guidato la Ternana nelle stagioni 2000-2001 e 2001-2002. Sono infortunati per la partita in questione Dianda, Fazio e Lauro fra gli umbri, Fiamozzi, Juan Antonio, Milan, Carrozzieri e Damonte per i lombardi.

Vicenza-Pro Vercelli sabato 20 aprile ore 15. Il Vicenza è reduce dal primo successo interno della gestione Dal Canto, risultato che mancava dal 17 novembre. Sono infortunati Brighenti nel Vicenza, Modolo, Grossi, De Paula, Fabiano, Murante e Vinci nella Pro, che ha anche squalificato Borghese.

Ascoli-Padova lunedì 22 aprile ore 19. Aprile nero per i bianconeri, sconfitti in tutte e 3 le partite giocate. Il Padova è tornato martedì al successo dopo 7 gare in cui non riusciva a centrare i 3 punti. Sono infortunati Di Donato e Montalto nell’Ascoli, Legati e Piccioni per i veneti.

Hellas Verona-Brescia lunedì 22 aprile ore 21: derby lombardo-veneto tra Brescia, 7 punti in 3 partite e zona play off riconquistata, e Hellas Verona, otto turni utili consecutivi e secondo posto a portata di mano. Sono infortunati Saba, Sodinha, Bouy e Daprelà nel Brescia, Rivas, Moras, Agostini, Cacciatore e Ceccarelli nell’Hellas Verona.

[Davide Giangaspero – Fonte: www.tuttobari.com]