Serie B – Verso la sentenza: la situazione squadra per squadra

Serie B 2018/2019

Il Collegio di Garanza del CONI sta decidendo sul format del campionato di Serie B 2018/2019, analizziamo la situazione squadra per squadra.

ROMA – Poco fa si è conclusa l’udienza relativa al blocco dei ripescaggi e quindi al format del campionato di Serie B. Il Collegio di Garanzia del CONI si sta riunendo in questi minuti ed entro le 19 darà il verdetto definitivo circa la composizione ufficiale del prossimo campionato cadetto. A sperare ci sono sei squadre: Novara, Catania, Pro Vercelli, Ternana, Siena ed Entella. Di seguito analizziamo la situazione squadra per squadra.

La situazione di Novara e Catania

Il Collegio dovrà annullare la decisione della Federcalcio che ha ridotto la Serie B a 19 squadre e quindi riportarla a 22. Se dovesse andare così, verrà bocciato il ricorso di Pro Vercelli e Ternana contro la riammissione di Novara e Catania, appunto, nella graduatoria dei ripescaggi.

La situazione di Pro Vercelli e Ternana

Le due compagini sperano che  la B torni a 22 squadre e che venga accolta la richiesta di annullare la sentenza del Tfn sulla riammissione di Novara e Catania nella classifica dei ripescaggi.

La situazione del Siena

Ai toscani serve una sola combinazione: il ritorno ad un campionato con 22 squadre. Ripescata da terza con Novara e Catania se viene respinto il ricorso di Pro e Ternana, oppure da prima se la richiesta degli stessi sarà accolta.

La situazione della Virtus Entella

Per i liguri un discorso diverso perché relativo alla Corte federale sul caso delle plusvalenze fittizie che ha assegnato al Cesena 15 punti di penalizzazione da scontare in questa stagione 2018-2019. Il punto è che i il club romagnolo è fallito e la compagine ligure chiede che la sanzione sia applicata per lo scorso campionato: situazione che farebbe “retrocedere” Cesena e proietterebbe la squadra di Chiavari in Serie B.