Serie A, il Bologna ferma la Roma: 1-1 all'”Olimpico”

320

Roma Bologna cronaca diretta risultato in tempo reale

Finisce 1-1 il posticipo della 32.ma di Serie A tra Roma e Bologna. Apre la marcature Rossettini per gli ospiti a cui risponde Salah

ROMA – La Roma viene fermata dal Bologna e scivola a -6 dal Napoli. Nel posticipo della 32.ma giornata i giallorossi non vanno oltre l’1-1 contro il Bologna. Per quanto riguarda il match è proprio il Bologna ad aprire le marcature al 25′ con un colpo di testa di Rossettini su punizione. Il pareggio dei giallorossi, dopo tre pali di Salah, arriva al 50′ proprio con l’egiziano abile a sfruttare un assist di Totti. La Roma preme per tutto il secondo tempo senza però trovare la rete del definitivo sorpasso.

La gara

Per quanto riguarda le formazioni Spalletti ritrova De Rossi a centrocampo e lancia Iago Falque al posto di Dzeko nel tridente con Salah ed El Sharaawy. Nel Bologna 4-5-1 con Floccari terminale offensivo.

Dopo 3′ subito pericolosa la Roma con un mancino al volo di Iago, Mirante devia in corner. Al 16’ Roma ad un passo dal vantaggio: cross di Digne, testa di Salah e palla sul palo, poi segna El Shaarawy ma è in posizione di offside. Al 17’ Perotti serve El Sharaawy, che in area calcia col destro a botta sicura, Donsah salva tutto, spazzando via. Al 23’ ancora Roma vicinissima al vantaggio:  Perotti verticalizza per Salah, che entra in area e a giro, col sinistro, manda sul palo. Sulla respinta Pjanic non riesce ad approfittarne. Al primo affondo il Bologna passa: punizione perfetta di Zuniga, cross al bacio per Rossettini che di testa, da due passi, supera Szczesny e sigla lo 0-1. Al 43’ sostituzione per gli ospiti:  esce Donsah, infortunato, entra al suo posto Pulgar.

Nell’intervallo  entra Totti al posto di Falque per la Roma. Avvio super della Roma: conclusione di Salah a giro col mancino, pallone sul palo, il terzo della sua partita. Al 50’ arriva il pari: errore di Pulgar, pallone regalato a Totti che verticalizza per Salah, che non sbaglia a tu per tu con Mirante, 1-1. Al 59’ sostituzione per il Bologna  entra Oikonomou al posto di Masina. Al 64’ Conclusione dalla distanza del capitano giallorosso, Mirante para e manda in corner. Al 71’ seconda sostituzione della Roma:entra Dzeko, esce El Shaarawy All’ 82’ nel Bologna entra Krafth al posto dell’infortunato Maietta. All’ 83’ Roma vicina al vantaggio con un missile dalla distanza di Salah, pallone a lato non di molto. All’ 88’ cross di Totti, Mirante smanaccia coi pugni sul destro dell’ex Genoa, che calcia al volo: pallone alto. Nel finale Keita per De Rossi ma il risultato non cambia. La Roma sbatte sul muro rossoblù del Bologna e scivola a -6  dal Napoli.

Articoli correlati