Serie C girone C 24a giornata: i risultati. Avanti Lecce

Vincono le prime due della classe: il Lecce con il Catanzaro e il Catania in casa dell’Andria. Tre partite sono terminate a reti inviolate: Reggina 1914-Fondi, Cosenza-Siracusa e Virtus Francavilla-Rende 

Serie C girone C 24a giornata: i risultati. Avanti Lecce

Continua la marcia della capolista Lecce che ha sconfitto il Catanzaro, inanellando il ventesimo risultato utile consecutivo. A decidere l’incontro sono state la rete del neoacquisto Saraniti, l’autorete di Di Nunzio e il gol di Mancosu con il momentaneo pareggio di Letizia.

Il Catania si è confermata squadra da trasferta andando a vincere in casa della Fidelis Andria per 0-2 grazie alle marcature di Ripa e Mazzarani. I padroni di casa per più di mezz’ora sono stati in dieci uomini a causa dell’espulsione di Alessio Esposito.

E’ terminata 0-0 la gara odierna del ‘San Vito-Marulla’ tra Cosenza e Siracusa cosi come la partita Villafranca-Rende. La Sicula Leonzio di Aimo Diana ha colto un importante successo tra le mura amiche contro il Bisceglie al termine di una partita dominata per gran parte del tempo e nella quale sono state tante le occasioni collezionate: le reti sono state di Lescano e di Bollino e Arcidiacono.

Pareggi che non hanno mutato sostanzialmente le rispettive posizioni di classifica tra Akragas e Casertana, Juve Stabia e Paganese, Reggina e Racing FondiIl posticipo serale tra Matera e Monopoli è finito 1-1: vantaggio di Salvemini per la squadra ospite, pareggio di Tiscione per i giocatori di Auteri al 90′.

Serie C girone C, 24a giornata: risultati e classifica

Akragas-Casertana 1-1
Lecce-Catanzaro 3-1
Reggina 1914-Fondi 0-0
Andria-Catania 0-2
Cosenza-Siracusa 0-0
Juve Stabia-Paganese 1-1
Sicula Leonzio-Bisceglie 3-1
Virtus Francavilla-Rende 0-0
Matera-Monopoli 1-1
Riposa: Trapani

CLASSIFICA:

Lecce p.52; Catania 48; Trapani 40; Siracusa 36; Rende; Cosenza, Matera 34; Monopoli, Virtus Francavilla 31; Juve Stabia 30; Catanzaro 28; Bisceglie 27; Reggina, Sicula Leonzio 26; Fondi 23; Fidelis Andria, Casertana 22; Paganese 20; Akragas 11