Serie D, Trastevere-Chieti 2-1: cronaca e risultato finale

41
trastevere chieti 13 novembre 2022
Trastevere-Chieti 2-1 il saluto tra i capitani – foto Ferri

Successo per 2-1 e sesto consecutivo in casalingo, le reti tutte nella ripresa con Santilli e Massimo per i locali e in pieno recupero Testi per gli ospiti

ROMA – Sesta vittoria consecutiva in casa e sesto risultato utile di fila tra campionato e Coppa Italia per il Trastevere, che batte il Chieti 2-1 nell’undicesimo turno del girone F di Serie D. Cioci deve fare a meno di Tortolano, Giordani e De Costanzo, oltre ai lungodegenti Sadek, Imbastaro e Valentini. In campo dal 1′ Santilli nel tridente con Alonzi e Bertoldi. Quest’ultimo ha un’occasione pochi secondi dopo il calcio d’inizio, su lancio di Massimo ma il suo destro a spiovere si spegne di poco a lato. Al 10′ Alonzi parte da destra, si accentra, vince un paio di contrasti in area e calcia col sinistro senza inquadrare lo specchio con Serra partito con un pizzico di ritardo. Trastevere ancora pericoloso al 20′, stavolta con Santilli, servito in profondità da Massimo ma il tiro del numero 10 amaranto dal lato corto dell’area colpisce l’esterno della rete. L’ultima chance della prima frazione è al 31′, con Santilli che non riesce a sfondare in area, la palla termina sul destro di Crescenzo che dai venti metri calcia alto con una deviazione. Tante emozioni nella ripresa, aperta dopo 6′ dal gol di Santilli: l’attaccante duetta con Santarelli al limite, quest’ultimo fa la sponda per il compagno che controlla e trova un angolo vincento in area, in mezzo ad una selva di gambe. Trastevere vicino al raddoppio al 55′ con Crescenzo, dopo una combinazione tra Santilli e Alonzi. Al 62′ il Chieti ha l’occasione per pareggiare: Santilli ritarda un disimpegno sulla linea di fondo, si fa rubare palla e rimedia un giallo. Sulla successiva punizione, lo stesso Santilli tocca il pallone con il braccio e rimedia la seconda ammonizione in pochi secondi. Dal dischetto, però, Semprini è ancora una volta insuperabile e neutralizza il rigore di Cesario. Sul fronte opposto, Alonzi controlla palla spalle alla porta, si gira in area e col destro sfiora il palo alla sinistra del portiere. Nonostante l’inferiorità numerica il Trastevere riesce a trovare il raddoppio al 74′ con l’intuizione geniale di Massimo, che calcia direttamente in porta, sul primo palo, una punizione da posizione defilata che Serra tocca ma non riesce a respingere fuori. Il Chieti accusa il colpo e rischia di capitolare ancora al 90′, sul contropiede di Bertoldi ma in pieno recupero riesce a dimezzare lo svantaggio con il neo entrato Testi, che gira in rete di testa un cross di Palumbo da destra. Il risultato non cambia più, il Trastevere vince e resta a -1 dal Pineto capolista.

Tabellino

TRASTEVERE-CHIETI 2-1

TRASTEVERE: Semprini, Cervoni, Lo Porto, Cesari, Massimo, Santovito, Bertoldi, Crescenzo, Alonzi (43’st Carta), Santilli, Santarelli (21’st Calderoni). A disp. Alessandri, Laurenzi, Berardi, Avellini, Briatico, De Angelis, Bay. All. Cioci

CHIETI: Serra, Spinelli, Pietrantonio, Bregasi, Di Renzo (27’st Testi), Salto, Marino (9’st Palumbo), Di Meo (27’st Pichard), Cesario, Rossi, Masawoud. A disp. Vitiello, Grasso, Riosa, Amato, Poletto, Barbetta. All. Chianese

ARBITRO: Daddato di Barletta
ASSISTENTI: Magherini di Prato – Mantella di Livorno

Reti: 6’st Santilli (T), 29’st Massimo (T), 47’st Testi (C)

NOTE – Cesario sbaglia un rigore al 19’st (parato). Espulso Santilli al 17’st per somma di ammonizioni. Ammoniti: Di Renzo e Pietrantonio. Angoli: 5-4. Recupero: 4’pt, 3’st