Serie A posticipi della 29 giornata: vincono Napoli e Lazio

257

palermo-napoli

PALERMO-NAPOLI 0-1

Missione compiuta per i “partenopei che restano in scia alla Juventus e rimangono a 3 punti di distacco dai bianconeri. A decidere il solito Higuain, sempre più capocannoniere con 27 gol. Il Napoli passa su rigore dubbio (fallo su Albiol), ma poi legittima la vittoria con una buona partita, creando almeno tre palle gol limpide soprattutto nella prima frazione. Di contro il Palermo è sempre più in crisi. Non è mai riuscito a impensierire Reina, se non con una conclusione di Vazquez sempre nel primo tempo. È un debutto amaro per Novellino, la zona retrocessione resta solo a un punto. Contestazione del “Barbera”.

TABELLINO:

Palermo (4-3-2-1): Sorrentino; Struna, Gonzalez, Andelkovic, Pezzella; Hiljemark (36′ st Balogh), Jajalo, Chochev; Vazquez, Quaison (46′ st Trajkovski); Gilardino (8′ st Djurdjevic). A disp.: Posavec, Vitiello, Rispoli, Bentivegna, Cionek, Brugman, Cristante, Maresca, Morganella. All.: Novellino

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik (27′ st David Lopez); Callejon (20′ st Mertens), Higuain, Insigne (43′ st El Kaddouri). A disp.: Gabriel, Rafael, Strinic, Regini, Chiriches, Maggio, Valdifiori, Chalobah, Gabbiadini. All.: Sarri

Arbitro: Rocchi

Rete: 23′ rig. Higuain

Ammoniti: Chochev, Quaison (P), Albiol (N)

LAZIO-ATALANTA 2-0

Nel secondo posticipo della 29a giornata di Serie A, la Lazio batte 2-0 l’Atalanta e inguaia l’ex Reja, che non vince da 14 partite. Pioli fa ampio turnover in ottica Europa League e il primo tempo è di marca nerazzurra: D’Alessandro è fermato solo dal palo, Marchetti dice no a Gomez. Una ripresa priva di emozioni viene sbloccata da Klose (23′). Il tedesco, a secco da 17 gare, chiude il match al 49′. Dea a +4 dal terzultimo posto.

TABELLINO:

Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Patric, Mauricio, Hoedt, Braafheid; Onazi (36′ st Parolo), Cataldi (28′ st Biglia); Felipe Anderson, Mauri, Kishna (13′ st Keita); Klose. A disp.: Berisha, Guerrieri, Gentiletti, Lulic, Candreva, Morrison, Matri. All.: Pioli

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Masiello, Toloi, Paletta, Brivio; Cigarini (26′ st Gakpé), De Roon, Kurtic; Gomez (26′ st Diamanti), Pinilla (13′ st Borriello), D’Alessandro. A disp.: Bassi, Conti, Cherubin, Raimondi, Stendardo, Dramé, Freuler, Migliaccio, Monachello. All.: Reja

Arbitro: Guida

Reti: 23′ st e 49′ st Klose

Ammoniti: Cigarini, Sportiello, Toloi, Masiello (A), Cataldi, Patric (L).

Articoli correlati