Serie A, 29° giornata: la Roma suona l’ottava, pari per la Fiorentina

277

AS Roma

Vincono Carpi e Genoa. Questa sera chiudono il turno Palermo-Napoli e Lazio-Atalanta

ROMA – La Roma allunga la sua striscia positiva. I giallorossi passano 2-1 sul campo dell’Udinese, infilano l’ottava vittoria consecutiva e si portano a -2 dal Napoli impegnato questa sera a Palermo. Frena la Fiorentina. I viola si fanno fermare in casa sul pari dal Verona per 1-1. In coda importante successo del Genoa sul Torino (da 0-2 a 3-2!) e del Carpi che supera 2-1 il Frosinone e torna in gioco per la salvezza. Stasera, oltre a Palermo-Napoli, si gioca anche Lazio-Atalanta. Già giocate: Juventus-Sassuolo 1-0, Empoli-Sampdoria 1-1, Inter-Bologna 2-1 e Chievo-Milan 0-0.

successo della Roma a UdineUDINESE-ROMA 1-2
La Roma suona l’ottava, ritrova Edin Dzeko e blinda il terzo posto. Questi sono i temi di un pomeriggio perfetto della Roma che vince a Udine per 1-2 grazie alle reti di Dzeko e Florenzi e porta in cascina l’ottava vittoria consecutiva. Per quanto riguarda i padroni di casa, sempre più in crisi nera e contestati, a segno Fernandes. Ad aprire le marcature ci pensa Edin Dzeko che trafigge Karnezis con un piazzato dal limite dell’area. La Roma domina nel primo tempo ma trova il raddoppio solo al 74′ con un bellissimo gol di Florenzi. L’Udinese prova a tornare in partita all’ 85′ con un sussulto d’orgoglio di Fernandes ma è troppo tardi. La Roma vince e vola in classifica mentre per l’Udinese è sempre più crisi nera.

CARPI-FROSINONE 2-1
La sfida salvezza tra le matricole di Serie A vede il Carpi prevalere per 2-1 grazie ad in gol di De Guzman su rigore all’ 89′. Sono proprio i padroni di casa a passare in vantaggio al 27’: Lollo imbecca Bianco che supera in scivolata Leali e realizza il suo primo gol in Serie A. Al 72’ il pareggio ciociaro con Dionisi bravo ad approfittare di un rimpallo in area. All’ultimo minuto Soddimo atterra Crimi in area e sul dischetto si presenta de Guzman che firma la rete del nuovo vantaggio. Con questa vittoria gli emiliani tornano in piena corsa salvezza.

GENOA-TORINO 3-2
Succede di tutto a “Marassi”: il Genoa, sotto di due reti, batte 3-2 il Torino e coglie tre punti fondamentali per scrollarsi finalmente di dosso l’incubo della Serie B. L’inizio di match per i rossoblù è da incubo. Al 4′ Immobile porta in vantaggio il Toro e lo stesso ex attaccante, tra le altre, del Pescara, fa doppietta al 15′ con un gol alla “Van Basten”. Il Genoa sembra tramortito ma al 20′ Molinaro stende Ansaldi concedendo rigore. Dal dischetto Cerci non sbaglia. L’ex Toro completa la rimonta al 45′ con un altro rigore netto. Nella ripresa i ritmi calano, Gasperini inserisce Rigoni. É il cambio che decide il match perchè al 66′ l’ex Chievo batte Padelli e fa 3-2 mandando in visibilio tutto il “Ferraris”. Nei minuti finali il Genoa sfiora anche il 4-2 con De Maio ma poco male. Genoa che spicca il volo, Toro matato.

FIORENTINA-VERONA 1-1
La Fiorentina non vince più e il terzo posto si allontana: dopo il pareggio per 1-1 contro il Verona la Roma è distante cinque punti. Al Franchi la formazione di Paulo Sousa lotta, va in vantaggio con Zarate (40′) e nel finale si butta via. É infatti Pisano a punire i viola all’87’ con un colpo di testa su calcio d’angolo. Nel recupero grandi emozioni con Siligardi vicino al gol e il miracolo di Gollini su Kalinic.

CLASSIFICA:

Juventus 67
Napoli* 61
Roma 59
Fiorentina 54
Inter 54
Milan 48
Sassuolo 44
Lazio* 38
Bologna 36
Chievo 35
Empoli 35
Genoa 34
Torino 33
Samp 32
Atalanta* 30
Udinese 30
Palermo* 27
Frosinone 26
Carpi 25
Verona 19

PROSSIMO TURNO:

Empoli-Palermo
Roma-Inter
Atalanta-Bologna
Verona-Carpi
Sampdoria-Chievo
Frosinone-Fiorentina
Torino-Juventus
Sassuolo-Udinese
Napoli-Genoa
Milan-Lazio

Articoli correlati